-2°

Film recensioni

"Adulta" e antagonista: saga da combattimento

Hunger games: la ragazza di fuoco. Secondo capitolo del kolossal.

Una scena di "Hunger games"

Una scena di "Hunger games"

0

 

Filiberto Molossi
«Ci sono solo sopravvissuti, nessun vincitore». A Roma ha fatto impazzire cinquemila ragazzine urlanti, in America in un solo weekend ha incassato 160 milioni di dollari (miglior debutto di tutti i tempi per una pellicola uscita a novembre), «Time» (non proprio L'eco del pischello) ha inserito la sua eroina tra i 100 personaggi di fantasia più influenti di sempre: quindi, per favore, non commettete l'errore di pensare che sia semplicemente un film. Perché questo, signori miei, è un fenomeno: forse non ancora culturale, ma di costume sì. 
E' una fiammella che diventa un fuoco, una goccia che si trasforma in mare, la seconda puntata della saga più amata dagli adolescenti dai 14 ai 60 anni: ribelle quanto basta per attirarsi simpatie immediate, ostile come è il mondo, là fuori, dolente e orgoglioso. Un mix (av)vincente, «Hunger games: la ragazza di fuoco», di avventura, azione, romanticismo, melodramma, denuncia sociale, cinema gladiatorio e critica all'ipocrisia dello showbiz. Un kolossal fantasy dal ritmo serrato che strizza l'occhio ai più giovani ma cerca allo stesso tempo una patente adulta di autorevolezza: perché se «Harry Potter» riproponeva, con magica ispirazione, la classica dicotomia tra Bene e Male e «Twilight» riscopriva il fascino dell'amore teen impossibile e «proibito», la saga tratta dai romanzi di Suzanne Collins  ha un carattere decisamente più «antagonista» (con tutte le virgolette del caso...) e politico rispetto agli ultimi grandi serial cinematografici. E per quanto lontano, c'è vicino nella sua volontà di smascherare la grande finzione, in quel suo sfidare un potere arrogante e totalitario dove chi ha troppo schiaccia chi ha troppo poco.
Costretta a rimettersi in gioco e a partecipare ai nuovi Hunger games, Katniss Everdeen (la 23enne Jennifer Lawrence che, fresca di Oscar, qualche anno fa venne scartata per il ruolo di Bella in «Twilight»...) deve tornare a lottare per la sua vita: ma intanto intorno a lei soffia il vento della rivoluzione... Diviso sostanzialmente in tre atti (il tour della vittoria, la preparazione dei nuovi giochi e il tutti contro tutti), robusto e spettacolare, «Hunger games 2», diretto da Francis Lawrence (nessuna parentela), sceglie un finale molto sospeso, troncato, rimandando già al prossimo film: perché Katniss lo sa, c'è un tempo per subire e uno per combattere. E un altro per attendere il meglio: che deve ancora venire.
Filiberto Molossi
«Ci sono solo sopravvissuti, nessun vincitore». A Roma ha fatto impazzire cinquemila ragazzine urlanti, in America in un solo weekend ha incassato 160 milioni di dollari (miglior debutto di tutti i tempi per una pellicola uscita a novembre), «Time» (non proprio L'eco del pischello) ha inserito la sua eroina tra i 100 personaggi di fantasia più influenti di sempre: quindi, per favore, non commettete l'errore di pensare che sia semplicemente un film. Perché questo, signori miei, è un fenomeno: forse non ancora culturale, ma di costume sì. E' una fiammella che diventa un fuoco, una goccia che si trasforma in mare, la seconda puntata della saga più amata dagli adolescenti dai 14 ai 60 anni: ribelle quanto basta per attirarsi simpatie immediate, ostile come è il mondo, là fuori, dolente e orgoglioso. Un mix (av)vincente, «Hunger games: la ragazza di fuoco», di avventura, azione, romanticismo, melodramma, denuncia sociale, cinema gladiatorio e critica all'ipocrisia dello showbiz. Un kolossal fantasy dal ritmo serrato che strizza l'occhio ai più giovani ma cerca allo stesso tempo una patente adulta di autorevolezza: perché se «Harry Potter» riproponeva, con magica ispirazione, la classica dicotomia tra Bene e Male e «Twilight» riscopriva il fascino dell'amore teen impossibile e «proibito», la saga tratta dai romanzi di Suzanne Collins  ha un carattere decisamente più «antagonista» (con tutte le virgolette del caso...) e politico rispetto agli ultimi grandi serial cinematografici. E per quanto lontano, c'è vicino nella sua volontà di smascherare la grande finzione, in quel suo sfidare un potere arrogante e totalitario dove chi ha troppo schiaccia chi ha troppo poco.Costretta a rimettersi in gioco e a partecipare ai nuovi Hunger games, Katniss Everdeen (la 23enne Jennifer Lawrence che, fresca di Oscar, qualche anno fa venne scartata per il ruolo di Bella in «Twilight»...) deve tornare a lottare per la sua vita: ma intanto intorno a lei soffia il vento della rivoluzione... Diviso sostanzialmente in tre atti (il tour della vittoria, la preparazione dei nuovi giochi e il tutti contro tutti), robusto e spettacolare, «Hunger games 2», diretto da Francis Lawrence (nessuna parentela), sceglie un finale molto sospeso, troncato, rimandando già al prossimo film: perché Katniss lo sa, c'è un tempo per subire e uno per combattere. E un altro per attendere il meglio: che deve ancora venire. *****

 

SCHEDA
HUNGER GAMES: La ragazza di fuoco (The Hunger games: catching fire)

REGIA:  FRANCIS LAWRENCE
SCENEGGIATURA:  SIMON BEAUFOY e MICHAEL ARNDT dal romanzo «CATCHING FIRE» di SUZANNE COLLINS
FOTOGRAFIA: JO WILLEMS
INTERPRETI:  JENNIFER LAWRENCE, JOSH HUTCHERSON, WOODY HARRELSON, LIAM HEMSWORTH, PHILIP SEYMOUR HOFFMAN, DONALD SUTHERLAND, ELIZABETH BANKS, LENNY KRAVITZ, STANLEY TUCCI, SAM CLAFIN
GENERE:  FANTASY
Usa 2013, colore, 2 h e 26’
DOVE:  THE SPACE BARILLA CENTER e THE SPACE CAMPUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti