13°

FORNOVO

Il Taro minaccia le imprese locali Aipo nel mirino

Uno studio evidenzia gravi rischi di esondabilità. Per l'Agenzia l'area è una zona di espansione per cui è vietata la creazione di difese spondali

Il Taro minaccia le imprese locali Aipo nel mirino
Ricevi gratis le news
0
 

Imprenditori uniti per la sicurezza idraulica. Hanno riposto in tanti, tra artigiani e industriali del territorio, all’invito dell’amministrazione di Fornovo, che ieri ha voluto condividere i risultati di uno studio dettagliato e puntuale sui rischi idraulici del fiume Taro. Rischi concreti, quelli confermati dai dati raccolti, che riguardano in modo diretto numerose aziende insediate sia sulla sponda destra del fiume, a Fornovo, sia in quella di sinistra, nel territorio di Medesano.

«Con questo incontro - ha spiegato il sindaco Emanuela Grenti rivolgendosi agli imprenditori - vogliamo chiedere il vostro coinvolgimento per richiedere agli enti superiori, in primis la Regione, la possibilità di realizzare opere di difesa spondale idraulica, al fine di salvaguardare le attività insediate e soprattutto i posti di lavoro: vorremmo essere supportati nel dialogo con gli enti preposti. Non ci sembra accettabile la posizione dell'Agenzia Interregionale per il fiume Po, l'Aipo, che individua tutta l’area industriale fornovese come cassa d’espansione del fiume, non consentendo quindi ai singoli imprenditori di poter realizzare opere di protezione, anche a loro spese, se non limitate a esondazioni dal rientro quinquennale, condizioni che praticamente si verificano ogni anno, perché altrimenti non autorizzerebbero i progetti. Non possiamo rispondere ad eventuali esondazioni, anche di media entità, con le sole azioni di Protezione civile. Vorremmo che la Regione autorizzasse presidi di difesa, che rientrassero possibilmente sotto il suo controllo».

In sostanza, le aziende, anche volendo investire sulla sicurezza, non sarebbero autorizzate a costruirsi argini o infrastrutture di contenimento delle piene. Potrebbero al massimo creare piccoli argini, «accumuli» di piccola entità, che servirebbero solo all’«ordinaria amministrazione» delle piene del fiume. Non certo ai rischi consistenti prospettati dall’analisi idraulica: situazione già individuata da precedenti studi e che risulta attualmente peggiorata, a causa dell’innalzamento graduale dell’alveo, dove da tempo non è possibile prelevare ghiaia e detriti.

Lo studio, commissionato dall’Eni, è una tappa obbligatoria dell’iter di riconversione della zona dismessa, in corso di bonifica: area di importanza strategica per il futuro del paese. L’analisi ha infatti preso in considerazione sia lo stato attuale dell’area, con le valutazione di rischio per un tempo di ritorno di 20, 100 e 200 anni, e le stesse proiezioni in caso di nuovi insediamenti, in un tratto di 3,5 chilometri della sponda del Taro.

«In sintesi ha detto l’ingegner Suppo - autore dell’analisi idraulica - rispetto ai precedenti dati, si confermano maggiori situazioni di criticità, non solo nella zona a valle degli insedianti ma anche a monte, per la sponda di Fornovo. Quella di Medesano, anche in caso di nuovi insediamenti, non sarebbe invece particolarmente a rischio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma - Ascoli 4 - 0: fate le vostre pagelle

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcom Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma travolge l'Ascoli e sogna: è primo in classifica

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli e sogna: è primo in classifica

Segnano Iacoponi, Insigne, Baraye e Munari . Frattali para un rigore. Il pubblico canta "torneremo in serie A"

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Riina, i famigliari al Maggiore. Effettuata l'autopsia

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo"

8commenti

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

3commenti

PARMA

Clown e bimbi si "riprendono" l'Oltretorrente Foto

Scatti dal "Torototela Show"

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

FESTIVITA'

Accese le luminarie di Natale a Parma Foto

PARMA

Ruba una borsetta da un'auto parcheggiata: arrestato 45enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri nel parco di via Leporati

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

1commento

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Stazione

Cibi mal conservati in due negozi: multe e disinfestazione dei locali

Controlli della polizia municipale

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

2commenti

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

1commento

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

PIACENZA

Chiede 18mila euro a una ragazza per non pubblicare foto hard: arrestato 35enne

SPORT

TENNIS

Atp Finals, Goffin sorprende Federer e va in finale

NAZIONALE

Branchini: "Ancellotti dice no". La Ficg: "No comment"

SOCIETA'

Moda

E' morto lo stilista Azzedine Alaia

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto