-3°

Fotografia

"Il segreto per fare buone fotografie? Mai essere del tutto contenti"

"Il segreto per fare buone fotografie? Mai essere del tutto contenti"
0

di Andrea Violi

Alessandro Gandolfi si definisce «un artigiano della fotografia». Gira il mondo ma non fa soltanto scatti: fa reportage, racconta storie. Sa che per fare anche solo dieci foto «azzeccate» ci vogliono giorni o settimane di lavoro. E a chi voglia avvicinarsi al suo mondo, emulando la sua vita di fotoreporter freelance, raccomanda proprio questo: non avere fretta e prepararsi in modo adeguato. «Per fare un reportage, all'estero come nel Parmense, non basta andare sul posto una mezza giornata e fare dieci belle fotografie. Un consiglio per chi è alle prime armi? Non essere mai contenti di ciò che si fa, bisogna cercare sempre di migliorarsi ed essere critici di se stessi. Cerca anche i difetti delle tue fotografie e cerca di migliorarti osservando ciò che fanno i grandi fotografi».

Il parmigiano Gandolfi collabora con riviste a tiratura nazionale. Di recente una sua foto è stata inclusa in un reportage del «Magazine» del Corriere della sera. Il reportage raccontava attraverso 62 scatti i vari momenti di una giornata in Italia: il 14 gennaio. Una giornata qualunque o quasi: era il novantesimo compleanno di Andreotti, protagonista di una delle foto commissionate a decine di fotoreporter. È stato chiamato anche Gandolfi: la sua foto ritraeva un vigile del fuoco in un garage, dopo un incendio domato a Pilastrello (guarda nella fotogallery allegata e la video-intervista).

Alessandro Gandolfi racconta a Gazzettadiparma.it il suo modo di concepire la fotografia e la sua “biografia”. Nato nel 1970, parmigiano, Gandolfi è laureato in Filosofia e ha iniziato come giornalista. Ha collaborato con la Gazzetta di Parma, è diventato praticante con la Scuola di Urbino, ha lavorato come cronista nella redazione milanese e in quella romana del quotidiano La Repubblica. A un passo dall'assunzione, ormai giornalista professionista, ha deciso la svolta. Per Gandolfi la vita di redazione era monotona. La sua passione, da sempre, è quella dei viaggi, anche più della fotografia, che è più che altro uno “strumento” con cui esprimersi. Così il giovane parmigiano è diventato un fotoreporter freelance. Ora ha aperto Parallelo Zero, un'agenzia a Milano con alcuni colleghi, e ha un ricco sito personale, www.alessandrogandolfi.com. Il sito rende l'idea di quanto questo giovane di Parma abbia lavorato e viaggiato in questi anni. La home non a caso propone un planisfero in stile antico. Basta selezionare un continente per vedere dei menu con le foto dei suoi servizi in tantissimi Paesi: dalle Isole Vergini alla Polinesia, dal Mali alla Lituania, dal Kirghizistan all'Italia.

Oltre a pubblicare libri e partecipare a mostre, vende i suoi reportage al National Geographic come al Corriere della sera, a Class e a Le Monde e varie altre testate. «La formazione giornalistica è importante - spiega Gandolfi -. Capita che i fotografi che non provengono dal giornalismo si trovino in difficoltà nel capire la notizia, nell'individuare cosa possa essere più spendibile con il giornale. Racconto storie che i quotidiani non approfondiscono, mentre le riviste possono dedicarvi diverse pagine». Un esempio? Il primo servizio che il parmigiano ha realizzato per il National Geographic Italia (pubblicato nel 2007). Andò in Messico per documentare la vita quotidiana e le tradizioni di una comunità di discendenti di emigranti veneti arrivati un secolo prima. Altre volte ha dedicato un reportage ai Navigli milanesi, visti con un taglio inusuale, o ai bambini malati in Africa. «Non è indispensabile che si tratti di una storia in Cile o Mongolia - spiega Gandolfi -. Si può individuare una storia, magari piccola, anche nel Parmense. L'importante è dedicarvi tempo». E' fondamentale la ricerca, rimanere sul posto della storia che si vuole raccontare, fare interviste alle persone e cogliere i particolari.

Progetti per nuovi viaggi? Entreranno nel suo obiettivo la Terrasanta e le vie commerciali (come la storica Via della Seta) rivisitate in chiave moderna. «Mi piacerebbe anche approfondire alcuni aspetti - spiega Gandolfi - a livello progettuale, facendo non solo un reportage ma un evento più ampio con un libro, una serie di mostre e altre iniziative».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

10commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case chi fu deportato

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

1commento

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

2commenti

SOCIETA'

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

SPORT

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video