-5°

EDITORIALE

Fusione Salso-Fidenza: una strada in salita

Supermercati Simply: Fritelli e Massari a fianco dei lavoratori

Massari e Fritelli

0
 

Quando nel marzo del 1999, in Municipio a Fidenza, 11 sindaci firmarono l'«Accordo per il coordinamento intercomunale dei servizi dell'Area Ovest della provincia», dando vita di fatto al percorso che da lì a pochi anni avrebbe portato alla nascita dell'Unione Terre Verdiane, l’allora sindaco borghigiano Massimo Tedeschi - promotore e deciso sostenitore dell’iniziativa - disse: «Con questa scelta potremo coordinare i servizi per aumentare la qualità di quest'area. Ma c'è anche una valenza politica: l'accordo servirà a dare una struttura istituzionale alla nostra zona per aumentarne il peso a livello nazionale». Fu applaudito tra grande entusiasmo. Tutti erano convinti che l’Unione avverrebbe portato sicuri benefici per il territorio.

Ora, a 17 anni da quella firma, tutti - grandi e piccoli Comuni - vorrebbero concludere al più presto l’esperienza delle Terre Verdiane mettendoci una pietra sopra. Cosa che, però, non è possibile. Perché i Comuni che ne fanno parte sarebbero costretti a ripianare, subito, i debiti accumulati dall’ente, con evidenti problemi di bilancio. Allora si è deciso di tenere in vita l'Unione, facendola sopravvivere grazie a Salso e Fidenza che - guidati da due giovani sindaci dello stesso colore politico - potranno nei prossimi anni costruire un percorso di collaborazione e condivisione sempre più stretto. Potrà arrivare, questo percorso, a una fusione vera e propria? La Gazzetta, ieri ha aperto il dibattito con un’intervista ai due sindaci. Oggi parlano i cittadini.

Il salsese Fritelli è il più possibilista: vede, in un futuro non troppo lontano, l'opportunità di creare un unico Comune da circa 50mila abitanti. Certo, sa che prima dovrà risolvere la questione Terme, ma pensa a quello che sarebbe il primo caso in Italia: la fusione di due Comuni di queste dimensioni. Meno convinto il sindaco di Fidenza Massari, forse perché, a fronte di una più lunga esperienza da amministratore, è il più «scottato» dalla vicenda Terre Verdiane. Lui pensa piuttosto a un'unione aperta anche ad altri comuni limitrofi: Medesano, Noceto e la piacentina Fiorenzuola.

Il percorso, non c'è dubbio, è ancora lungo e in salita. Bisogna analizzare bene la questione, ascoltare con attenzione chi sta già vivendo questa esperienza ed essere veramente convinti che possa essere la strada giusta. E, se un giorno si deciderà di fondersi, convincere i cittadini che per legge dovranno dire la loro con un referendum. Da salsese posso immaginare quanto possa essere difficile persuadere gli abitanti della città termale, per i quali tutto quello che accade oltre Ponte Ghiara è come se fosse accaduto in Perù. E quelli del Borgo? Che, diciamocelo, vedono i salsesi come quelli con la puzza sotto il naso, quelli che non sono stati capaci di valorizzare un paese con le acque termali migliori d'Europa? Criticandoci, per poi però venire a mangiare il gelato nelle afose sere d'estate?

La questione, qualcuno dirà, non va banalizzata. Sacrosanto. E allora informiamoci, parliamone, approfondiamo il tema. E alla fine - dopo tutte le valutazioni del caso - se crederemo che potrà portare veri benefici ai cittadini ben venga la fusione.

Se invece dovesse emergere che sarebbe solo un modo per avere soldi da spendere senza poi creare un futuro migliore per il territorio allora meglio lasciar perdere. E che Ponte Ghiara continui a fare da confine. Tanto, a Salso, un gelato per i borghigiani ci sarà sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery