13°

20°

Andiamo al cinema

Un ragazzo d'oro

Avati si rispecchia nel padre e nel figlio

Un ragazzo d'oro

Riccardo Scamarcio con Sharon Stone

Ricevi gratis le news
0

Lo ha scritto con il figlio pensando a suo padre, che se ne andò troppo presto: e anche se ha smesso da un po' di essere «Un ragazzo d'oro», in quel protagonista scontento e arrabbiato non fatichi a ritrovare la sua stessa «ansia da capolavoro», certe sue invisibili frustrazioni, quel suo sentirsi, a volte (e nonostante i riconoscimenti e le attestazioni di stima), incompreso, non capito. Pupi Avati torna sul luogo del delitto: e dopo «La cena per farli conoscere», «Il papà di Giovanna» e «Il figlio più piccolo», si muove ancora tra i sentieri sterrati e sconnessi del rapporto padre/figlio (sempre più centrale nel suo cinema), indossando gli abiti scomodi di entrambi, per specchiarsi, con coraggiosa onestà, nelle mancanze dell'uno e nei tormenti dell'altro. E' un film sulla mediocrità, ma anche e soprattutto sulla sua antitesi, sulla genialità cioè, ma repressa o rinnegata, su un talento che è sempre più in potenza che non espresso, rimosso, tradito, visto con sospetto, «Un ragazzo d'oro», opera numero 39 (in 46 anni di carriera) del prolificissimo regista bolognese: una pellicola, largamente (anche se non dichiaratamente) autobiografica, con cui Avati aggiunge un altro «magnifico perdente» alla sua già vasta collezione, giovane (anti)eroe che vola con le ali di Icaro nella voragine del suo stesso scontento.
Girato tra Milano e Roma, il film, che alterna cose buone (come il lavoro di scrittura, attento e fondo, sul protagonista) ad altre molto meno - vedi l'inutilità del personaggio e della presenza di Sharon Stone, doppiata peraltro malissimo, ma anche quello stile un po' retrò che più che cifra è ormai, alla lunga, diventato maniera -, racconta, sulle note di Raphael Gualazzi, la storia di Davide Bias, pubblicitario affermato che sogna però di diventare uno scrittore. Un giorno il padre, sceneggiatore di commediacce pecorecce con cui Davide non ha da tempo rapporti, muore: tornando a casa, il figlio scoprirà che stava scrivendo un romanzo...
Trasformato il confronto con il mistero dell'ombra paterna («assenza più acuta presenza»...) in un inquieto thriller esistenzialista, «Un ragazzo d'oro» si carica sulle spalle il peso insopportabile di un riscatto «necessario», dove la rivincita, per quanto giusta, apre la porta del precipizio: il film (dove trova spazio anche il nostro Alberto Petrolini) è interessante, inquieto, e trova in Scamarcio un ottimo interprete, capace di dare forma e colore al rancore e ai rimorsi di un artista mancato che cammina sul crinale di un fallimento troppe volte annunciato. Il limite semmai è nel ricamo (la giacca c'è, ma i bottoni sono molli) che ad Avati (forse per troppa fretta: come nella scena del ritrovamento della password) a volte manca.

Giudizio: 2 su 5

Scheda

REGIA: PUPI AVATI
SCENEGGIATURA: PUPI AVATI
MUSICA: RAPHAEL GUALAZZI
INTERPRETI: RICCARDO SCAMARCIO, SHARON STONE, CRISTIANA CAPOTONDI, GIOVANNA RALLI, VALERIA MARINI, ALBERTO PETROLINI
GENERE: DRAMMATICO
Italia 2014, colore, 1 h e 42'
DOVE: ASTRA, THE SPACE CAMPUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...