-6°

fidenza

Rifugiati al lavoro per la città

Rifugiati al lavoro per la città
0

In collaborazione con la Prefettura di Parma, il Comune di Fidenza ha dato vita ad un progetto importante che vede un gruppo di rifugiati impegnati in una serie di attività a vantaggio di tutta la comunità fidentina.
Dopo gli interventi di riordino del magazzino comunale, è stato avviato il cantiere per riqualificare tutto il muro di cinta della scuola materna Battisti, posto nel cuore della città e da tempo lordato da scritte realizzate con le bombolette spray.

Un progetto che vede coinvolti volontariamente 15 rifugiati tra i 18 e i 30 anni di diverse nazionalità (tra le principali: Mali, Pakistan, Senegal, Bangladesh) ospitati nel comune di Salsomaggiore, dal duplice vantaggio: restituisce opere concrete ai cittadini di Fidenza e favorisce l'integrazione dei rifugiati e il loro apprendimento della lingua italiana e dei fondamenti legati al mondo del lavoro.

Il progetto ha raccolto il plauso del Prefetto Giuseppe Forlani, giunto a Fidenza per una verifica sul campo e per testimoniare l'impegno dell'Amministrazione comunale nei processi di inserimento dei rifugiati.
Accompagnato dal sindaco Andrea Massari e dall'assessore ai Lavori pubblici, Davide Malvisi, il Prefetto Forlani ha fatto visita al cantiere del Battisti, ricordando che «è giusto aiutare queste persone in modo intelligente, offrendo loro delle occasioni per favorire incontri professionali, sociali e culturali. Innanzi tutto, per avere un futuro nel nostro Paese, devono imparare l'italiano, poi devono acquisire competenze professionali per poter trovare un lavoro e diventare indipendenti. Questi progetti sono utilissimi e sono lieto che Fidenza si sia attivata in questo senso”.

“La Prefettura di Parma ha lavorato da subito con grande impegno alla gestione dell'emergenza profughi e rifugiati, chiamando alla collaborazione i Comuni del territorio, ognuno per le sue disponibilità e possibilità. In questo scenario, Fidenza è stata lieta di poter lanciare un progetto innovativo, che favorisce sia l'inserimento di questi ragazzi che una diversa percezione di loro in seno alla Comunità. Abbiamo trovato persone che hanno una gran voglia di fare e che si stanno dimostrando lavoratori scrupolosi. Credo anche che sia importante ringraziare tutti i dipendenti del Comune che hanno permesso la realizzazione di questa esperienza e ne stanno seguendo gli sviluppi”, ha spiegato il sindaco Andrea Massari.

«Il progetto prevede che per il tempo della loro permanenza sul territorio i rifugiati possano decidere di svolgere dei lavori socialmente utili. Questi ragazzi hanno aderito con entusiasmo e ci stanno aiutando in numerosi interventi, tra i quali il recupero e la messa a decoro dei muri di cinta del Battisti, che si presentavano in un forte stato di degrado. Abbiamo in programma altre opere che realizzeremo grazie al loro aiuto. Sono lavori utili alla comunità e credo che per i ragazzi sia gratificante. Gli operai e i tecnici del Comune che li seguono nel progetto e nei cantieri ci hanno riferito che sono bravi lavoratori con tanta voglia di imparare. Questo dimostra la validità dell'iniziativa», ha concluso l'assessore ai Lavori pubblici, Davide Malvisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

ISOLA DEI FAMOSI

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

3commenti

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Centro Italia, nuove forti scosse. Ingv: "Mai vista una serie come questa"

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

TEATRO

Nuovo Teatro Pezzani: cancellato "Rosso Giungla"

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video