-0°

12°

Formula Uno

Terremoto in Ferrari: se ne va Stefano Domenicali

Marco Mattiacci è il nuovo team principal della casa automobilistica di Maranello

Terremoto in Ferrari: se ne va Stefano Domenicali
Ricevi gratis le news
5
Non è stato un fulmine a ciel sereno, ma è comunque un colpo di scena.
Stefano Domenicali, il capo della Gestione Sportiva della Ferrari, ha rassegnato le dimissioni per i deludenti risultati di avvio di stagione del team di Maranello, incapace di salire sul podio nei primi tre Gran premi e in difficoltà, come da recente tradizione, nelle qualifiche. E con Fernando Alonso già a 35 punti di distanza dal leader della classifica iridata, Nico Rosberg.
"Lavoreremo giorno e notte per migliorarci e prenderemo le decisioni che dobbiamo prendere", aveva detto il presidente, Luca Cordero di Montezemolo, venerdì scorso. E la prima testa è caduta. Si attende solamente l'ufficialità.
Al posto di Domenicali arriva Marco Mattiacci, attuale presidente e amministratore delegato di Ferrari Nord America.
MONTEZEMOLO RINGRAZIA DOMENICALI "PER QUESTI 23 ANNI DI LAVORO INSIEME". "Ringrazio Domenicali non solo per il costante contributo e impegno, ma per il grande senso di responsabilità che ha saputo dimostrare anche oggi anteponendo l’interesse della Ferrari al proprio". Accettando le dimissioni, Luca di Montezemolo ha aggiunto: "Ho stima e affetto per lui, che ho visto crescere professionalmente in questi 23 anni di lavoro insieme e per questo gli auguro ogni successo. Voglio anche augurare buon lavoro a Marco Mattiacci, manager di valore che ha accettato con entusiasmo questa sfida".
DOMENICALI: "MI ASSUMO LA RESPONSABILITA'. DECISIONE SOFFERTA". Questo il commento di Stefano Domenicali, riportato dall'agenzia Ansa: "Ci sono particolari momenti nella vita professionale di ognuno di noi in cui ci vuole il coraggio di prendere decisioni difficili e anche molto sofferte. È ora di attuare un cambiamento importante. Da capo, mi assumo la responsabilità - come ho sempre fatto - della situazione che stiamo vivendo. Si tratta di una scelta presa con la volontà di fare qualcosa per dare una scossa al nostro ambiente e per il bene di questo gruppo, a cui sono molto legato". 
"Ringrazio di cuore tutte le donne e gli uomini della squadra, i piloti e i partner per il magnifico rapporto avuto in questi anni – ha detto ancora Domenicali – A tutti auguro che presto si possa tornare ai livelli che la Ferrari merita. Infine, vorrei fare l’ultimo ringraziamento al nostro Presidente per avermi sempre sostenuto e un saluto a tutti i tifosi con il rammarico di non aver raccolto quanto duramente seminato in questi anni". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gian luca

    14 Aprile @ 14.49

    L'era ora... da quanti anni la Ferrari non vince? Senza dubbio doveva essere rimosso da qualche anno, una decisione presa così in corsa dimostra che anche chi sta sopra non ha saputo guidare la scuderia. ..

    Rispondi

  • Carlo

    14 Aprile @ 14.21

    Ma non era tutta colpa di Aldo Costa?

    Rispondi

  • Troy

    14 Aprile @ 13.54

    Finalmente!

    Rispondi

  • Goldwords

    14 Aprile @ 13.27

    Ma cosa c'entra questo Mattiacci con le corse? Mi pare sia un uomo marketing o vendita, vogliono vendere il reparto corse? Ma chiamare uno del "giro" no è? Insomma mi sa che avremo un buon uomo per trovare scuse sul perché la Ferrari non va. Concordo sul fatto che Aldo Costa gongoli, ma io al suo posto farei altrettanto :) Questo doveva essere il suo posto, non di un uomo marketing!!!

    Rispondi

  • Umberto

    14 Aprile @ 12.05

    Ed intanto Aldo Costa con la Mercedes gongola...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso diverse ore

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

calcio

Ottavi di Champions: Juventus con il Tottenham e Roma con lo Shakhtar

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SOCIETA'

salute

Raddoppia il supplemento per l'acquisto farmaci di notte

NOVITA'?

Fiori d’arancio per Justin e Selena?

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS