22°

34°

CASTIONE MARCHESI

«Siamo una frazione dimenticata»

«Siamo una frazione dimenticata»
0
 

Ancora problemi sono stati segnalati dai residenti a Castione Marchesi, la più grande frazione fidentina, che un tempo raccoglieva ogni tipo di servizio, poi con il calo demografico (quasi 2.200 abitanti all’inizio del XX secolo, circa quattrocentocinquanta oggi) anche i vari servizi sono andati dissolvendosi. In più occasioni, Germano Meletti, il «sindaco» di Castione si è fatto portavoce dei disagi a cui sono costretti i residenti.

«C’erano una volta l’ufficio postale, la banca, il Consorzio Agrario, uno studio odontoiatrico, vari esercizi commerciali e tanti servizi e attività artigianali. Ma non è l’inizio di una favola, bensì di catena di disservizi. Pian piano, con il trascorrere degli anni questi servizi si sono volatilizzati. Oggi restano, oltre a pochi altri, la farmacia e l’ambulatorio medico. Il problema attuale riguarda proprio quest’ultimo, comunque collegato all’altro. Motivi familiari e i troppi impegni professionali hanno spinto il medico titolare Ubaldo Delucchi a rinunciare all’ambulatorio di Castione, conservando solo quello di Fidenza. Nella frazione è stato sostituito da una collega, la quale avrebbe preso, naturalmente su scelta degli abitanti della frazione, i pazienti che per vari motivi non potevano seguire il dottor Delucchi a Fidenza. Purtroppo però la dottoressa è stata colpita da seri problemi di salute, che l’hanno portata a quasi un anno dal subentro ad esercitare a pieno regime per soli due mesi».

«Nel frattempo un certo quantitativo di pazienti, soprattutto anziani con difficoltà a recarsi a Fidenza, hanno scelto, seppur a malincuore, di lasciare il dottor Delucchi in favore della nuova arrivata. I problemi esposti però hanno portato quei castionesi che già avevano cambiato, a trovarsi praticamente senza medico, anche perché impossibilitati a tornare con Delucchi».

«E quindi sarebbero stati assegnati a medici di Fidenza, oltretutto da loro non conosciuti, per cui si ritrovavano vittime di una situazione che, per scelta forzata, avevano rifiutato per difficoltà a spostarsi.

«Oggi le autorità competenti, interpellate a tal proposito, dicono che non si può tenere in vita un ambulatorio con pochissimi pazienti, minacciando così di chiuderlo e con questo subirebbe conseguenze anche la farmacia del paese, comunque già ora fortemente penalizzata per questa serie di vicissitudini».

«Tutto questo senza tener conto che un ambulatorio operativo avrebbe sicuramente un numero di pazienti adeguato visto che sarebbe un punto di riferimento non solo per Castione Marchesi, ma anche per diverse frazioni limitrofe. Qualcuno pensa che questo sia un paese destinato a morire ma tutti rifiutano le colpe di questo “assassinio annunciato” che continua nel corso degli anni. Una speranza potrebbe venire dal una presenza turistica e in questo senso una speranza è riposta nel passaggio dei pellegrini della Via Francigena, che nel 2016 faranno registrare certamente un forte aumento in concomitanza con il Giubileo Straordinario proclamato da Papa Francesco». S. L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse