21°

33°

libri

Parma in posa: racconto di 30 anni e 380 scatti

Parma in posa, un racconto lungo 30 anni e 380 scatti
Ricevi gratis le news
0

Trent’anni in trecentottanta scatti. Una città e una marea di volti, scelti con cura e precisione nell’archivio di un fotografo che per tre decenni ha consumato le scarpe rincorrendo le notizie. «Parma in posa 1970-2000» è l’insieme di quattro volumi che usciranno in edicola con la Gazzetta di Parma a partire da sabato 14 e che rappresentano la conclusione del progetto editoriale «Parma in posa», partito lo scorso anno. Il racconto fotografico che emerge sfogliando questi ultimi quattro libri è diverso: mentre i primi sei volumi offrivano immagini di diversi autori, le fotografie del periodo che va dagli anni Settanta al nuovo millennio portano tutte la firma del fotoreporter parmigiano Romano Rosati. Istantanee in bianco e nero che raccontano una Parma di ieri, ma non troppo lontana: ritratti, perlopiù, in parte già apparsi su testate nazionali e locali, che oggi trovano finalmente collocazione organica e unitaria in quattro volumi di un unico libro che racconta la città e la sua gente. Gianfranco Uccelli, giornalista curatore dei libri, ci regala un’immagine tanto azzeccata quanto romantica per inquadrare l’iniziativa. «Sfogliare queste pagine è come mettersi seduti davanti a un camino, con un amico, e lasciarsi andare alle memorie: “Ti ricordi quel tipo strano che passeggiava in via Repubblica? E quella volta che il Papa è venuto a Parma?” – sottolinea -. È un racconto per frammenti, evocazioni: ci sono volti noti, parmigiani famosi, gente comune, personaggi strambi. Non mancano immagini che raccontano eventi chiave della storia di Parma, dal disastro del padiglione Cattani al crollo del ponte sul Taro, giusto per fare un paio di esempi, ma la stragrande maggioranza delle foto è costituita da ritratti». Sguardi, volti, persone. Per la prima volta trent’anni di carriera fotogiornalistica trovano collocazione in un progetto. Rosati, fotografo riservato che ha sempre pensato a scattare e mai a raccogliere le proprie foto in esposizioni o pubblicazioni, qui rivela e condivide con tutti i parmigiani il proprio lavoro. «Ho passato tre mesi a selezionare le immagini fra più di diecimila negativi – spiega lo stesso Rosati -. Ho un garage pieno di foto, un archivio messo insieme in trent’anni di lavoro». Un mestiere duro, totalizzante, che richiede sacrifici, quello del fotoreporter, e che lo ha portato a raccontare Parma in ogni sua piega, oltre che a girare il mondo, principalmente come fotografo sportivo. «Nello scegliere le immagini mi sono fatto guidare dagli eventi e dai personaggi chiave che hanno segnato Parma, ma anche dal gusto, specialmente nella definizione degli abbinamenti – continua Rosati -. Si tratta di scatti molto spesso improntati sull’ironia: l’obiettivo di un fotografo, a mio parere, deve essere quello di incuriosire, sempre, catturare l’attenzione». Lui, che si dice «non particolarmente avvezzo alla “parmigianite”», in questo caso si è mosso tra i binari della «parmigianità», pur con estrema raffinatezza. «Un grazie particolare per la collaborazione va a Gianfranco Uccelli, curatore, a Orazio, Lorena e Stefano di Grafiche Step, e tutti i tecnici macchinisti, per l’attenzione e la precisione», ha aggiunto. Il modo con cui Rosati restituisce le persone e i fatti, attraverso volti più o meno conosciuti, sembra essere a sua volta l’istantanea di un tipo di racconto per immagini che non c’è più: il profumo della carta e l’«allergia» al digitale, la pazienza dell’attesa, la ricerca, il perfezionismo di quando la postproduzione non esisteva. Il fascino che scaturisce da questi volumi è quello di una città sussurrata, ma mai così manifesta. Chi ha conosciuto quella Parma si emozionerà nel rivederla e altrettanto farà chi - per ragioni anagrafiche o d’altro genere - non può contare su ricordi e memorie, ma ha conservato la capacità di sorprendersi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

FAKE NEWS

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

Formula 1

Kubica torna davvero in pista in F1

SOCIETA'

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori