13°

31°

Università

La foto? Con gli Igers è subito social

Tantissimi scatti del palazzo centrale da condividere immediatamente in rete. Giornata all'insegna della mobile photography tra i tesori architettonici del nostro ateneo.

Fanatici di Instagram all'università

Fanatici di Instagram all'università

0

 

La parola d’ordine è una: condividere. In tempo reale, naturalmente. E soprattutto cercando di rimanere quanto più possibile fedeli ad una regola: tralasciare le finalità artistiche per dare spazio alla semplicità di un gesto, di uno scatto realizzato in perfetta autonomia, ma capace di cogliere frammenti di vita quotidiana così come un angolo nascosto della propria città. Da condividere appunto con i «seguaci», attraverso la rete. È il segreto del successo che risiede nella «Mobile Photography», l’ultima frontiera di un linguaggio contemporaneo in continua evoluzione.
Un mezzo espressivo esaltato dai cosiddetti «Instameet», le passeggiate alla scoperta delle bellezze architettoniche e paesaggistiche di un territorio, organizzate da Igers Parma, la locale community formata dagli appassionati di Instagram, inaugurata lo scorso 1° ottobre e che conta già 700 followers. Dopo il successo della prima uscita, con oltre 200 immagini catturate fra il Teatro Regio e i voltoni del Guazzatoio, gli instagramers parmigiani si sono ritrovati stavolta al Palazzo centrale dell’Università. E armati dei più sofisticati strumenti tecnologici, come tablet e smartphone di ultima generazione, hanno immortalato e subito condiviso sui principali social network gli elementi più affascinanti dello storico edificio: l’ampio chiostro interno, i corridoi, le sale ed il Museo di storia naturale, che raccoglie i cimeli dell’esploratore Vittorio Bottego.
«È un modo per evidenziare come lo strumento dei social possa rivelarsi di grande utilità per la promozione di quegli scorci cittadini che, talvolta, rischiano addirittura di passare inosservati» spiega Davide Morante, che insieme agli amici Alberto Raselli, Federico Cucinelli e Claudio Carminati ha dato vita e gestisce la community Igers Parma.
«Il senso di questa esperienza – aggiunge Morante – è provare un qualcosa e renderne partecipi gli altri, attraverso una semplice immagine, in maniera del tutto spontanea. A farlo è la gente comune, studenti o lavoratori come noi, che intendono esprimere uno stato d’animo o il proprio punto di vista. Instagram è esattamente questo. Ma in occasione di simili eventi, c'è molto di più: ovvero il desiderio di costruire relazioni ed amicizie reali, senza rimanere confinati all’interno di un mondo virtuale».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover