10°

18°

comuni

Fusione tra Fidenza e Salso Don Felice: «Prima pensiamoci bene»

Fusione tra Fidenza e Salso Don Felice: «Prima pensiamoci bene»
0

L'ipotesi di una fusione tra i comuni di Fidenza e Salso fa ancora discutere. Oggi è il notissimo sacerdote don Felice Castellani, salsese di origine e fidentino di adozione, parroco di San Giuseppe lavoratore, a dire la sua.
«Come salsese di nascita (è l'unico prete diocesano nato a Salso, ndr) e fidentino di adozione da 75 anni, non mi sottraggo all’invito di esprimere il mio parere sul tema che da diverse settimane riempie la stampa locale e le discussioni nei bar. Premetto che non sono esperto né di politica né tantomeno di economia, ma mi appassionano i problemi della gente comune a me vicina. Ho seguito per curiosità i vari interventi sul tema e mi sono fatto una mia opinione», spiega.
«Prima di tutto ci tengo a precisare che ogni tentativo di “gettare ponti e abbattere muri” è sempre una cosa assai buona in ogni campo. Tuttavia ci vuole sempre riflessione e pazienza in queste operazioni delicate che importano conseguenze e rischi a volte pesanti. Nel caso specifico della unione di due comuni, che, vedi caso, sono le due cittadine più popolose della nostra provincia, lascia qualche interrogativo. Abbiamo assistito in questi anni alla fusione di diverse altre realtà meno corpose e ancora non si è ben certi della positività degli effetti. Dunque è forse opportuno, per ora, proseguire ancora su questa strada di accorpamento di tanti altri municipi di dimensioni ben più ridotte, dove è più chiara l’identità ed il risparmio dei servizi ed i rischi molto minori».
Don Felice ha spiegato che Fidenza e Salsomaggiore, che ben conosce e soprattutto ama, sono realtà che, seppur geograficamente vicine, per la nostra provincia (e il sacerdote si chiede: «Ma c’è ancora?» ) sono sociologicamente le più lontane, lui direbbe con una parola grossa, agli antipodi. «Basterebbe conoscerne un poco le origini e la storia, l’economia e l’arte, le usanze e perfino il dialetto… senza considerare il campanilismo sempre vivo e tramandato ai posteri attraverso gli aneddoti ''dell’asino che vola'' (a Fidenza, ndr) e della ''nebbia raccolta nei sacchi di frumento'' (a Salso, ndr)». A parte gli scherzi, se unione vera un giorno potrà farsi, e sarà cosa buona, che io però non potrò vedere…, dovrà essere preceduta da una lunga riflessione e soprattutto da gesti concreti condotti parallelamente e ben accetti dal popolo comune. Memori del fallimento di alcuni recenti tentativi paralleli - nessun dramma, per carità - e coscienti, come alcuni amici esperti in economia politica mi hanno detto, che per molti anni non si vedrà nessuna utilità economica, non dobbiamo avere premura. Insomma, se questo “matrimonio si dovrà fare”, prepariamolo bene perché non ci si abbia a litigare il giorno dopo». S.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery