11°

17°

Comune

Fornovo, scattano i controlli sui gatti randagi

Fornovo, scattano i controlli sui gatti randagi
Ricevi gratis le news
1
 

Emanata di recente, dal Comando unificato di polizia municipale, di Fornovo, Medesano e Solignano, una nuova ordinanza riguardante i gatti liberi. Si tratta di una regolamentazione che introduce un nuovo metodo di censimento delle colonie feline sul territorio di competenza, in linea con i provvedimenti adottati da altri Comuni parmensi: un aiuto ed un riconoscimento per chi quotidianamente si prende cura dei gatti. In base al regolamento, d’ora in avanti il censimento delle colonie feline verrà effettuato semestralmente in modo da certificare il numero degli animali e pianificarne la sterilizzazione da parte dei servizi sanitari, che operano in collaborazione con il comune.

Questa attività di monitoraggio consentirà alle persone che si prendono cura di questi animali semi-domestici di controllarne lo stato di salute ma, soprattutto, di evitarne la proliferazione incontrollata che potrebbe essere anche oggetto di epidemie. L’ordinanza stabilisce che i gatti liberi presenti sul territorio comunale sono sotto controllo e tutela del comune di Fornovo, che opera in collaborazione e sotto la vigilanza dell’Azienda sanitaria locale. Nel caso di episodi di accertato maltrattamento, il Comune si riserva la facoltà di procedere nei confronti dei responsabili. Sull’intero territorio comunale è vietato a chiunque non autorizzato di offrire cibo a gatti o altri animali liberi, compresi i volatili vaganti, o lasciarne comunque a loro disposizione. Chiunque intende collaborare per la gestione delle colonie feline, anche solo con offerte di cibo, deve contattare l’ufficio di polizia municipale di Fornovo per essere riconosciuto come «referente», consegnando all’ufficio i dati relativi ai gatti liberi di propria competenza e precisando il numero dei soggetti ed i relativi dati identificativi: il censimento dovrà essere mantenuto aggiornato, relativamente al numero di gatti presenti e alle loro condizioni di salute; sarà cura del Comune verificare l’effettiva esistenza e lo stato della colonia. I referenti delle colonie, individuati in coloro che firmano le schede regionali di rilevazione delle colonie feline, dovranno quindi accettare da parte del Comune i seguenti incarichi: provvedere all’alimentazione dei gatti, alla loro cura, cattura e trasporto per eventuale sterilizzazione o, previo accordo con il Comune, per altre prestazioni veterinarie da e verso le strutture convenzionate col Comune, oppure con l’Ausl nell’ambito del programma di limitazione delle nascite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    17 Ottobre @ 01.39

    La, questa si che è una notiziona da prima pagina....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va