20°

34°

Fitness

I dieci errori da evitare in palestra

I dieci errori da evitare in palestra
Ricevi gratis le news
0

di Monica Tiezzi

Muoversi è un toccasana per fisico e mente. Si può fare camminando o andando in bici, evitando gli ascensori, facendo ginnastica in casa, praticando gli sport preferiti all'aria aperta. O andando in palestra, un modo di esercitarsi che permette di farsi seguire da istruttori qualificati, confrontarsi con altri amanti del fitness e fare amicizia. Attenzione però che il lavoro in palestra non diventi controproducente: il desiderio di mettersi alla prova non deve significare porsi obiettivi irrealistici e sfiancarsi. «Con il rischio di procurarsi danni che costringerebbero poi ad un riposo forzato», spiega Gianfranco Beltrami, medico dello sport, cardiologo e consigliere nazionale della Federazione medico sportiva italiana.

Ecco, secondo Beltrami, i dieci errori «capitali» da evitare in palestra.

1. Sottovalutare

Prima di iniziare un programma di allenamento, verificare con il medico che non ci siano controindicazioni. Nel caso, avvisare l'istruttore: non può sapere se abbiamo una discopatia o un'ernia del disco.

2. Non stabilire obiettivi

Si può andare in palestra per restare in forma, per dimagrire, per tonificare, perchè ci sono problemi posturali da correggere, per attenuare un dismetabolismo. Stabilire gli obiettivi e spiegarli a chi ci può aiutare è fondamentale.

3. Il giusto coach

Trovate un istruttore valido e preparato che stabilisca un programma in base alla vostra preparazione fisica e ai vostri obiettivi.

4. Strafare

Stabilire i carichi di lavoro in funzione degli obiettivi. Non va bene lavorare troppo poco, ma neanche strafare. Il sovraccarico può causare traumi che possono portare a danni funzionali importanti e soprattutto costringere a stop forzati anche di lungo periodo. Una volta redatta con l'istruttore la scheda di lavoro, bisogna fare un test per verificare che l'allenamento faccia davvero al caso vostro.

5. Andar «di fretta»

Non eseguire gli esercizi a velocità elevata: questo porta frequentemente a posture scorrette e può inficiare il beneficio derivante dell'esercizio. Un esercizio eseguito correttamente e lentamente è più funzionale.

6. Respirare male

Un errore frequente è quello di trattenere il respiro durante la fase di carico dell'esercizio, cioè quando si fa più fatica. Invece occorre inspirare durante la fase di scarico dell'esercizio, quando il peso ritorna alla posizione iniziale, ed espirare durante la fase di carico. In generale, concentratevi sulla respirazione, senza guardarvi attorno o parlare con il vicino.

7. Non fare stretching

Il riscaldamento prima di iniziare gli esercizi e l'allungamento alla fine sono momenti fondamentali della seduta in palestra. Non farli porta a un maggior rischio di infortuni.

8. La t-shirt sbagliata

Magliette traspiranti, che fanno asciugare rapidamente il sudore, e scarpe comode, adatte al tipo di allenamento che si sta svolgendo, sono importanti.

9. Mangiare male

Non va bene andare in palestra con la pancia piena, ma neppure fare uno spuntino poco nutriente dopo. Per reintegrare adeguatamente occorrono carboidrati e proteine.

10. Avere «la fissa»

La chiamano «exercise addiction» ed è la dipendenza dallo sport. L'esercizio fisico scatena dopamina e beta endorfine, sostanze analoghe alla morfina, che danno dipendenza. Se ci si abitua ad un esercizio fisico intenso, quando manca si va «in astinenza». I sintomi sono l'ossessione, sentirsi in colpa se non ci si allena, fare attività anche se è capitato un infortunio, impegnare tutto il tempo libero per fare movimento e trovare gratificazione solo in questo, trascurando vita sociale e famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

7commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

alessandria

Uccide il marito a coltellate: arrestata sessantenne

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente