14°

26°

fotografia

Una foto del castello di Fontanellato nella top ten di Wiki Loves Monuments

Cinque scatti dell'Emilia-Romagna fra i primi dieci premiati del concorso

4° Contest italiano WLM2013: Fontanellato (PR), Rocca San Vitale - foto Nicola Bisi

4° Contest italiano WLM2013: Fontanellato (PR), Rocca San Vitale - foto Nicola Bisi

0

Comunicato stampa di Apt Servizi Emilia-Romagna

Spicca in ambito internazionale l’Emilia Romagna per la ricchezza e l’attrattiva del suo patrimonio artistico. Sono stati ben cinque, sui dieci scatti fotografici arrivati in finale, i riconoscimenti attribuiti ad immagini relative ad opere architettoniche del territorio regionale: al secondo posto il Cimitero di San Castaldo di Modena, il cui ampliamento fu eseguito all’inizio degli anni ’70 dal maestro italiano dell’architettura moderna Aldo Rossi, seguito - al quarto posto - dalla Rocca Sanvitale di Fontanellato e al settimo il Cimitero Urbano di Poviglio (Re). Due riconoscimenti, infine, attribuiti al patrimonio architettonico di Ferrara: all’ottavo posto il Museo della Cattedrale e al nono il Teatro Comunale. L’Emilia Romagna si è dunque distinta per la ricchezza del suo patrimonio artistico con cinque premi conquistati nella fase finale e 469 soggetti architettonici, ovvero il 24%, ammessi dalla giuria in concorso sui 1939 totali selezionati nel Belpaese. Tra i numerosissimi gioielli territoriali compaiono nell’elenco il Teatro Petrella di Longiano e i comunali di Ferrara, Piacenza e Modena, le Rocche di Dozza, Pianello, Bardi e Fontanellato, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e il MEF di Jan Kaplicky a Modena, numerosi porticati del capoluogo regionale. 

Il contest fotografico internazionale digitale Wiki Love Monuments (www.wikilovesmonuments.it), che intende catalogare on line le meraviglie artistiche globali e contribuire alla valorizzazione dei patrimoni locali, è promosso da Wikimedia, associazione senza fini di lucro che opera nel
 settore della cultura e del sapere per la diffusione della
 conoscenza libera, per lo più nota per il suo progetto Wikipedia, si è svolto in Italia, e in contemporanea in cinquanta Paesi nel mondo, dal 1° al 30 settembre.  L’iniziativa ha raccolto a livello nazionale l’adesione di 222 istituzioni nazionali tra cui tutte le regioni. In Emilia Romagna sono stati coinvolti 49 comuni, 3 province e una nutrita serie di enti ed istituzioni locali (in totale 76) nella condivisione di questo progetto culturale a valenza turistica. Un’interessante opportunità di promozione colta e condivisa inoltre per il secondo anno dall’Unione Prodotto Città d’Arte, Cultura e Affari e APT Servizi regionali che hanno individuato in Wiki Love Monuments uno strumento funzionale al supporto della comunicazione della propria offerta e valorizzazione territoriale nel contesto competitivo globale dell’era 2.0.  Strutturato sul modello aperto ai liberi contributi degli utenti che notoriamente caratterizza il popolarissimo sito www.wikipedia.org - ad oggi al quinto posto in assoluto per numero di visite - anche nell’ambito di Wiki Love Monuments 2013 sono stati cittadini e turisti a documentare con i loro scatti fotografici bellezza e valore dei patrimoni locali a valenza artistico-culturale: per l’Emilia Romagna sono stati 527 i partecipanti a questa edizione che hanno caricato 3.746 contributi, statisticamente oltre il 45% sugli 8.082 scatti fotografici totali in concorso, raffiguranti il patrimonio artistico regionale (www.wikilovesmonuments.it/monumenti/lista-monumenti/Emilia-Romagna/), 
Tutte le immagini (non solo le vincitrici) sono disponibili in rete a chiunque con licenza di Creative Commons, la 'sezione multimediale' della popolare enciclopedia on line, e sono liberamente utilizzabili. Tutte le immagini vincitrici prenderanno parte, insieme a quelle delle altre cinquanta nazioni partecipanti, alla fase finale del concorso in ambito internazionale  (http://commons.wikimedia.org/wiki/Commons:Wiki_Loves_Monuments_2013/Participating_countries). 
Wiki Loves Monuments è infatti il più grande concorso fotografico del mondo", secondo il Guinness Book of Records (http://www.guinnessworldrecords.com/records-6000/largest-photography-competition/).
 
Ecco l’elenco degli scatti fotografici relativi al patrimonio dell’Emilia Romagna premiati sabato 23 ottobre presso la Libreria Hoepli in via Hoepli a Milano:
Secondo classificato
http://commons.wikimedia.org/wiki/File:San_Cataldo_4.jpg
Quarto classificato
http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Rocca_Possente_di_Fontanellato.jpg
Settimo classificato 
http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Cimitero_Monumentale-volta_navata_principale.jpg
Ottavo classificato
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Museo_della_cattedrale_-_Chiostro_1.jpg
Nono classificato
http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Teatro_Ferrara1.jpg
 
Spicca in ambito internazionale l’Emilia-Romagna per la ricchezza e l’attrattiva del suo patrimonio artistico. Sono stati ben cinque, sui dieci scatti fotografici arrivati in finale, i riconoscimenti attribuiti ad immagini relative ad opere architettoniche del territorio regionale: al secondo posto il Cimitero di San Castaldo di Modena, il cui ampliamento fu eseguito all’inizio degli anni ’70 dal maestro italiano dell’architettura moderna Aldo Rossi, seguito - al quarto posto - dalla Rocca Sanvitale di Fontanellato e al settimo il Cimitero Urbano di Poviglio (Re). Due riconoscimenti, infine, attribuiti al patrimonio architettonico di Ferrara: all’ottavo posto il Museo della Cattedrale e al nono il Teatro Comunale. L’Emilia Romagna si è dunque distinta per la ricchezza del suo patrimonio artistico con cinque premi conquistati nella fase finale e 469 soggetti architettonici, ovvero il 24%, ammessi dalla giuria in concorso sui 1939 totali selezionati nel Belpaese. Tra i numerosissimi gioielli territoriali compaiono nell’elenco il Teatro Petrella di Longiano e i comunali di Ferrara, Piacenza e Modena, le Rocche di Dozza, Pianello, Bardi e Fontanellato, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e il MEF di Jan Kaplicky a Modena, numerosi porticati del capoluogo regionale. 
Il contest fotografico internazionale digitale Wiki Love Monuments (www.wikilovesmonuments.it), che intende catalogare on line le meraviglie artistiche globali e contribuire alla valorizzazione dei patrimoni locali, è promosso da Wikimedia, associazione senza fini di lucro che opera nel
 settore della cultura e del sapere per la diffusione della
 conoscenza libera, per lo più nota per il suo progetto Wikipedia, si è svolto in Italia, e in contemporanea in cinquanta Paesi nel mondo, dal 1° al 30 settembre.
L’iniziativa ha raccolto a livello nazionale l’adesione di 222 istituzioni nazionali tra cui tutte le regioni. In Emilia-Romagna sono stati coinvolti 49 comuni, 3 province e una nutrita serie di enti ed istituzioni locali (in totale 76) nella condivisione di questo progetto culturale a valenza turistica. Un’interessante opportunità di promozione colta e condivisa inoltre per il secondo anno dall’Unione Prodotto Città d’Arte, Cultura e Affari e APT Servizi regionali che hanno individuato in Wiki Love Monuments uno strumento funzionale al supporto della comunicazione della propria offerta e valorizzazione territoriale nel contesto competitivo globale dell’era 2.0.
Strutturato sul modello aperto ai liberi contributi degli utenti che notoriamente caratterizza il popolarissimo sito www.wikipedia.org - ad oggi al quinto posto in assoluto per numero di visite - anche nell’ambito di Wiki Love Monuments 2013 sono stati cittadini e turisti a documentare con i loro scatti fotografici bellezza e valore dei patrimoni locali a valenza artistico-culturale: per l’Emilia Romagna sono stati 527 i partecipanti a questa edizione che hanno caricato 3.746 contributi, statisticamente oltre il 45% sugli 8.082 scatti fotografici totali in concorso, raffiguranti il patrimonio artistico regionale (www.wikilovesmonuments.it/monumenti/lista-monumenti/Emilia-Romagna/), 
Tutte le immagini (non solo le vincitrici) sono disponibili in rete a chiunque con licenza di Creative Commons, la 'sezione multimediale' della popolare enciclopedia on line, e sono liberamente utilizzabili.
Tutte le immagini vincitrici prenderanno parte, insieme a quelle delle altre cinquanta nazioni partecipanti, alla fase finale del concorso in ambito internazionale (http://commons.wikimedia.org/wiki/Commons:Wiki_Loves_Monuments_2013/Participating_countries). 
Wiki Loves Monuments è infatti il più grande concorso fotografico del mondo", secondo il Guinness Book of Records (http://www.guinnessworldrecords.com/records-6000/largest-photography-competition/).


Ecco l’elenco degli scatti fotografici relativi al patrimonio dell’Emilia Romagna premiati sabato 23 ottobre presso la Libreria Hoepli in via Hoepli a Milano:

Secondo classificato: San Cataldo
Quarto classificato: la Rocca di Fontanellato
Settimo classificato: Poviglio
Ottavo classificato: chiostro a Ferrara
Nono classificato: teatro a Ferrara

 
WikiLovesMonuments: tutti i monumenti di Parma e provincia in gara 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

19commenti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare