-2°

Fotografia

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

Le forme nelle barche

0

Il racconto di Beppe Raso è semplice e accattivante: era il 1979 a Vercurago, provincia di Lecco, ed il fratello, accanito fotoamatore, lo manda al negozio poco lontano, a provare una Nikkormat. Ma non appena Beppe guarda – è la prima volta, per lui - nel mirino della reflex, scopre un mondo mai visto prima. Inizia da qui l’avventura di un fotografo «navigante» che, scoperta dietro l’obiettivo una nuova visione dello spazio, una diversa percezione delle cose del mondo, va alla conquista dell’immagine.
Seguendo i percorsi del lavoro di fotografo scopre le architetture della fotografia industriale e poi gli arredi d’interni; in particolare gli arredi navali diventeranno, dopo l’incontro con l’architetto Benini, un aspetto, anche se non l’unico, fondante del suo comporre immagini.
Con Sergio Buttiglieri, che porta una vera e propria rivoluzione nel design navale, entra nel lavoro di cantiere, producendo foto spesso riconducibili ad una pura ricerca estetica che pur non stravolge la realtà del luogo e dell’oggetto ma giunge a realizzazioni di forte impatto, fra scorci visivi e rapporto cromatico, di luce. La forza del suo obiettivo fotografico va più in là della pura tecnica e di una cultura dell’immagine classica messa a punto con la fotografia analogica, praticata specializzandosi nella fotografia di arredo on location.
Nel successivo impiego delle tecniche digitali, Raso porta il senso dell’ accuratezza, del meditare ogni soluzione di fronte a problemi solo in apparenza semplici. Così per rendere uno spazio stretto non basta usare il grandangolo più ampio possibile, meglio costruire una storia capace di alludere a quanto resta fuori campo.Ecco allora questi «Naviganti» - titolo dell’esposizione, la prima di Beppe Raso - visibile a TPalazzo fino al 30 novembre, usciti dal cantiere 81 di Ameglia o da altri cantieri viareggini, che si trasformano in architetture attraversate dall’occhio del fotografo, dove il luccichio delle lamiere, gli scorci illuminati da lampade tecniche o di fortuna, diventano luci del palcoscenico della memoria, nel suggestivo comporsi delle immagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017