10°

24°

rifiuti

2015 anno dei record: quarto premio per Fidenza

Comune leader nella riduzione dell'indifferenziatio: taglio del 48% in 9 anni

2015 anno dei record per l'ambiente, ecco il quarto premio per Fidenza
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

“Per l’Ambiente di Fidenza il 2015 è stato straordinario e, proprio in finale d’anno, stamane è arrivato il quarto premio ottenuto dalla nostra Città, che si somma ai due per l’impiego dei droni a caccia dell’amianto e a quello come Comune riciclone”.

Giancarlo Castellani, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Fidenza, commenta così il primo gradino del podio – nella sezione dedicata alle comunità con oltre 25.000 abitanti – conquistato nel concorso “Sotto il muro dei 100kg: comuni verso rifiuti zero”, evento dedicato a tutte le realtà che hanno messo in pratica modelli organizzativi capaci di abbattere drasticamente la quantità di rifiuti indifferenziati. Ovvero, i rifiuti che non venendo recuperati sono avviati in discarica.

Il concorso, giunto alla seconda edizione, è stato organizzato dalla Rete Rifiuti Zero Emilia-Romagna, cui partecipano WWF Emilia-Romagna, Legambiente Emilia-Romagna, Ecoistituto di Faenza, Associazione Comuni Rifiuti Zero Emilia-Romagna, Associazione Gestione Rifiuti di Parma, unitamente ad altri gruppi e comitati.

La cerimonia si è svolta stamane nell’auditorium di Medolla, comune della bassa modenese, alla presenza dei promotori e dell’assessore regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo.

“Il modello Fidenza funziona grazie ad una mobilitazione collettiva – spiega Castellani, intervenuto alla cerimonia per ritirare il premio –. Da un lato c’è il Comune che imposta scelte che sanno guardare lontano. Dall’altro lato ci sono la collaborazione e lo straordinario senso civico della grande maggioranza delle fidentine e dei fidentini. Fidenza ha ripreso a crescere in questo settore fondamentale, ritrovando quel dinamismo e quell’innovazione che erano necessari per tornare ad essere un punto di riferimento in Italia. Un impegno che fa bene all’ambiente e fa bene al portafoglio, perché è grazie a questo servizio che Fidenza vanta la tassa rifiuti (Tari) più bassa della provincia, per i cittadini e per le imprese.
Con le migliorie introdotte lo scorso giugno nelle regole di raccolta, abbiamo alzato l’asticella alla cifra record del 76% e sono poste le basi per arrivare all’80% entro il 2019.
In questo contesto due indicatori testimoniano che abbiamo preso la strada giusta: la quantità di rifiuti prodotti da ogni cittadino (scesa a 428,68 kg/anno) e, appunto, i rifiuti indifferenziati, scesi a 110,28 Kg/anno (dati Arpa). Solo nel 2006 erano 211,08 kg/anno. Significa che in 9 anni abbiamo tagliato gli indifferenziati del 48%”.

Natale Belosi, responsabile regionale della campagna per conto delle associazioni promotrici del concorso, annuncia che se la performance di Fidenza sarà mantenuta anche il prossimo anno, la comunità “potrà ricevere nel 2016 un incentivo variabile da 3 a 15 euro ad abitante da utilizzare a riduzione della tariffa degli abitanti, per effetto del meccanismo premiante previsto dalla nuova legge regionale, da noi promossa come iniziativa popolare e recepita dalla Giunta emiliano-romagnola”.

Il premio per Fidenza è stato ritirato dall’assessore Castellani, accompagnato per l’occasione da Andrea Garofalo (Direttore di San Donnino Multiservizi Srl, società partecipata al 100% dal Comune, che si occupa della gestione in house del servizi rifiuti)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

2commenti

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

20commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Cuoco reggiano ucciso in Francia nel 2015: due arresti

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte