comuni

Fusione tra Fidenza e Salso Don Felice: «Prima pensiamoci bene»

Fusione tra Fidenza e Salso Don Felice: «Prima pensiamoci bene»
Ricevi gratis le news
0

L'ipotesi di una fusione tra i comuni di Fidenza e Salso fa ancora discutere. Oggi è il notissimo sacerdote don Felice Castellani, salsese di origine e fidentino di adozione, parroco di San Giuseppe lavoratore, a dire la sua.
«Come salsese di nascita (è l'unico prete diocesano nato a Salso, ndr) e fidentino di adozione da 75 anni, non mi sottraggo all’invito di esprimere il mio parere sul tema che da diverse settimane riempie la stampa locale e le discussioni nei bar. Premetto che non sono esperto né di politica né tantomeno di economia, ma mi appassionano i problemi della gente comune a me vicina. Ho seguito per curiosità i vari interventi sul tema e mi sono fatto una mia opinione», spiega.
«Prima di tutto ci tengo a precisare che ogni tentativo di “gettare ponti e abbattere muri” è sempre una cosa assai buona in ogni campo. Tuttavia ci vuole sempre riflessione e pazienza in queste operazioni delicate che importano conseguenze e rischi a volte pesanti. Nel caso specifico della unione di due comuni, che, vedi caso, sono le due cittadine più popolose della nostra provincia, lascia qualche interrogativo. Abbiamo assistito in questi anni alla fusione di diverse altre realtà meno corpose e ancora non si è ben certi della positività degli effetti. Dunque è forse opportuno, per ora, proseguire ancora su questa strada di accorpamento di tanti altri municipi di dimensioni ben più ridotte, dove è più chiara l’identità ed il risparmio dei servizi ed i rischi molto minori».
Don Felice ha spiegato che Fidenza e Salsomaggiore, che ben conosce e soprattutto ama, sono realtà che, seppur geograficamente vicine, per la nostra provincia (e il sacerdote si chiede: «Ma c’è ancora?» ) sono sociologicamente le più lontane, lui direbbe con una parola grossa, agli antipodi. «Basterebbe conoscerne un poco le origini e la storia, l’economia e l’arte, le usanze e perfino il dialetto… senza considerare il campanilismo sempre vivo e tramandato ai posteri attraverso gli aneddoti ''dell’asino che vola'' (a Fidenza, ndr) e della ''nebbia raccolta nei sacchi di frumento'' (a Salso, ndr)». A parte gli scherzi, se unione vera un giorno potrà farsi, e sarà cosa buona, che io però non potrò vedere…, dovrà essere preceduta da una lunga riflessione e soprattutto da gesti concreti condotti parallelamente e ben accetti dal popolo comune. Memori del fallimento di alcuni recenti tentativi paralleli - nessun dramma, per carità - e coscienti, come alcuni amici esperti in economia politica mi hanno detto, che per molti anni non si vedrà nessuna utilità economica, non dobbiamo avere premura. Insomma, se questo “matrimonio si dovrà fare”, prepariamolo bene perché non ci si abbia a litigare il giorno dopo». S.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS