12°

Fotografia

Bianco e nero di nuvole e vento

Bianco e nero di nuvole e vento
0

di Isabella Spagnoli
Una bufera si abbatte sul monte Selaro, in Val di Bratica e il cielo sembra trasformarsi in un mare in tempesta. Nuvole gonfie di pioggia combattono contro il vento, sfidano tutto ciò sta sotto di loro. Come stracci polverosi avvolgono l’atmosfera, tolgono spazio e respiro ad erba e alberi.
La furia degli elementi si impasta nell’aria e l’atmosfera viene catturata da un’immagine in bianco e nero che, insieme ad altri scatti di una natura ora statica, ora in fermento, si lascia ammirare, fino a sabato, nello spazio espositivo della galleria «In San Lorenzo 3», ubicata nell’omonimo piazzale nel cuore della nostra città. Ventidue immagini, in bianco e nero, del parmigiano Marco Fallini che «parlano» dell’Appennino emiliano e di alcuni suggestivi luoghi della Lunigiana sono appese alle pareti di questo grazioso spazio espositivo dove, attualmente, è in corso un’altra mostra che evoca atmosfere montane, intitolata: «Interni in quota».

Sono proprio le montagne, le colline, i sassi, gli alberi centenari, i corsi d’acqua che sembrano sgorgare dal nulla, vecchie pievi, monasteri o borghi dimenticati dal mondo i soggetti preferiti di questo fotografo che ha esposto in diverse personali e ha pubblicato ben cinque volumi fotografici (il sesto intitolato «Castelli e borghi medioevali del Parmense» sarà stampato a breve).
Fallini ama e conquista con il bianco e nero che, a suo parere, ha molto più colore del colore stesso (come da sempre sottolinea il famoso fotografo Mario Giacomelli). Un bianco e nero «classico», su carta baritata, che grazie ai suoi cristalli d’argento regala sfumature e profondità inimmaginabili. Un bianco e nero che diventa astrazione, porta aperta sul metafisico, emozione da riscoprire e da custodire nelle nostre case. Piccole, medie e grandi le fotografie di Fallini ritraggono i Lagoni, immortalati in contro luce.
 Specchi d’acqua, circondati da fronde, da dove emerge un masso che dona all’immagine un’atmosfera zen. Oltre ai laghi, canyon lunghi chilometri percorsi da acque che bagnano le sponde di paesini della Lunigiana dalle atmosfere di fiaba. Un seccatoio di castagne è ritratto nella sua immobilità, il tempo sembra essersi fermato. L’aria si fa polverosa. Il nero e il bianco, in questa foto, sembrano non esistere più. C'è solo il grigio.

Sfumature di nebbia prendono forma anche nel tronco di un albero, simile ad un cadavere sputato sulla riva di un fiume; o nel ritratto del passo del Lagrimone dove spicca un bianco che abbaglia, latte che pare prendere vita al di là della foto. Immagini di casa nostra salvate dall’obiettivo di un fotografo sensibile e capace in grado di regalare al buio e alla luce, al bianco e al nero, colori e significati da riscoprire di volta in volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia