-5°

Fontevivo

Ponte sul Taro, Fiazza minaccia di chiuderlo il 21 novembre

Il sindaco di Fontevivo lo farà, dice, se non arriveranno risposte da Bologna e Roma

I controlli nel punto in cui mattoni e calcestruzzo sono caduti dallo storico ponte di Maria Luigia a Pontetaro

I controlli nel punto in cui mattoni e calcestruzzo sono caduti dallo storico ponte di Maria Luigia a Pontetaro

1

“Basta, così non si può più andare avanti. Se la Regione, la Provincia e il ministero delle Infrastrutture non si interessano del Ponte sul Taro (ponte di interesse sovraccomunale che sorge sui territori di Noceto, Fontevivo e Parma), l’unica cosa che posso fare e che assicuro farò il 21 novembre, è chiuderlo al traffico”.
Lo dice Tommaso Fiazza, sindaco di Fontevivo, attraverso una nota della Lega Nord. 
Fiazza lancia la sfida al governo di Roma e a quello regionale: “Nei giorni scorsi - continua la nota - a seguito del crollo del 22 ottobre che ha riguardato la caduta di un voluminoso blocco di pietra del cordolo esterno, la Provincia ha fatto sapere che potrebbe mettere a disposizione dei Comuni interessati, per i lavori di messa in sicurezza del ponte, i fondi stanziati a favore della metropolitana leggera che dovrebbe collegare Parma con la Provincia a Nord. Una vera e propria follia. Qualcuno deve spiegarmi per quale motivo il nostro territorio deve continuamente essere trattato da terra di serie B. Prima - attacca Fiazza - la regione ha deciso lo stralcio della realizzazione della Tibre a favore del trasporto su rotaia. Adesso si propone lo stralcio della metropolitana leggera per il rifacimento del ponte. Ma ci stanno prendendo in giro? La metropolitana leggera e il ponte sono due opere complementari che non si sostituiscono. La metropolitana, infatti, permetterà un alleggerimento del traffico veicolare, ma non lo può evidentemente sostituire. Lo stesso dicasi per il ponte”.
Anche Matteo Agoletti, vicesindaco di Fontevivo, "ha ricordato come sia necessario fare partire al più presto il progetto della metropolitana leggera non solo per questioni di mobilità, ma anche per ridurre il traffico e l’impatto sull’ambiente".
"Chiunque dica cose diverse - conclude Fiazza - dice bugie sapendo di farlo. E’ il momento che Regione, Provincia e Governo si rendano conto che esistono anche i Comuni della Provincia. Quelli che continuano a pagare per scelte sbagliate altrui. Per questo - conclude - come sindaco non mi resta da fare altro: o si decide di investire seriamente sulla nostra terra o deciderò io di tutelare la sicurezza della mia gente chiudendo al traffico il ponte per quanto riguarda il tratto che sorge sul mio Comune. Poi ne riparleremo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    05 Novembre @ 17.08

    LA REGIONE NON HA "deciso lo stralcio della realizzazione della Ti-Bre a favore del trasporto su rotaia" . LA REGIONE NON FA NE' L' UNA NE' L' ALTRA ! Ha fermato il progetto della bretella autostradale da Trecasali a Nogarole Rocca ( quello da Fontevivo a Trecasali è già appaltato ) , ma NON HA PREVISTO NESSUNA NUOVA LINEA FERROVIARIA TRA PARMA , MANTOVA E VERONA . Se , e quando , alle Calende Greche , il doppio binario da La Spezia arriverà a Parma , dove proseguirà ? Sulla linea di Suzzara , o sulla linea di Piadena , con le locomotive a vapore ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto