15°

29°

VIABILITA'

Parola: un tratto di strada «maledetto»

Parola: un tratto di strada «maledetto»
Ricevi gratis le news
14

Dopo il grave incidente con un morto e quattro feriti gravi, non si contano più gli incidenti stradali avvenuti in questo tratto maledetto della via Emilia, all'altezza di Parola. Tante sono state le vittime di questa strada negli anni. Nel 2010 aveva perso la vita Gennaro Bonetti, aveva solo vent’anni e stava accompagnando il padre, venditore ambulante al mercato.
Proprio all’altezza di Parola, il furgone su cui il giovane viaggiava si era scontrato frontalmente con un Tir. Per il ragazzo non c’era stato niente da fare. Un altro grave incidente, con due auto coinvolte, c'era stato, sempre in questo tratto, nel 2011. Tre feriti in condizioni critiche, i due conducenti e anche un ragazzino. Erano venute a collisione una Passat e un’Audi. Sul posto erano intervenute tre ambulanze. Apprensione per il ragazzino che in un primo momento sembrava in condizioni critiche. Ma erano stati tanti altri gli incidenti che si erano verificati lungo la via Emilia, sempre a Parola. Alcuni anni fa tre giovani fidentini, che stavano tornando a casa, erano rimasti feriti in modo serio. I giovani erano usciti di strada, andando a finire contro un platano. La macchina sulla quale viaggiavano si era accartocciata su se stessa e solo per miracolo si erano salvati. In più occasioni i residenti della frazione fidentina e anche tanti automobilisti che percorrono ogni giorno la via Emilia, avevano segnalato la pericolosità di questo tratto di strada. In particolare lamentavano la scarsa visibilità e anche la velocità elevata con cui i mezzi sfrecciano in centro abitato. «Non è possibile che ogni giorno - si erano sfogati i residenti - capiti un incidente in questo pezzo di via Emilia. Alcuni hanno avuto anche gravi conseguenze per gli automobilisti rimasti coinvolti. Ormai non si contano più gli incidenti stradali». E purtroppo anche ieri mattina hanno dovuto assistere a un’ennesima tragedia della strada. «Un’altra giovane vita spezzata - hanno commentato i primi residenti accorsi sul posto - è uno strazio dover assistere a queste tragedie». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    03 Novembre @ 14.50

    @ Enzo:ma ci sei o ci fai? o.O senza documenti,vuol dire senza documenti!!!! o.O

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • Enzo

    03 Novembre @ 09.20

    Senza documenti vuol dire che non avevano neanche la patente, io lo interpreto così. Sarà colpa della strada anche questo.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Novembre @ 09.19

    Le varie associazioni per I cittadini cosa direbbero se venissero installati autovelox?!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti