-1°

14°

VIABILITA'

Parola: un tratto di strada «maledetto»

Parola: un tratto di strada «maledetto»
14

Dopo il grave incidente con un morto e quattro feriti gravi, non si contano più gli incidenti stradali avvenuti in questo tratto maledetto della via Emilia, all'altezza di Parola. Tante sono state le vittime di questa strada negli anni. Nel 2010 aveva perso la vita Gennaro Bonetti, aveva solo vent’anni e stava accompagnando il padre, venditore ambulante al mercato.
Proprio all’altezza di Parola, il furgone su cui il giovane viaggiava si era scontrato frontalmente con un Tir. Per il ragazzo non c’era stato niente da fare. Un altro grave incidente, con due auto coinvolte, c'era stato, sempre in questo tratto, nel 2011. Tre feriti in condizioni critiche, i due conducenti e anche un ragazzino. Erano venute a collisione una Passat e un’Audi. Sul posto erano intervenute tre ambulanze. Apprensione per il ragazzino che in un primo momento sembrava in condizioni critiche. Ma erano stati tanti altri gli incidenti che si erano verificati lungo la via Emilia, sempre a Parola. Alcuni anni fa tre giovani fidentini, che stavano tornando a casa, erano rimasti feriti in modo serio. I giovani erano usciti di strada, andando a finire contro un platano. La macchina sulla quale viaggiavano si era accartocciata su se stessa e solo per miracolo si erano salvati. In più occasioni i residenti della frazione fidentina e anche tanti automobilisti che percorrono ogni giorno la via Emilia, avevano segnalato la pericolosità di questo tratto di strada. In particolare lamentavano la scarsa visibilità e anche la velocità elevata con cui i mezzi sfrecciano in centro abitato. «Non è possibile che ogni giorno - si erano sfogati i residenti - capiti un incidente in questo pezzo di via Emilia. Alcuni hanno avuto anche gravi conseguenze per gli automobilisti rimasti coinvolti. Ormai non si contano più gli incidenti stradali». E purtroppo anche ieri mattina hanno dovuto assistere a un’ennesima tragedia della strada. «Un’altra giovane vita spezzata - hanno commentato i primi residenti accorsi sul posto - è uno strazio dover assistere a queste tragedie». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    03 Novembre @ 14.50

    @ Enzo:ma ci sei o ci fai? o.O senza documenti,vuol dire senza documenti!!!! o.O

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • Enzo

    03 Novembre @ 09.20

    Senza documenti vuol dire che non avevano neanche la patente, io lo interpreto così. Sarà colpa della strada anche questo.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Novembre @ 09.19

    Le varie associazioni per I cittadini cosa direbbero se venissero installati autovelox?!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia