19°

Scomparso

Nessuna notizia di Stefano Aiossa: crescono le preoccupazioni

L'uomo, 65 anni, si è allontanato da casa il 18 febbraio. Da allora nessuna notizia.

Nessuna notizia di Stefano Aiossa: crescono le preoccupazioni
0

 

Nessuna notizia del fornovese scomparso. A due settimane dall’ultimo avvistamento, di Stefano Aiossa, 65 anni, si sono perse le tracce. L’uomo si è allontanato da casa martedì 18 febbraio. Le ricerche effettuate fino ad oggi dalle forze dell’ordine e la ricostruzione delle prime giornate immediatamente successive alla scomparsa, non hanno dato risultati. A dare il primo allarme la compagna, preoccupata anche dalle condizioni di salute dell’uomo, che soffre di diabete e necessita di cure.
Anche la trasmissione «Chi l’ha visto» ha trattato il caso l’altra sera, diffondendo l’identikit di Aiossa e annunciando il ritrovamento della sua auto, una Ford Fiesta grigio scuro, a Torino, abbandonata nella zona di via Nizza, il 19 febbraio. Nella stessa giornata pare che Aiossa abbia acquistato proprio a Torino, città con la quale lo scomparso non ha particolari legami, un biglietto del treno per Catania, come confermato dalla telecamere della stazione ferroviaria del capoluogo piemontese.
Nessun indizio invece sul suo possibile arrivo in Sicilia né tracce di pagamenti con carta di credito in alberghi o ristoranti. A questo punto il mistero s’infittisce e crescono le preoccupazioni, sia dei famigliari di Fornovo che dei parenti residenti a Roma, anche a fronte degli scritti indirizzati dall’uomo ai suoi cari.
Secondo altre fonti, in particolare un quotidiano siciliano, pare infatti che l’uomo abbia lasciato almeno due lettere nelle quali annunciava che, a causa delle difficili condizione economiche, l’avrebbe fatta finita. L’unica certezza, al momento, la mancanza di notizie sulle condizioni del 65enne e sul motivo del suo allontanamento dall’abitazione fornovese. L’uomo, alto circa 1,80, di corporatura esile, capelli e barba brizzolati, occhi castani e occhiali da vista con montatura in metallo, al momento della scomparsa indossava un giaccone con un cappuccio nero, una camicia di pile a quadri e scarponi neri con il carrarmato. Presumibilmente porta a tracolla un piccolo borsello nero in tessuto ed un cappello di lana dello stesso colore. Così si presentava anche in giro per il paese, quando usciva per portare a spasso i suoi cagnolini, anche a tarda sera.
E così lo ricordano i concittadini: una persona mite e riservata che usciva poco, se non per la consueta passeggiata con i cani o per la spesa. Bancario in pensione, Aiossa è di origine romana ed è residente a Fornovo dal 2005. La sua vita tranquilla e ritirata non offre il fianco a nessuna spiegazione sulla sua scomparsa: l’essersi allontanato da casa e dalla famiglia, senza portarsi dietro neppure le medicine, e senza un’ apparente motivazione, lascia parenti e conoscenti nello sconcerto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

ALCOLICI

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Il Montanara piange Pessina

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"