17°

32°

retrospettiva

William Klein, metropoli narrate in bianco e nero

William Klein, metropoli narrate in bianco e nero
Ricevi gratis le news
0
 

Era come se fossi un etnografo: trattavo i newyorkesi come un esploratore avrebbe trattato uno zulu, cercando lo scatto più crudo, il grado zero della fotografia». Poche ma esaustive parole, del fotografo William Klein, quanto mai indicative per entrare nei significati della mostra «Il mondo a modo suo», visibile a Milano, fino all’11 settembre, al Palazzo della Ragione Fotografia.

Oltre 150 opere originali ripercorrono l’ articolato lavoro del fotografo statunitense, iniziato oltre 60 anni fa proprio a Milano. Le opere, tutte provenienti dall’archivio personale dell’autore, sono accompagnate da nuove installazioni espressamente concepite per questa esposizione, ma anche da estratti dei suoi filmati, da alcune gigantografie e da una selezione delle pellicole che ha diretto. Nel corso della sua carriera Klein, genio innovatore e trasgressivo nell’ambito della fotografia, ha avuti approcci alle diverse arti passando dalla pittura, che segna i suoi inizi, alla grafica, al cinema, alla scrittura e realizzando in partic olare diversi Contatti dipinti, in cui la commistione di pittura e fotografia trova espressione nel gesto dell’autore che sceglie, tra i vari provini a contatto, l’immagine da ingrandire e la contorna di segni grafici, forti e unici. La mostra è divisa in nove sezioni che accompagnano il visitatore in un itinerario che tocca le città fotografate da Klein in tutta la sua carriera, anche attraverso i mezzi ed i modi espressivi di cui si è servito. Perché William Klein si ribellò agli stili ed alle regole fotografiche ufficialmente riconosciute negli anni del suo più intenso lavoro, quando imperavano nomi come Henri Cartier-Bresson e altri «classici» della fotografia di strada, da prendere come esempio.

Lui, capace di infrangere ogni «tabù», ha dato «diverso» significato ai propri scatti: tecnicamente è noto per l’ampio uso del grandangolo e del teleobiettivo, della luce naturale e della tecnica del mosso, narrativamente perchè nelle sue immagini è la gente a dar significato al luogo.

Le Prime opere di questo percorso espositivo sono lavori astratti realizzati quando, ancora appartenente alla corrente hard edge, stile pittorico caratterizzato da bruschi e netti contrasti geometrici tra diverse aree di colore, cominciò ad operare come artista sperimentale e concettuale proprio a Milano. Si passa poi alla sezione dedicata a New York, un racconto visivo straordinario della sua città e uno dei lavori significativi nella storia della fotografia. Nato a New York nel 1928 da una famiglia ebrea di origine ungherese, William Klein dopo aver passato due anni nell’esercito d’occupazione, si era stabilito a Parigi per diventare pittore. Nel 1954, tornato a New York, componeva una sorta di diario fotografico che, uscito due anni dopo, in un volume disegnato dallo stesso autore, Life is Good & Good for You in New York, gli valse il premio Nadar.

Il percorso espositivo giunge così a Roma le cui immagini restituiscono la personale ricognizione fatta in compagnia di Fellini, Pasolini e Moravia, tra il 1956 e il 1957. Al cinema si dedicherà in maniera esclusiva per alcuni anni realizzando diversi film ma negli anni ‘80 tornerà alla fotografia e pubblicherà numerosi libri.

Due ampie sezioni sono dedicate a Tokyo e Mosca, altre metropoli oggetto dei suoi libri, per poi arrivare al racconto di Parigi, città in cui Klein vive da diversi anni.

Segue la parte della Moda, ambito nel quale è riconosciuto come grande innovatore. La mostra si chiude idealmente con la sala dedicata ai Film, dove è proiettato un estratto di 30 minuti delle principali pellicole che ha diretto.

La rassegna, curata da Alessandra Mauro, promossa e prodotta dal Comune di Milano - Cultura, Palazzo della Ragione, Civita, Contrasto e GAmm Giunti, editrice anche del catalogo, con il patrocino del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano.

Scopri le novità della sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

1commento

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

politica

Vitalizi si cambia, primo sì della Camera all'abolizione Video

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita