10°

18°

FILM RECENSIONI

La scuola più bella del mondo - Talmente fuori tempo che fa tenerezza

Benvenuti in classe . E a lezione di stereotipi

La scuola più bella del mondo - Talmente fuori tempo che fa tenerezza
1

Fuori tempo, con i titoli animati, la Finocchiaro che corregge i congiuntivi e un clima da telefilm italiano degli anni ‘80. Così fuori tempo, però, da trovare un suo disincanto, incocciare in un’inconsistenza talmente sfacciata da lasciare piacevolmente interdetti. Certo, Luca Miniero è un po' condannato a rifare ogni volta il suo “Benvenuti al sud” e anche con “La scuola più bella del mondo” si ritrova nei noiosi cliché di una classe di bimbi napoletani finiti per sbaglio in Toscana. Se la cava inevitabilmente meglio che in “Benvenuti al nord“, anche se la leggerezza è un fattore da maneggiare con complessità.
Giocando d’anticipo sulle uscite italiane natalizie - tante e con poco da salvare - Miniero cavalca stereotipi abusati dalla nostra commedia e, nella scrittura con Daniela Gambero e Massimo Gaudioso, incontra pure qualche sequenza di affettuosa ingenuità; e su questo versante il film scivola in modo insicuro verso le burle da “Petit Nicolas”. Resta, però, in piedi quel tanto che basta per sfidare le consuetudini del film “da botteghino” all’italiana: poca trama, tanta tv e un paio d’inattuabili risvolti sentimentali, oltre all’immancabile carrellata d’incomprensioni e buonismo. La sceneggiatura si fida troppo di ruoli, attori e situazioni già collaudate. È un testo che si tiene al sicuro e appare da subito affaticato dalla routine comica su sfondo sociale. Sarebbe anche rassicurante nel suo preparare l’incontro con un sorriso, qualche sorpresa e un piccolo sogno incastrato in una storia così piccola. Solo che la fiaba ha bisogno di lasciare un senso di vuoto, mentre la pienezza della farsa sminuisce la foschia dell’orizzonte.

Giudizio: 2 / 5

SCHEDA
REGIA: LUCA MINIERO
SCENEGGIATURA: LUCA MINIERO, DANIELA GAMBERO E MASSIMO GAUDIOSO
INTERPRETI: ROCCO PAPALENO, CHRISTIAN DE SICA, LELLO ARENA, ANGELA FINOCCHIARO, MIRIAM LEONE 
GENERE: COMMEDIA
Italia 2014, colore, 1 h e 38’
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER E CINECITY

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Carlo

    21 Novembre @ 12.28

    bizy@email.it

    BASTA! NON E' COMICITA', NON C'E' NIENTE DA RIDERE! DOBBIAMO CHIEDERE IL RITIRO DALLE SALE DI QUESTO FILM! "La Scuola più bella del mondo" un film tristissimo in tutti i suoi aspetti, deprimente e fortemente offensivo nei confronti dei cittadini e dei bambini di Acerra, cittá rappresentata con un paio di fotogrammi che inquadrano solo l'inceneritore e una scuola media che ne esce mortificata e derisa, che dall'inizio alla fine non regge il confronto con il bucolico paesino senese dove tutto e tutti sono perfetti. I bambini napoletani, dipinti come bambini disagiati ladri rapinatori e criminali, che girano con il passamontagna e vengono derisi un minuto dopo l'altro, non hanno scampo davanti alla spietata gogna del grande schermo . Non fanno rabbia, non fanno tenerezza, fanno PENA! Neanche l'istituzione della scuola partenopea e del sud in generale riesce a scampare al fuoco amico di Miniero ma, anzi, è proprio al centro del mirino; struttura fatiscente, degradata, distrutta, senza soldi, piú che una scuola un circo con animali non addomesticabili soprattutto grazie al corpo insegnante ignorante e nullafacente. Un SUD descritto come abbandonato,ma ancor peggio, un SUD che si abbandona ed è irrecuperabile, un SUD fiero della sua mediocrità, dello stato in cui versa, spocchioso, strafottente e ormai neanche più sognatore. Un SUD che non vuole e non puó migliorarsi. Un ultimo fendente al cuore l'ho avuto con il vilipendio continuo di una delle canzoni-manifesto del neapolitan power degli anni '90: Curre Curre Guaglió! Mi auguro che il tutto sia stato fatto senza l'autorizzazione degli autori (99Posse) altrimenti il mio rammarico è doppio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery