21°

VIABILITA'

Parola: un tratto di strada «maledetto»

Parola: un tratto di strada «maledetto»
Ricevi gratis le news
14

Dopo il grave incidente con un morto e quattro feriti gravi, non si contano più gli incidenti stradali avvenuti in questo tratto maledetto della via Emilia, all'altezza di Parola. Tante sono state le vittime di questa strada negli anni. Nel 2010 aveva perso la vita Gennaro Bonetti, aveva solo vent’anni e stava accompagnando il padre, venditore ambulante al mercato.
Proprio all’altezza di Parola, il furgone su cui il giovane viaggiava si era scontrato frontalmente con un Tir. Per il ragazzo non c’era stato niente da fare. Un altro grave incidente, con due auto coinvolte, c'era stato, sempre in questo tratto, nel 2011. Tre feriti in condizioni critiche, i due conducenti e anche un ragazzino. Erano venute a collisione una Passat e un’Audi. Sul posto erano intervenute tre ambulanze. Apprensione per il ragazzino che in un primo momento sembrava in condizioni critiche. Ma erano stati tanti altri gli incidenti che si erano verificati lungo la via Emilia, sempre a Parola. Alcuni anni fa tre giovani fidentini, che stavano tornando a casa, erano rimasti feriti in modo serio. I giovani erano usciti di strada, andando a finire contro un platano. La macchina sulla quale viaggiavano si era accartocciata su se stessa e solo per miracolo si erano salvati. In più occasioni i residenti della frazione fidentina e anche tanti automobilisti che percorrono ogni giorno la via Emilia, avevano segnalato la pericolosità di questo tratto di strada. In particolare lamentavano la scarsa visibilità e anche la velocità elevata con cui i mezzi sfrecciano in centro abitato. «Non è possibile che ogni giorno - si erano sfogati i residenti - capiti un incidente in questo pezzo di via Emilia. Alcuni hanno avuto anche gravi conseguenze per gli automobilisti rimasti coinvolti. Ormai non si contano più gli incidenti stradali». E purtroppo anche ieri mattina hanno dovuto assistere a un’ennesima tragedia della strada. «Un’altra giovane vita spezzata - hanno commentato i primi residenti accorsi sul posto - è uno strazio dover assistere a queste tragedie». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    03 Novembre @ 14.50

    @ Enzo:ma ci sei o ci fai? o.O senza documenti,vuol dire senza documenti!!!! o.O

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • matteomori

    03 Novembre @ 12.25

    Passo 2 volte al giorno in quel tratto, almeno 5 giorni la settimana, nei momenti di maggior traffico. In 20 anni di patente di strade ne ho viste, anche all'estero, e l'unica colpa che mi sento di dare è quella legata a chi guida, perché di strade come quel tratto in tutta europa ne ho percorse a centinaia ed il problema era sempre quello. La gente quando guida pensa a tutto meno che a guidare. Tutti al telefono o (peggio) a giocare su Facebook e Whatsapp. Però, lo stesso ho iniziato un conto al rovescio: quanto tempo passerà prima che, come han fatto sulla via mantova verso Sorbolo da Parma e da Casaltone, mettano un bel limite di 60 km/h causa piante in banchina? Con relativi autovelox piazzati dopo i cespugli?

    Rispondi

  • Enzo

    03 Novembre @ 09.20

    Senza documenti vuol dire che non avevano neanche la patente, io lo interpreto così. Sarà colpa della strada anche questo.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Novembre @ 09.19

    Le varie associazioni per I cittadini cosa direbbero se venissero installati autovelox?!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»