14°

28°

collana

Parma in posa, volti e luoghi nelle foto di Rosati

Presentato il primo dei quattro volumi dell'iniziativa editoriale targata Gazzetta

Parma in posa, volti e luoghi nelle foto di Rosati
Ricevi gratis le news
0
 

Qualcuno dice che le fotografie di Romano Rosati parlino da sole e lui, piuttosto coerentemente, preferisce non aggiungere granché a parole. Infatti, ieri alla biblioteca Palatina, in occasione della presentazione dei 4 volumi che costituiscono «Parma in posa 1970-2000» - seconda collana dell’iniziativa editoriale targata Gazzetta di Parma - si è limitato a qualche fugace commento. I libri, venduti in allegato al quotidiano, ripercorrono 30 anni di storia della città in 380 scatti: poca cronaca e molti volti, occhi nell’obiettivo, in grado di farsi essi stessi racconto di un’epoca e di uno spazio. Da Alberto Michelotti a Giordano Ferrari, da Bruno Raschi a Chet Baker, fino al màt Sicuri e ad altri personaggi caratteristici, più o meno conosciuti, ma in grado di catturare e incuriosire, secondo le intenzioni dell’autore. Nel corso della presentazione, moderata dalla responsabile marketing della Gazzetta di Parma, Sabrina Schianchi, ha preso la parola Alfredo Alessandrini, presidente della Banca di Parma, sponsor dell’iniziativa. «Banca di Parma nasce con l’idea di restare legata a Parma – ha chiarito -. Rosati è stato bravo a cogliere volti e ambienti della città, ecco perché siamo lieti di partecipare». Se la prima parte della collana era costituita da 6 libri che raccoglievano foto della collezione di Rosati, ma scattate da altri fotografi, e raccontavano Parma dagli anni ‘40 al 1970, in questi volumi troviamo scatti realizzati dall’autore nei suoi 30 anni da fotoreporter. «Si sa che quando le iniziativetrovano continuazione vuol dire che hanno avuto successo – ha commentato Matteo Montan, amministratore delegato del gruppo Gazzetta di Parma, “amico e collega” di Rosati -. Abbiamo lavorato insieme al “Carlino”, ma avrei supportato questa iniziativa comunque, perché il materiale che ci ha proposto è di altissimo valore». Ad arricchire le foto, i testi e le didascalie di Gianfranco Uccelli. Stefano Pileri, vicecaporedattore della Gazzetta di Parma, ha sottolineato: «Una dote di Romano è riuscire a raccontare in un semplice scatto cose che noi giornalisti impieghiamo molte righe per far arrivare al lettore». Gianfranco Uccelli ha poi illustrato alcuni degli scatti che compongono i volumi, soffermandosi in particolar modo su alcuni. «L’uomo di Nirone, ad esempio, è uno sconosciuto fotografato a Nirone di Palanzano, uno dei ritratti più belli contenuti in questo libro. Eleganza contadina fuori dal tempo, compostezza, serenità»» – ha chiarito. «La foto che io preferisco, invece, è forse quella dei due turisti francesi in centro storico- ha accennato Rosati -: lui che la sa lunga in fatto di storia dell’arte illustra a lei le meraviglie della città. Per questi 4 libri ho preferito poche foto di cronaca, di ogni fatto ho scelto di privilegiare i personaggi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti