18°

32°

Film recensioni

Allacciate le cinture

Troppe note stonate nel nuovo film di Ozpetek. Anche se poi esce il sole la felicità resta i ombra.

Allacciate le cinture

Francesco Arca e Kasia Smutiniak

Ricevi gratis le news
0

La cosa più bella arriva alla fine, che è un po' tardi. Si chiama «A mano a mano» ed è una delle canzoni più emozionanti e meno sfruttate di quel genio che era Rino Gaetano. Sta lì, incastonata in uno scarto temporale, dove nulla è ancora successo, ma tutto deve ancora cominciare. Poi certo, ci sono anche primi piani dolcissimi, piani sequenza ariosi, un modo di girare morbido e sensuale che è il suo marchio di fabbrica. Ed ellissi, salti (anche nel vuoto), ripartenze. Ma ci sono anche momenti molto brutti, incroci assai poco plausibili e un mucchio di note stonate (buttate giù, per di più, un po' a caso...) nell’ultimo film, che nasce in un giorno di pioggia e muore nel sole, del turco d’Italia Ferzan Ozpetek, che stavolta porta il suo cinema di sentimenti (più che sentimentale) nel viaggio burrascoso della vita, là dove è un attimo farsi male ed è sempre meglio (ma non sempre basta...) allacciare le cinture. Divisa in due parti, tra gioia e dolore, agrodolce al palato, con un gusto che non risparmia tocchi ironici anche nei momenti più drammatici e inserti surreali davvero poco riusciti, la pellicola (d’abusata ambientazione salentina) racconta la storia d’amore tra Elena, bella barista con la testa sulle spalle, e Antonio, meccanico sciupafemmine dal fascino irresistibile: in comune non hanno nulla, ma come spesso accade gli opposti si attraggono... Il dislessico razzista e omofobo, la «zia» scema che crede nella reincarnazione, la bambina vegana che parla come un libro stampato: inanellati una serie di personaggi uno più insopportabile (e meno credibile) dell’altro, Ozpetek guarda all’attrazione che non ha regole, celebrando la vitale e irrinunciabile «assurdità» dell’amore, che è una carezza dell’irrazionale sulla pelle ruvida di un mondo di certezze fasulle. Ci si potrebbe anche stare (o almeno fare finta e reggergli il gioco) se non fosse che sin da subito l’autore de «Le fate ignoranti» e «La finestra di fronte» dimostra di non avere per niente le idee chiare, smarrendosi in ralenti azzardati e svolte ultra prevedibili, per poi cadere in modo plateale in sequenze pessime (la scena di sesso all’ospedale, ad esempio, con l’ex tronista Francesco Arca molto preoccupato di mostrare il suo lato B mentre fa l’amore con un’esangue e calva Kasia Smutniak malata di cancro, oppure, l’altra, onirica, quando Elena immagina la vita di chi ama dopo la sua morte...) che vanificano, prima del volver finale, sia il montaggio energico e vitale che le intenzioni (buone o cattive che siano) di un regista che nel riavvolgere il film della felicità smarrisce le parti migliori di se stesso.

Giudizio: 1/5

SCHEDA

REGIA: FERZAN OZPETEK
SCENEGGIATURA: FERZAN OZPETEK E GIANNI ROMOLI
MUSICA: PASQUALE CATALANO
INTERPRETI: KASIA SMUTNIAK, FRANCESCO ARCA, FILIPPO SCICCHITANO, CAROLINA CRESCENTINI, CARLA SIGNORIS, ELENA SOFIA RICCI, GIULIA MICHELINI
GENERE: DRAMMATICO
Italia 2014, colore, 1 h e 50’
DOVE: D’AZEGLIO, THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CAMPUS


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, untutti i dati del 2016

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

1commento

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita