13°

Film recensioni

Armida, le sue prigioni tra il rigore e il dolore

Come il vento. Prima donna direttrice di carceri.

Una scena di "Come il vento"

Una scena di "Come il vento"

Ricevi gratis le news
0

 

Michele Ossani
L’impegno, l’attenzione al sociale, la passione per le figure femminili forti. Caratteristiche che ritornano nell’opera di Marco Simon Puccioni, un passato di documentarista e qui al suo terzo lungometraggio, dopo gli apprezzati «Quello che cerchi» e «Riparo». In «Come il vento» sceglie di raccontare la storia di Armida Miserere, una delle prime donne a dirigere un carcere in Italia. Il film ne segue le vicende personali e la carriera, che ebbe inizio a metà degli anni Ottanta a soli ventott’anni nel carcere di Parma, per poi vederla ricoprire l’incarico di direttore in vari penitenziari come quelli di Torino, Spoleto, Lodi, Opera. Spesso si trovò in luoghi di detenzione difficili, come Pianosa in mezzo ai boss mafiosi o l’Ucciardone a Palermo, dove si fece una fama di donna indomita e dura, adottando una linea garantista, all’insegna di una grande integrità morale. Una vita la sua segnata soprattutto dal dolore per la perdita del compagno Umberto Mormile, educatore impegnato nei primi esperimenti di teatro in carcere, ucciso dalla criminalità organizzata in quanto non corruttibile. E il film ci mostra la battaglia di Armida per accertare la verità su quella morte, fino alla decisione di togliersi la vita nel 2003 a Sulmona. La pellicola privilegia la dimensione privata della Miserere, lasciando le vicende di cronaca un po’ sullo sfondo. E fondamentale è l’apporto di Valeria Golino, brava a restituire, in una prova sentita e ricca di sfumature, la determinazione ma pure le fragilità di un personaggio complesso. Il rischio dell’agiografia è evitato grazie a una bella misura di racconto: lo stile è asciutto e rigoroso, con giusto una punta di lirismo ogni tanto.
Michele Ossani
L’impegno, l’attenzione al sociale, la passione per le figure femminili forti. Caratteristiche che ritornano nell’opera di Marco Simon Puccioni, un passato di documentarista e qui al suo terzo lungometraggio, dopo gli apprezzati «Quello che cerchi» e «Riparo». In «Come il vento» sceglie di raccontare la storia di Armida Miserere, una delle prime donne a dirigere un carcere in Italia. Il film ne segue le vicende personali e la carriera, che ebbe inizio a metà degli anni Ottanta a soli ventott’anni nel carcere di Parma, per poi vederla ricoprire l’incarico di direttore in vari penitenziari come quelli di Torino, Spoleto, Lodi, Opera. Spesso si trovò in luoghi di detenzione difficili, come Pianosa in mezzo ai boss mafiosi o l’Ucciardone a Palermo, dove si fece una fama di donna indomita e dura, adottando una linea garantista, all’insegna di una grande integrità morale. Una vita la sua segnata soprattutto dal dolore per la perdita del compagno Umberto Mormile, educatore impegnato nei primi esperimenti di teatro in carcere, ucciso dalla criminalità organizzata in quanto non corruttibile. E il film ci mostra la battaglia di Armida per accertare la verità su quella morte, fino alla decisione di togliersi la vita nel 2003 a Sulmona. La pellicola privilegia la dimensione privata della Miserere, lasciando le vicende di cronaca un po’ sullo sfondo. E fondamentale è l’apporto di Valeria Golino, brava a restituire, in una prova sentita e ricca di sfumature, la determinazione ma pure le fragilità di un personaggio complesso. Il rischio dell’agiografia è evitato grazie a una bella misura di racconto: lo stile è asciutto e rigoroso, con giusto una punta di lirismo ogni tanto. *****

 

SCHEDA
COME IL VENTO
REGIA:  MARCO SIMON PUCCIONI 
SCENEGGIATURA:  MARCO SIMON PUCCIONI, NICOLA LUSUARDI, HEIDRUN SCHLEEF
FOTOGRAFIA: GHERARDO GOSSI
INTERPRETI:   VALERIA GOLINO, FILIPPO TIMI, FRANCESCO SCIANNA, CHIARA CASELLI, MARCELLO MAZZARELLA, SALVIO SIMEOLI, ENRICO SILVESTRIN
GENERE:  DRAMMATICO
Italia/Francia 2013, colore, 1 h e 50’
DOVE: THE SPACE CAMPUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

Gisele cede scettro top model piu' pagata a Kendall

moda

Kendall Jenner la modella più pagata. Gisele perde il trono

Forbes, Beyoncè donna più pagata, 105 milioni di dollari

musica

Forbes, Beyoncè la donna più pagata, 105 milioni di dollari

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vizi e virtù dello smart working. Molto di più del telelavoro

L'ESPERTO

Come funziona lo smart working. Molto di più del telelavoro

di Pietro Boschi

Lealtrenotizie

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

Libro

Mazzamurro: «Quando eravamo in trincea, negli anni di piombo»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

TRIBUNALE

Guerra tra vicini, 82enne patteggia 1 anno

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

Intervista esclusiva

Francesca Archibugi in Gazzetta: "Vi racconto 'Gli sdraiati' " Video

La regista romana parla con Filiberto Molossi del suo film, uno dei più attesi della stagione

sciame sismico

Quattro piccole scosse di terremoto, oggi, tra Fornovo, Corniglio e Varano

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

5commenti

anteprima gazzetta

Parco Cittadella al buio da giorni: paura e disagi Video

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Tg Parma

Tentata estorsione a Fidenza: quattro arresti a Benevento Video

Nel mirino un'azienda

sicurezza

Raffica di vetri rotti nella zona di via Verdi: topi d'auto/vandali in azione

2commenti

Tg Parma

Commercio, Ascom: "Più agenti in strada" Video

Appello della categoria per il rispetto della legalità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Milano sconfitta dalla politica incapace

di Vittorio Testa

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

choc a catanzaro

Donna violentata e schiavizzata per 10 anni: arrestato 52enne. Video: la baracca degli orrori

TOKYO

Aereo Usa precipitato: 8 persone ritrovate stanno bene

SPORT

rugby

Andrea De Marchi: 100 presenze con le Zebre

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

SOCIETA'

moda

Livia Firth, moglie del premio Oscar Colin, a Fidenza

Gazzareporter

Parcheggio "creativo" davanti al Maria Luigia Foto

1commento

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery