-2°

fidenza

Una busta nel sacco della plastica: multa da 114 euro a Federico Ghiozzi

Una busta nel sacco della plastica: multa da 114 euro a Federico Ghiozzi
8

Fuori misura. La sanzione di centoquattordici euro che Federico Ghiozzi e famiglia si sono visti recapitare a casa per aver commesso un ingenuo (ma evidentemente letale) errore nel conferimento della plastica appare ai diretti interessati una presa di posizione esagerata ed eccessivamente severa.
Ghiozzi – noto ristoratore di Parma e fratello del comico Gene Gnocchi – lo ha raccontato ieri, fra sfogo e incredulità, nella rubrica delle Lettere al direttore della Gazzetta di Parma. La colpa di aver accidentalmente buttato una busta di carta nel sacco della plastica è stata punita con un verbale giunto direttamente a casa: centoquattordici euro tondi (non proprio noccioline per una famiglia) da versare al Comune di Fidenza. L’accertatore ambientale aveva rilevato l’infrazione e scovato fra le bottiglie di plastica una lettera riportante nome, cognome e dati della moglie di Ghiozzi.
«Non un avviso o un avvertimento: siamo stati subito multati, e abbondantemente - commenta Ghiozzi raccontando la vicenda -. Io mi rendo conto dell’utilità della raccolta differenziata, il nostro Comune è uno dei più diligenti con l’80% dei rifiuti differenziati: questo significa che noi cittadini ci impegniamo, siamo meticolosi, laviamo il vasetto dello yogurt prima di gettarlo, differenziamo tutto e con attenzione, ogni giorno. Non è quindi una punizione un po’ troppo intransigente quella che viene inflitta a chi sbaglia per una leggerezza del genere? In una famiglia con tre bambini piccoli può anche succedere che qualcosa sfugga di tanto in tanto, giusto? Essere multati in questo modo non è affatto proporzionato». La violazione in oggetto prevede una sanzione amministrativa pecuniaria di minimo cinquantadue e massimo trecentododici euro (la multa effettivamente comminata corrisponde all’importo più favorevole tra il doppio del minimo e un terzo del massimo, più dieci euro per le spese del procedimento).
Ghiozzi, lo ha già precisato, pagherà la multa, come è solito fare con tutti i verbali che gli vengono notificati, ma non intende rinunciare al diritto di interrogarsi sulla proporzione della punizione prevista. Di sicuro, dopo essersi sdebitato con il Comune per il danno arrecato e aver appallottolato il verbale, presterà particolare attenzione al cestino in cui fare canestro.

Il verbale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    21 Dicembre @ 22.22

    mandra_sala@libero.it

    Le regole ignobili di una giunta incapace. Multa anche ai camioncini Iren che spargono il rudo? ??? Tanto poi tutto finisce nellinceneritore!

    Rispondi

    • Antico

      22 Dicembre @ 01.14

      Fidenza... ma almeno ti prendi la briga di leggere?

      Rispondi

  • StekkoPardo

    21 Ottobre @ 09.35

    E' il solito confine tra legittimità delle multe e buon senso. Io dico sempre che il buon senso dovrebbe arrivare sempre per primo!

    Rispondi

  • leoleo

    21 Ottobre @ 08.22

    Complotto!!! Colpa di Pizzarotti!! Ora sta girando tutta la provincia per sanzionare chiunque!! Fermatelooooo

    Rispondi

  • ingeniere

    21 Ottobre @ 07.34

    e tutti i sacchi che si trovano in giro a chi danno la multa se all'interno non c'è una busta col nome?sono pagliacciate

    Rispondi

  • Vitto

    20 Ottobre @ 13.13

    e' cosi grave un foglio di carta nella plastica ? e le etichette sulle bottiglie ??? siamo veramente alla frutta.................................

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017