17°

Fotografia

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

Le forme nelle barche

0

Il racconto di Beppe Raso è semplice e accattivante: era il 1979 a Vercurago, provincia di Lecco, ed il fratello, accanito fotoamatore, lo manda al negozio poco lontano, a provare una Nikkormat. Ma non appena Beppe guarda – è la prima volta, per lui - nel mirino della reflex, scopre un mondo mai visto prima. Inizia da qui l’avventura di un fotografo «navigante» che, scoperta dietro l’obiettivo una nuova visione dello spazio, una diversa percezione delle cose del mondo, va alla conquista dell’immagine.
Seguendo i percorsi del lavoro di fotografo scopre le architetture della fotografia industriale e poi gli arredi d’interni; in particolare gli arredi navali diventeranno, dopo l’incontro con l’architetto Benini, un aspetto, anche se non l’unico, fondante del suo comporre immagini.
Con Sergio Buttiglieri, che porta una vera e propria rivoluzione nel design navale, entra nel lavoro di cantiere, producendo foto spesso riconducibili ad una pura ricerca estetica che pur non stravolge la realtà del luogo e dell’oggetto ma giunge a realizzazioni di forte impatto, fra scorci visivi e rapporto cromatico, di luce. La forza del suo obiettivo fotografico va più in là della pura tecnica e di una cultura dell’immagine classica messa a punto con la fotografia analogica, praticata specializzandosi nella fotografia di arredo on location.
Nel successivo impiego delle tecniche digitali, Raso porta il senso dell’ accuratezza, del meditare ogni soluzione di fronte a problemi solo in apparenza semplici. Così per rendere uno spazio stretto non basta usare il grandangolo più ampio possibile, meglio costruire una storia capace di alludere a quanto resta fuori campo.Ecco allora questi «Naviganti» - titolo dell’esposizione, la prima di Beppe Raso - visibile a TPalazzo fino al 30 novembre, usciti dal cantiere 81 di Ameglia o da altri cantieri viareggini, che si trasformano in architetture attraversate dall’occhio del fotografo, dove il luccichio delle lamiere, gli scorci illuminati da lampade tecniche o di fortuna, diventano luci del palcoscenico della memoria, nel suggestivo comporsi delle immagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia