19°

film

The wolf of Wall Street

Senza freni: DiCaprio va al massimo Scorsese gira a folle velocità eccessi e stravizi di una vita «esagerata»

The wolf of Wall Street
Ricevi gratis le news
0

 

A 26 anni guadagnava qualcosa come (poco meno di) un milione di dollari alla settimana, veleggiava su uno yacht di 50 metri appartenuto a Coco Chanel e assumeva sedativi e cocaina come fossero acqua minerale: niente male per un dentista mancato... Era il Robin Hood della finanza che rubava ai ricchi per dare a se stesso, l'arrampicatore figlio (di mignotta) della middle class di fine '80 inizio '90, l'eccentrico «bravo ragazzo» di un'epoca in vendita: non stupisce onestamente che a Hollywood tutti volessero raccontare la sua storia, la storia di Jordan Belfort. L'ha spuntata - per mia e vostra fortuna -, un genio vero, Martin Scorsese che, dopo alcune comunque riuscite ma più rassicuranti divagazioni («The aviator», «Shutter island», «Hugo Cabret»), torna a prendere il cinema per le palle e gira un film eccitante e sovraeccitato, dionisiaco, cinetico, divertente, bastardo, instancabile, aggressivo. Una pellicola virile e impasticcata con cui fa della bizzarra epopea di un lupo dei nostri tempi una spiazzante, travolgente e affamata riflessione sulla dipendenza: dalla droga, certo, dal sesso, persino dalle (qui numerosissime) parolacce. Ma, più di tutto, dalla ricchezza, dal lusso sfrenato, dal benessere più ostentato. L'avidità come malattia, come tossicodipendenza, nella metafora, dorata e dannata, del sogno americano.
Mutato il famoso slogan di Steve Jobs «stay hungry, stay foolish» in un più pratico e violento «siate feroci, siate implacabili», Scorsese parte a mille grazie a un inizio pazzesco, adrenalinico e sfacciatissimo, lasciando che sia il suo stesso, spudorato, protagonista a rivolgersi al pubblico per sciorinare in modo irresistibilmente amorale i punti salienti della sua, dissolutissima, parabola (dis)umana. Giovane broker di belle speranze, Belfort fonda in un garage, con una banda di sfigati che però sarebbero capaci di vendere un frigorifero agli eschimesi, una società dove prima piazza azioni spazzatura alla gente comune e poi manda sul lastrico imperi finanziari...
Folle e divertente, anche spregiudicato nel dominare con un'incredibile proprietà del mezzo e del linguaggio il tempo e lo spazio, «The wolf of Wall Street» scatena nell'era pre-recessione dove «tutti volevano qualcosa per niente» la grande orgia del denaro, regalando una «stupefacente» lezione - ironica, amara, super glam e molto sexy -, di economia reale. Altro che master: tra gare di lancio di nani e party in ufficio con carovane di spogliarelliste (è storia vera, mica cinema...), la potenza sinfonica dello stile scorsesiano, accelerato e grandioso, luccicante e barocco, spacca di brutto nel cogliere in pieno la vertigine dell'eccesso. Scritto benissimo da Terence Winter (autore della serie «Boardwalk Empire» e dei «Soprano»), candidato a 5 Oscar, il film ha un formidabile appeal anche grazie agli interpreti: se Matthew McConaughey e Jonah Hill meritano come minimo una citazione, Leonardo DiCaprio rilegge con tonnellate di talento la controversa figura di Belfort. E' bravissimo: chi non se ne è ancora accorto (ogni riferimento ai membri dell'Academy non è puramente casuale) paghi pegno.

GIUDIZIO: «««««

REGIA: MARTIN SCORSESE
SCENEGGIATURA: TERENCE WINTER dal libro omonimo di JORDAN BELFORT
INTERPRETI: LEONARDO DICAPRIO, JONAH HILL, MATTHEW MCCONAUGHEY, MARGOT ROBBIE, JEAN DUJARDIN
GENERE: CO)MMEDIA DRAMMATICA
Usa 2013, colore, 3 h
DOVE:
THE SPACE BARILLA CENTER,
THE SPACE CAMPUS

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro