22°

Hamilton domina, Alonso è sul podio

Vittoria mai in discussione nel Gran Premio di Cina per l'inglese, ma la Ferrari strappa applausi: lo spagnolo è terzo dopo essere stato a lungo secondo.

Hamilton domina, Alonso è sul podio
Ricevi gratis le news
0
Il Gran Premio di Cina premia ancora una volta Lewis Hamilton, in testa dal primo all'ultimo metro, ma riconsegna alla Formula 1 una Ferrari e un Fernando Alonso da applausi: l'asturiano porta per la prima volta in stagione la Rossa sul podio. E' terzo, dopo essere stato a lungo secondo (non è riuscito a resistere a un Nico Rosberg un po' in ombra) e resiste alla Red Bull di Daniel Ricciardo, che annichilisce ancora una volta Sebastian Vettel, quinto. Ottava l'altra Ferrari di Kimi Raikkonen. Con questo risultato Alonso si porta anche al terzo posto nella classifica mondiale.

Dopo il diluvio delle prove la gara è asciutta. Allo spegnimento dei semafori Hamilton si porta autorevolmente in testa, ma è eccellente lo scatto dalla sesta piazzola di Massa. Il brasiliano della Williams, però, si vede sbarrare la strada da Ricciardo ed è costretto a sterzare verso il centro dove cozza contro Alonso. La sua vettura rischia di decollare, ma incredibilmente né lui né il ferrarista riportano danni significativi. Addirittura Alonso prova ad attaccare Vettel che gli resiste. Situazione analoga alle loro spalle: Bottas colpisce Rosberg che perde diverse posizioni e a lungo si lamenterà per l'aerodinamica danneggiata della sua ala anteriore. Hamilton chiude il primo giro davanti a Vettel, Alonso, Ricciardo, Massa, Rosberg, Hulkenberg, Grosjean, Raikkonen e Bottas.

Il primo pit stop (di Button) arriva addirittura all'ottavo giro. All'undicesimo si fermano Raikkonen e Massa, sfortunatissimo il paulista cui i meccanici non riescono a fissare le gomme posteriori. Gara rovinata.

Al suo pit stop Alonso riesce a portarsi davanti a Vettel. Hamilton ritarda molto la sosta (la effettua al 18esimo passaggio) e rientra in pista con un vantaggio non cospicuo sul ferrarista. Rosberg, in piena rimonta, sfida e supera Vettel al 22esimo giro. Alle spalle del quattro volte campione del mondo rinviene anche Ricciardo. Dal muretto arriva un ordine di squadra: quello di far passare il più veloce australiano. Vettel, con riluttanza, esegue dopo aver chiesto "Perché, che gomme ha stavolta?".

A metà gara, quindi, Hamilton conduce su Alonso, Rosberg, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Bottas, Raikkonen, Perez, Kvyat. Il ferrarista resiste bene sul ritorno del tedesco della Mercedes.

Al 34esimo giro i meccanici della Mercedes si preparano al pit stop, quelli della Ferrari fanno altrettanto. Ma quando Alonso va a cambiare le gomme gli uomini di Brackley rientrano: era una 'finta'. Rosberg infatti si fermerà solo quattro tornate dopo. Continua intanto la battaglia in casa Red Bull, ma a Vettel non basta effettuare alcuni giri lanciati per riportarsi davanti al compagno dopo i cambio gomme.

Al 43esimo giro la strategia del team anglo-tedesco giunge a compimento: Rosberg passa facilmente Alonso, che negli ultimi giri deve vedersela con il ritorno di Ricciardo alle sue spalle. Il pilota di Oviedo, però, gestisce bene l'ultimo treno di gomme e nella fase più delicata della sua corsa riesce a rintuzzare l'australiano con alcuni giri da qualifica e alla fine porta a Maranello un podio che vale oro.

Gran Premio di Cina 2014 - Shanghai:
1. Lewis Hamilton (Mercedes AMG)
2. Nico Rosberg (Mercedes AMG)
3. Fernando Alonso (Ferrari)
4. Daniel Ricciardo (Red Bull Renault)
5. Sebastian Vettel (Red Bull Renault)
6. Nico Hulkenberg (Force India Mercedes)
7. Valtteri Bottas (Williams Mercedes)
8. Kimi Raikkonen (Ferrari)
9. Sergio Perez (Force India Mercedes)
10. Daniil Kvyat (Toro Rosso Renault).

Hamilton domina, Alonso è sul podio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

18commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»