21°

36°

Fotografia

Gli appassionati di Instagram "a caccia" fra Regio e Pilotta

Il gruppo Igersparma ha "sfidato" la pioggia scattando con lo smartphone

Gli "Instagramers" parmigiani davanti al Regio

Gli "Instagramers" parmigiani davanti al Regio

0

Comunicato stampa 

Un successo il primo Instameet organizzato da igersparma (www.instagram.com/igersparma) la community parmense degli utenti Instagram nonostante la fredda giornata autunnale.
Tutto andato come previsto anche se sotto la pioggia battente. Armati di smartphone, i social fotografi parmigiani si sono incontrati sotto i portici del Teatro Regio per partire alla volta della Corte del Guazzatoio i cui cancelli, solitamente chiusi, sono stati aperti proprio in onore degli instagramers. La dott.sa Campanini della Soprintendenza per i Beni Artistici Storici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza ha fatto gli onori di casa illustrando le trasformazioni che nel corso del tempo hanno interessato il bellissimo cortile nascosto narrando anche la storia del Palazzo della Pilotta. Salutato il Palazzo della Pilotta con un “torneremo presto”  gli Instagramers di Parma sono ritornati al Teatro Regio per visitarlo fin negli angoli più nascosti. 
Accolti anche in quest’occasione con la massima cortesia e cordialità i social fotografi hanno potuto ammirare il tempio della lirica in tutto il suo splendore a cominciare dal sipario del Borghesi, il sipario originario del Teatro Regio.  La visita è proseguita all’interno del Palco Reale, del Ridotto e dei loggioni: il luogo dove i veri appassionati di lirica si ritrovano per ammirare e commentare gli spettacoli da veri esperti di musica. Naturalmente molto interesse hanno i luoghi nascosti: la sala scenografie e il palcoscenico. “Nell’anno del bicentenario verdiano aver potuto calpestare il palco su cui Giuseppe Verdi ha realizzato le sue opere è stato davvero significativo – ammettono i local manager di @Igersparma – siamo davvero molto grati al Comune di Parma e alla Fondazione Teatro Regio che hanno permesso di realizzare qui il nostro primo instameet. Non eravamo in tantissimi, vero, ma i presenti sono stati molto attivi: in un solo pomeriggio sono state portate su Instagram oltre 100 foto. E non tutte le foto scattate sabato sono già on-line. Riteniamo che nei prossimi giorni ne saranno caricate quasi altrettanto”
La comitiva anche tre mascotte: due bambini già in buoni rapporti con la tecnologia e un leoncino di peluche, anche lui molto attivo su Instagram con un proprio profilo.
Dopo il Teatro Regio, ci si è trasferiti al bar Le Bistrò per brindare all’ottima riuscita della prima #instawalkparma1 e ammirare la piccola mostra fotografica con 20 delle più belle foto scattate dai parmigiani (e parmensi) durante questo prime settimane di attività: l’account igersparma è attivo “solo” dal primo ottobre.
 
Un successo il primo Instameet organizzato da igersparma (www.instagram.com/igersparma) la community parmense degli utenti Instagram nonostante la fredda giornata autunnale.Tutto andato come previsto anche se sotto la pioggia battente. Armati di smartphone, i social fotografi parmigiani si sono incontrati sotto i portici del Teatro Regio per partire alla volta della Corte del Guazzatoio i cui cancelli, solitamente chiusi, sono stati aperti proprio in onore degli instagramers. La dott.sa Campanini della Soprintendenza per i Beni Artistici Storici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza ha fatto gli onori di casa illustrando le trasformazioni che nel corso del tempo hanno interessato il bellissimo cortile nascosto narrando anche la storia del Palazzo della Pilotta.
Salutato il Palazzo della Pilotta con un “torneremo presto”  gli Instagramers di Parma sono ritornati al Teatro Regio per visitarlo fin negli angoli più nascosti. Accolti anche in quest’occasione con la massima cortesia e cordialità i social fotografi hanno potuto ammirare il tempio della lirica in tutto il suo splendore a cominciare dal sipario del Borghesi, il sipario originario del Teatro Regio.
La visita è proseguita all’interno del Palco Reale, del Ridotto e dei loggioni: il luogo dove i veri appassionati di lirica si ritrovano per ammirare e commentare gli spettacoli da veri esperti di musica. Naturalmente molto interesse hanno i luoghi nascosti: la sala scenografie e il palcoscenico.
“Nell’anno del bicentenario verdiano aver potuto calpestare il palco su cui Giuseppe Verdi ha realizzato le sue opere è stato davvero significativo – ammettono i local manager di @Igersparma – siamo davvero molto grati al Comune di Parma e alla Fondazione Teatro Regio che hanno permesso di realizzare qui il nostro primo instameet. Non eravamo in tantissimi, vero, ma i presenti sono stati molto attivi: in un solo pomeriggio sono state portate su Instagram oltre 100 foto. E non tutte le foto scattate sabato sono già on-line. Riteniamo che nei prossimi giorni ne saranno caricate quasi altrettanto”.
La comitiva anche tre mascotte: due bambini già in buoni rapporti con la tecnologia e un leoncino di peluche, anche lui molto attivo su Instagram con un proprio profilo.Dopo il Teatro Regio, ci si è trasferiti al bar Le Bistrò per brindare all’ottima riuscita della prima #instawalkparma1 e ammirare la piccola mostra fotografica con 20 delle più belle foto scattate dai parmigiani (e parmensi) durante questo prime settimane di attività: l’account igersparma è attivo “solo” dal primo ottobre.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Esce di strada a Samboseto: 75enne morto sul colpo

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

4commenti

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

Università

Una sala di preghiera per gli studenti di religione musulmana

Nel plesso di via d'Azeglio

2commenti

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

ballottaggio

Ghirarduzzi (M5S): "Votate Scarpa". E scoppia la polemica

Ma Grillo precisa: "Noi non diamo indacazioni di voto, nei Comuni dove non ci sono nostri candidati"

5commenti

siccità

Il governo decreta emergenza idrica a Parma e Piacenza Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

piacenza

Ucciso il cinghiale che teneva in scacco la città

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia