15°

stranieri

Accoglienza profughi, in Parlamento il “caso” Fontevivo

Accoglienza profughi, in Parlamento il “caso” Fontevivo
17

Evitare che si diffonda allarmismo tra la popolazione. E’ questa - recita la nota comune-  la preoccupazione che ha portato i Parlamentari di Parma a presentare una interrogazione sull’ordine del giorno votato in Consiglio dalla maggioranza leghista di Fontevivo a proposito del divieto di accoglienza nel territorio comunale, e anche nei luoghi privati, a rifugiati e migranti. "Un testo - dicono -  che impegna il Sindaco e la Giunta “a rispondere in modo fermamente negativo alla richiesta di ospitare immigrati” in strutture e luoghi pubblici e privati per ragioni legate ad una supposta mancanza di controlli sanitari sui profughi cosa che, secondo il sindaco, porrebbe problemi di natura sanitaria oltre che sociale.
“ Abbiamo ritenuto doveroso compiere questo passo per i contenuti espressi nell’odg – sottolineano i Parlamentari - Non si tratta solo della solita posizione oltranzista della Lega, che non perde occasione per alimentare paure e malcontento al solo scopo di racimolare consenso. Utilizzare una sede istituzionale come il Consiglio comunale per far passare un’idea sbagliata e lesiva di quanto sta facendo tutto il Paese e ora anche l’Europa è politicamente da censurare”
“L’ordine del giorno approvato – si legge nell’interrogazione - ha suscitato la ferma opposizione dei consiglieri di minoranza ma anche dell’opinione pubblica come riportato nei giorni successivi dalla stampa locale. Su questa base i Parlamentari interrogano il ministro della Salute Lorenzin e dell’Interno Alfano per sapere “quali iniziative, intendano mettere in atto per impedire che si verifichino situazioni analoghe e evitare così il diffondersi di un ingiustificato ed inutile allarmismo tra la popolazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    26 Settembre @ 06.52

    perchè mandare in parlamento il "caso" mandateci direttamente i profughi probabilmente figurerebbero meglio di questi politici !

    Rispondi

  • andres

    25 Settembre @ 23.08

    blasphemer@libero.it

    Fiazza tieni duro che la gente è con te!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • step

    25 Settembre @ 22.42

    ma non si puo' vietare su un fazzoletto di territorio quello che e' permesso nei paesi confinanti..... se un abitante di quel comune non puo' ospitare chi vuole a casa sua dov'e' la liberta'? signor sindaco anche in ragione della sua eta' mi sarei aspettato una apertura diversa verso il nuovo,il diverso,lo straniero... non so se le e' mai capitato di spostarsi,di trovarsi in un paese straniero dove lo straniero e' lei.... io ho figli della sua eta' e mi dispiace che abbiano questi esempi da coetanei con affetto

    Rispondi

    • Maurizio

      26 Settembre @ 13.28

      Azioni come queste portano voti, ecco perchè viene attuato questo comportamento, la lega si deve rifare la verginità dopo che è venuto fuori che ne ha fatte tanto come gli altri partiti se non peggio, di quei fatti non si deve parlare, meglio distogliere l'attenzione concentranola su un problema che è si reale ma che da loro viene anche utilizzato per fare propaganda politica, in fondo quando il problema era stato affrontato dai leghisti cosa hanno fatto? Nulla hanno fatto quello che si fa adesso, l'italiano medio però ha la memoria corta, chi ha creato i centri di accoglienza? chi ha deciso in passato di interrompere i rimpatri?

      Rispondi

  • marirhugo

    25 Settembre @ 21.05

    ci vorrebbe un cartello all'ingresso del comune "attenzione comune infetto da idiozia fascioleghista"

    Rispondi

  • filippo

    25 Settembre @ 19.41

    Ma questi qui da chi sono pagati? dai cittadini italiani o da quelli del Gambia? ma il Pd quando si occuperò dei poveri made in Italy? lo sanno questi signori che in italia esistono disoccupati e poveri?

    Rispondi

    • antonio

      25 Settembre @ 22.37

      Filippo sicuramente tu sei povero!!

      Rispondi

    • marirhugo

      25 Settembre @ 22.23

      c'è un signore che ogni giorno sgancia 50 mila euri a una signora che li prende.. evidentemnte il signore fino al giorno prima i 50mila li ha, poi il giorno dopo ne ha 50 mila di meno... Allora da chi dovremmo andare per trovare i soldi per i poveri italiani? Leggi leggi questo :"..........(sta su facebook) Tutto questo preambolo per dire che: sì, sono un'italiana che vive da secoli al di sotto della soglia di povertà e no, i migranti non mi stanno togliendo il pane di bocca, le popolazioni rom e sinti non hanno più diritti di me. Non sono arrabbiata con i rifugiati né penso che le difficoltà della mia famiglia siano lontanamente paragonabili alle loro. Siete voi che siete razzisti, credete ad ogni minchiata sparata dal primo Salvini di turno, siete di un'ignoranza e di una cecità crassa e per favore smettete di usare la povertà altrui per spargere odio mentre progettate le vacanze

      Rispondi

      • filippo

        26 Settembre @ 02.39

        visto che sicuramente sei ricco, portateli tu, a spese, tue...comunque tranquillo che adesso renzi sta tagliando la sanità ( visto che le risorse non sono infinite?)

        Rispondi

        • antonio

          26 Settembre @ 15.40

          Non intendevo povero di soldi, ma sono tato ottimista a pensare che capissi

          Rispondi

        • antonio

          26 Settembre @ 15.37

          Sei preoccupante Filippo

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv