12°

Film recensioni

L'ossessione per il porno di un "Don Giovanni 2.0"

Don Jon. Tema provocatorio per il debutto alla regia di Gordon-Levitt.

Una scena di "Don Jon"

Una scena di "Don Jon"

Ricevi gratis le news
0

 

Lisa Oppici
 «Ci sono poche cose nella vita che mi interessano veramente: il mio corpo, la mia tana, il mio bolide, la mia famiglia, la mia chiesa, i miei amici, le mie ragazze, il mio porno». Ecco, il porno. Per Jon, detto Don Jon per la fama da conquistatore, ragazzo tutto d’un pezzo e sguardo da duro, è una vera ossessione. E nonostante non gli manchino le donne in carne e ossa, non sa rinunciare al sesso fatto da solo davanti al pc. Quando inizia una relazione stabile con Barbara, formosa e bellissima, sembra che il vizietto possa essere abbandonato, ma in realtà non è così: sarà una donna più grande incontrata per caso a un corso serale a farlo smettere, e a farlo maturare.
Joseph Gordon-Levitt, al debutto dietro la macchina da presa, mette in scena l’altra faccia di «Shame»: la dipendenza dal sesso - in questo caso in particolare dal porno - diventa lo spunto per una commedia sui generis dal tono indipendente, irriverente e provocatorio, sguardo originale su certe macchie e certi «miti» dell’oggi (il film è anche uno spaccato sociale) ma anche critica nemmeno tanto velata alle rom-com tutte miele (prese di mira in un «film nel film» per il quale si sono prestati gli amici Channing Tatum e Anne Hathaway). Il tono è leggero, ma la pellicola picchia più duro di quanto potrebbe sembrare. Peccato però che la scrittura sia qua e là manchevole, che l’amalgama regga solo fino a un certo punto e che nella seconda parte il tutto si trasformi in una storia di educazione sentimentale non troppo lontana dalle tanto vituperate commedie romantiche. Complimenti a Gordon-Levitt per il coraggio, ma si poteva osare di più.
Lisa Oppici 
«Ci sono poche cose nella vita che mi interessano veramente: il mio corpo, la mia tana, il mio bolide, la mia famiglia, la mia chiesa, i miei amici, le mie ragazze, il mio porno». Ecco, il porno. Per Jon, detto Don Jon per la fama da conquistatore, ragazzo tutto d’un pezzo e sguardo da duro, è una vera ossessione. E nonostante non gli manchino le donne in carne e ossa, non sa rinunciare al sesso fatto da solo davanti al pc. Quando inizia una relazione stabile con Barbara, formosa e bellissima, sembra che il vizietto possa essere abbandonato, ma in realtà non è così: sarà una donna più grande incontrata per caso a un corso serale a farlo smettere, e a farlo maturare.Joseph Gordon-Levitt, al debutto dietro la macchina da presa, mette in scena l’altra faccia di «Shame»: la dipendenza dal sesso - in questo caso in particolare dal porno - diventa lo spunto per una commedia sui generis dal tono indipendente, irriverente e provocatorio, sguardo originale su certe macchie e certi «miti» dell’oggi (il film è anche uno spaccato sociale) ma anche critica nemmeno tanto velata alle rom-com tutte miele (prese di mira in un «film nel film» per il quale si sono prestati gli amici Channing Tatum e Anne Hathaway). Il tono è leggero, ma la pellicola picchia più duro di quanto potrebbe sembrare. Peccato però che la scrittura sia qua e là manchevole, che l’amalgama regga solo fino a un certo punto e che nella seconda parte il tutto si trasformi in una storia di educazione sentimentale non troppo lontana dalle tanto vituperate commedie romantiche. Complimenti a Gordon-Levitt per il coraggio, ma si poteva osare di più. *****

 

SCHEDA
DON JON
REGIA: JOSEPH GORDON-LEVITT
SCENEGGIATURA:  JOSEPH GORDON-LEVITT
INTERPRETI:  JOSEPH GORDON-LEVITT, SCARLETT JOHANSSON, TONY DANZA, JULIANNE MOORE
GENERE:  COMMEDIA
Usa, colore 2013, 1 h e 30’
DOVE: THE SPACE  CAMPUS


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti