-2°

violenza

Accoltellato Fidenza, interviene Fondazione vittime reati

Accoltellato in cortile: il giallo di Fidenza
0

La Fondazione per le vittime dei reati dell’Emilia-Romagna è intervenuta per Roberto Frati, un aiuto chiesto dal sindaco di Fidenza, Andrea Massari, che ha diffuso una nota.
Frati, 66 anni, era stato accoltellato più volte all’addome (leggi) il 31 ottobre scorso da un 43enne già condannato e con obbligo di dimora in comunità terapeutica (leggi la notizia). «Abbiamo chiesto aiuto alla Fondazione», ha spiegato il sindaco, per una vicenda «che ha scosso tutta la città», oltre alla vittima e alla sua famiglia "che ancora portano i segni di quanto avvenuto». Massari ha evidenziato anche «risvolti positivi: primo fra tutti è che Roberto ce l’ha fatta ed è tornato a casa», e «il colpevole è stato immediatamente assicurato alla giustizia, grazie all’intervento immediato dei Carabinieri. Eccezionale, poi, è stato il dibattito civile e costruttivo nato dopo il perdono spontaneo e sincero di Roberto al suo aggressore». «Questo grave episodio di violenza - ha concluso Massari - ha unito e fatto crescere la nostra comunità».
Frati ha raccontato che 4 mesi dopo l’aggressione ha ripreso "una vita quasi normale, che non sarà più quella di prima, perchè questo evento ha lasciato un segno fisico e psicologico in me e nelle mia famiglia. La fede mi ha aiutato molto ma penso a quello che mi è successo tutti i giorni e la paura rimane. Ho perdonato il mio aggressore ma spero nella giustizia (leggi)». E ha ringraziato «tutti i fidentini», oltre alla Fondazione. Presente all’incontro anche il maresciallo dell’Arma Paolo Gerali.
La direttrice Elena Buccoliero ha ricordato le peculiarità della «Fondazione, realtà unica a livello nazionale», nata nel 2004, che ha come soci fondatori la Regione, le Province e i Comuni capoluogo, presieduta fin dall’inizio da Sergio Zavoli. Offre «un aiuto per sostenere cure mediche, l’allontanamento dalla violenza, gli studi ai figli, il sostegno psicologico, il sostegno agli orfani. Interveniamo su segnalazione del sindaco del Comune dove vive la vittima o dove è avvenuto il fatto e le richieste di aiuto - ha rilevato - sono in aumento, segno che la Fondazione è sempre più conosciuta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017