21°

36°

Fidenza

I musulmani di Fidenza: "A fianco delle istituzioni contro il terrorismo"

Dopo l'espulsione di un 34enne radicalizzato, interviene l'associazione di promozione sociale Ennour

L'Associazione di Promozione Sociale Ennour - Fidenza
Ricevi gratis le news
1

Il 34enne marocchino espulso nei giorni scorsi per motivi di sicurezza frequentava la moschea a Fidenza come un buon musulmano ma sui social inneggiava ad Isis. Ma loro, i musulmani dell’associazione di promozione sociale Ennour di Fidenza non ci stanno e si dissociano apertamente dalle idee del 34enne, confermando che da parte loro continua la collaborazione con le istituzioni e le forze di polizia, contro ogni fanatismo.

Ecco la nota di Ennour: 

Come Associazione Ennour, attiva a Fidenza dal 2005 (divenuta Associazione di Promozione Sociale nel 2013, con le certificazioni del Comune, della Provincia e della Regione), cerchiamo ogni giorno di costruire un’azione all’insegna dei valori della tolleranza, della solidarietà, del dialogo tra culture che hanno storie differenti ma un unico obiettivo: partecipare a rendere la Comunità di Fidenza e l’Italia di cui siamo cittadini, contribuenti, elettori una Comunità di Pace.
L’arresto di un cittadino di origine marocchina, collegato alla rete che sostiene i terroristi dell’Isis, proprio qui, proprio nella nostra Città, è un fatto che a maggior ragione ci ha lasciati basiti e increduli ma che per questo ci impegna con ancora più convinzione verso un cammino di Pace.
Condanniamo senza esitazione chi si rende complice di una ideologia sanguinaria ad ogni latitudine del mondo, chi con la violenza e l’orrore prevarica e stermina nel nome di una religione che per il solo fatto di essere definita islamica offende noi e tutti i cittadini musulmani di buona volontà.
Condanniamo questa follia ma non basta. All’indomani della strage di Charlie Hebdo, l’Aps Ennour fu una delle primissime comunità musulmane a prendere una posizione di chiara condanna in tutt’Italia.
Lo ribadiamo oggi, spiegando che siamo stati, siamo e saremo sempre al fianco delle Istituzioni per contribuire a debellare la minaccia terroristica. Istituzioni in cui includiamo, ovviamente, le Forse di Polizia, con cui abbiamo un rapporto di costante collaborazione finalizzata alla prevenzione. Lo vogliamo dire forte e con trasparenza, perché se in una comunità come Fidenza – che non è la grande metropoli teatro delle stragi che hanno commosso il mondo – è stata individuata con precisione chirurgica una persona che era “una minaccia per la Sicurezza dello Stato” (come ha detto il Ministro dell’Interno) ma che non ha creato sodali e complici, questo è stato possibile grazie all’intelligence statale ma anche perché l’arrestato non ha trovato terreno fertile alla sua propaganda. Qui ci sono relazioni sociali che funzionano e i meccanismi di controllo e prevenzione mantengono una loro efficacia, anche con il nostro contributo.

L’Associazione di Promozione Sociale Ennour

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    07 Agosto @ 19.08

    Queste ostentazioni di mansuetudine sono strumentali . Servono per ammansire la nostra diffidenza , e farsi accettare qui , dove trovano un benessere che non avevano a casa loro , ma , in realtà , i musulmani non si integrano mai. Tengono , per convenienza , un basso profilo , ma , per loro , noi restiamo infedeli blasfemi da combattere e sottomettere. Per loro noi siamo tutti "Cristiani" , e restiamo i loro storici e mortali nemici . Crescono in questa convinzione anche i loro figli che nascono qui , e per questo molti terroristi islamici sono immigrati di seconda generazione. E' vero che non tutti gli Islamici sono terroristi , ma tutti i terroristi sono Islamici.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Elisoccorso

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti