20°

35°

F1

Gp d'Australia: trionfano Rosberg e la noia. Alonso è quinto

Il dream team di Maranello non si vede, Hamilton e Vettel subito fuori

Gp d'Australia: trionfano Rosberg e la noia. Alonso è quinto

Il podio del Gp di Australia di F1

Ricevi gratis le news
0

 

Macchine lente e silenziose, poche emozioni e una Ferrari troppo brutta per essere vera. Comincia nel segno della noia e dei numeri due la stagione 2014 della Formula 1, quella che con il ritorno al turbo avrebbe dovuto aumentare lo spettacolo a suon di sorpassi e colpi di scena. E, invece, la prima tappa del Mondiale in Australia celebra i numeri due del Circus, a partire dal tedesco della Mercedes, Nico Roosberg, che trionfa all’Albert Park di Melbourne al posto del più gettonato compagno di squadra Lewis Hamilton tradito dopo soli quattro giri dai guai tecnici della sua monoposto. Avvio sotto tono per la Ferrari formato 'Dream team', che non appassiona ma, almeno, arriva al traguardo con entrambe le vetture: quinto Fernando Alonso e ottavo Kimi Raikkonen, tutti e due mai in grado di poter lottare per un posto sul podio.
Stupisce il pilota di casa Daniel Ricciardo che con un inatteso secondo posto copre il disastro del compagno e campione del mondo della Red Bull, Sebastian Vettel, lasciato a piedi a cinque giri dal via per la rottura del motore. Bene la McLaren che con l’esordiente danese Kevin Magnussen (nettamente davanti al bell'inglese Jenson Button) salta sul podio mettendosi alle spalle un 'tragicò 2013.
Pronti via ed è subito stop, con la Marussia di Max Chilton che si pianta in griglia e costringe i commissari di gara a far abortire il primo semaforo verde costringendo tutte le monoposto ad un secondo giro di ricognizione. Passato il contrattempo, si riparte davvero con la Mercedes di Rosberg che prende subito il largo ai danni del compagno di squadra che partiva dalla pole e che alla faccia dei favori del pronostico si ferma quasi subito. Passano pochi istanti e ai box finisce anche il dominatore degli ultimi quattro anni, Vettel, mentre prima dei due big a finire ko anche la Williams dell’ex Ferrari, Felipe Massa, speronata dalla Caterham del rientrante giapponese Kamui Kobayashi.
Qualche sussulto per la Rossa solo nelle prime curve con Raikkonen che rimonta dall’undicesima all’ottava posizione, mentre Alonso cerca di difendere la sua quinta piazza dagli attacchi della Force India di Nico Hulkenberg. Si arriva così al 12/o giro quando la Williams di Valterri Bottas perde una gomma in mezzo alla pista e la gara si ferma con la prima safety-car dell’anno in pista e quasi tutte le monoposto ai box per cambiare le soft con le medie e guadagnare tempo. Finisce la 'neutralizzazionè del Gp con la Mercedes di Rosberg a guidare il trenino di testa che via via si sparpaglia. Il tedesco riprende a volare mettendo tra se e gli inseguitori, Ricciardo e Magnussen, un margine di oltre dieci secondi che conserverà fino al traguardo. La corsa continua con un occhio ai livelli di carburante (con solo 100 chili di benzina nel serbatoio quest’anno la priorità è arrivare fino in fondo) e agli specchietti per evitare di perdere posizioni. Tranne qualche frenata di troppo e il tentativo di Magnussen di rubare la piazza d’onore al pilota di casa Ricciardo non succede praticamente più nulla. È la rivincita delle seconde linee in un Mondiale che comincia con il freno a mano tirato, una Stella d’argento che brilla già (quella di Rosberg e non di Hamilton) e una Ferrari che per poter far sognare dovrà, davvero, rimboccarsi le maniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre