22°

film

La trattativa: impegno civile e ironia. Mescolanza di generi e stili

Stato e mafia, scandalo narrato dalla Guzzanti

La trattativa: impegno civile e ironia. Mescolanza di generi e stili

La Trattativa

0

«Senza la trattativa fra Stato e mafia questo sarebbe un Paese diverso, un Paese migliore». E invece è sempre lo stesso, lurido, posto: dove ci si «scorda» di perquisire il covo di Totò Riina, dove le agende dei magistrati fatti saltare in aria spariscono misteriosamente nel nulla, dove alle riunioni della cupola «ci dissero di votare Forza Italia». Fatti e parole così come le racconta «La trattativa», il film scomodo - anche se in realtà meno dirompente e appassionante di quanto ci si potesse aspettare - che Sabina Guzzanti ha dedicato ai presunti accordi intercorsi nel '92-'93 (dopo gli omicidi di Falcone e Borsellino e la strategia del terrore e delle bombe) tra le più alte cariche della repubblica e Cosa nostra. Un tema rovente che, materia di un processo attualmente in corso a Palermo, la Guzzanti passa al setaccio, facendo nomi e cognomi. Compreso quello del presidente Giorgio Napolitano.
Mescolati documentario e fiction, filmati d'epoca e ricostruzione, «La trattativa» mette letteralmente in scena - in un teatro di posa che dichiara e rivela sin da subito il meccanismo della rappresentazione - anni tormentati e mai del tutto chiariti della nostra storia recente. Un brillante escamotage narrativo, questo, preso in prestito da un cortometraggio di Elio Petri sulla morte di Pinelli (dove «un gruppo di lavoratori dello spettacolo» ricostruiva la fine dell'anarchico secondo le versioni della magistratura), funzionale alla regista per fare rivivere i fatti (e la sua tesi) spogliandoli dai trucchi connessi alla finzione cinematografica. Figlio di un lavoro di anni, frutto di decine di sceneggiature scritte e riscritte, continuamente riviste e aggiornate, il film della Guzzanti ha molto per scatenare un putiferio di polemiche, ma fatica a imporre alla platea la propria indignazione, rivelando una carica meno «eversiva» e potente rispetto a quella ad esempio che ribolliva in «Draquila».
Sin troppo assolutista e unilaterale nelle sue convinzioni, poco incline al dubbio, la regista, sposata in toto la tesi dei pm che indagano sulla «trattativa», non usa i guanti bianchi (nel libro nero finiscono, tra gli altri, Caselli, Mori e Tinebra) e si traveste da Berlusconi, svincolandosi comunque, anche attraverso il ricorso all'ironia (bello soprattutto l'inizio, paradossale), dal discorso processuale, per inseguire con forza una traccia immediatamente riconoscibile di impegno civile.
Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA:
SABINA GUZZANTI 
FOTOGRAFIA: DANIELE CIPRÌ  
MUSICA: NICOLA PIOVANI
INTERPRETI: SABINA GUZZANTI, ANTONIO BRUSCHETTA, FILIPPO LUNA, ENZO LOMBARDO, MICHELE FRANCO
GENERE: DOCUMENTARIO/FILM D'INCHIESTA
Italia 2014, colore, 1 h e 48'
DOVE: ASTRA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara