Fornovo

Viaggio nel tempo per riscoprire la "miniera" del petrolio

Iniziativa di ricerca dell'Università. Visita nel sito di Vallezza, dove ora si progetta di dare vita ad un museo di storia industriale

Viaggio nel tempo per riscoprire la "miniera" del petrolio

Vallezza

0

Visita al sito di Vallezza, Neviano Rossi. Ovvero, la «miniera» per tutti coloro che l’hanno conosciuto o frequentato in passato.
Per alcuni dei visitatori, un viaggio di scoperta. Per altri, come gli studenti universitari, un viaggio che è progetto, per immaginare e lavorare al futuro Parco Museo del Petrolio.
Per altri ancora, un pellegrinaggio nei luoghi della memoria: ex lavoratori della Spi e dell’estrazione petrolifera in generale, figli che hanno ascoltato per anni i racconti di lavoro dei padri o dei nonni un questa valle contadina, che brulicava di attività. Un visita tra memoria e futuro.
Tra memoria e futuro
«Io ho abitato lì per anni, c’era una scalinata che portava al paese»; «Quando venne in visita a Vallezza la regina Margherita di Savoia io e altre bambine erano in corteo con una camicetta bianca» e ancora «Qui dentro si costruiva tutto, eravamo autonomi»: solo alcuni dei ricordi raccolti al volo tra i visitatori.
La seconda giornata del convegno «Paesaggi culturali e progetto; Architettura, tecniche e memoria del petrolio a Fornovo Taro», organizzato dall’Università degli studi di Parma - Dipartimento di ingegneria civile, dell’ambiente del territorio e architettura, gruppo di ricerca architettura, sotto il coordinamento scientifico dei professori Aldo De Poli e Monica Bruzzone, si è svolta sul campo.
A guidare la visita di ieri, Guido Adorni che insieme ad Alberto Usberti di Gas Plus hanno fatto gli onori di casa ai visitatori.
Alla scoperta dei luoghi
Dopo la ricerca, l’approfondimento, la progettualità, il confronto tra gli esperti che per un giorno si sono incontrati a Fornovo, la conoscenza diretta: la scoperta dei luoghi che sono serbatoi di storie e testimonianze materiali e materiali.
Dalle costruzioni che ospitavano centrali ed officine con l’architettura industriale di inizi novecento, ai resti di impianti e tecnologie per l’estrazione, dagli edifici che ospitavano i capiturno e i dirigenti con le loro famiglie o gli uffici ad un archivio documentario e fotografico raccolto ora in una postazione interattiva, che ne consente la consultazione.
Un parco dedicato
Il Parco Museo del petrolio avrà il compito di comporre uno straordinario mosaico, fatto di storia industriale, umanità, reperti, archeologie industriali, documenti e paesaggio.
Perché la storia estrattiva di Vallezza è un tutt’uno con ciò che la circonda, con i campi coltivati, le colline e i boschi: è una brano storico dell’industria italiana perfettamente inserita nel contesto ambientale che la circonda. Un aspetto che l’università ha messo al primo posto di tutta la progettazione espressa in questi anni e che dovrà caratterizzare tutti gli interventi futuri con finalità sia formative che turistiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

4commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video