21°

film recensioni

Interstellar

Avventura metafisica ai confini del sapere

 Interstellar
2

«Non andartene docile in quella buona notte. Infuriati, infuriati contro il morire della luce».
Nell’epoca alla fine, che respira sabbia e veleno, tra piaghe e flagelli del nostro divenire, la madre Terra, impazzita, nega il suo passato senza potersi più permettere di credere al futuro: ma a cosa serve salvare il mondo se non puoi proteggere chi ami? Dentro (e oltre) l’oscurità in cui il segreto è più grande e il presente è solo il fantasma del domani dei tuoi figli, un film appassionante e potente come il mistero che racconta: un viaggio omerico alla ricerca di un altrove possibile, là dove anche il cuore molle del tempo (che, inesorabile, passa) è trafitto da sentimenti che resistono all’oblio. E’ un film di grandi sfide (e grandi domande), una pellicola sulla fede (nell’uomo, soprattutto), sui legami indissolubili del sangue e dell’affetto, su una resurrezione intima e morale (oltre che collettiva) che supera le barriere spazio-temporali, il fanta kolossal conradiano e pionieristico del geniale regista de «Il cavaliere oscuro» e «Inception»: un’avventura metafisica e spettacolare che ci porta per mano nel centro esatto dell’ignoto (e di ogni dubbio), ai confini di un sapere che non ha ancora risolto l’equazione della speranza.
Mix avvincente e riuscitissimo di fantascienza filosofica e umanista (c’è più Malick che Star Wars), dramma familiare, space odissey, astrofisica (le teorie di Kip Thorne, qui produttore esecutivo e già ispiratore di «Contact»), Dylan Thomas, legge di Murphy e teoria della relatività, «Interstellar» ambienta in un futuro plausibile la storia di Cooper, un ex astronauta chiamato a partecipare a un’ultima missione: divorato dalla carestia il mondo sta morendo, occorre trovare un altro pianeta da chiamare casa. Partire però potrebbe significare dire addio ai propri figli...
Nel destino atroce del non più rivedersi, l’elegia della nostra determinazione e della nostra fragilità, tra l’istinto di sopravvivenza di una razza non sempre umana e il «coming home» (pietra angolare della cultura Usa) a stelle e strisce: Nolan non è Kubrick, d’accordo, ma, pur forzando il gioco nella seconda parte, gira un film epico e insieme intimista, fondo, denso, toccante, anche spirituale. Complice anche l’attore del momento (Matthew McConaughey, reduce dall’Oscar per «Dallas buyers club» e la serie di culto «True detective»), il regista di «Memento» mira altissimo e non bada a spese: ogni minuto del film è costato quasi un milione di dollari. Ma alla fine non c’è un centesimo che diresti sprecato.

Giudizio: *****

INTERSTELLAR
REGIA: CHRISTOPHER NOLAN
SCENEGGIATURA: JONATHAN E CHRISTOPHER NOLAN
INTERPRETI: MATTHEW MCCONAUGHEY, ANNE HATHAWAY, MICHAEL CAINE, JESSICA CHASTAIN, MATT DAMON.
Usa 2014, colore, 2 h e 49’
GENERE: FANTASCIENZA
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CAMPUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Eddard

    11 Novembre @ 10.13

    castamerains@gmail.com

    film bellissimo a mio modesto parere

    Rispondi

  • Biffo

    09 Novembre @ 11.59

    Filiberto, sei un grande, scrivi recensioni stupende, inimitabili; sai scavare, con sapienza, in profondità, e non ti limiti a sorvoli superficiali. Ma non puoi raccogliere queste tue perle, in un testo di recensioni filmiche, sul tipo di quelli di Morandini e Mereghetti? Non ne rimarresti certo in posizione arretrata, anzi...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

4commenti

baganzola

Soldi "macchiati di sangue": truffati due anziani Video

1commento

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

1commento

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

1commento

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

12commenti

gastronomia

Castle street food: Fontanellato assediata Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

1commento

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"