15°

28°

Fotografia

Sarajevo: storie di una terra tra memoria e speranza nel futuro

Sandro Capatti alla biblioteca internazionale Ilaria Alpi

Sarajevo: storie di una terra tra memoria e speranza nel futuro

Una foto di Sandro Capatti esposta alla biblioteca Ilaria Alpi

Ricevi gratis le news
0

 

Il taglio è quello del reportage anche se il rapporto con l’immagine si fa in molte opere più personale, delineando l’esperienza vissuta nella Sarajevo della speranza. La mostra di Sandro Capatti «Sarajevo. Memoria e futuro, la speranza nei giovani», visibile alla Biblioteca internazionale Ilaria Alpi, fino al 28 febbraio, racconta una storia ed insieme dà una lettura concreta di una terra, così come oggi si presenta all’occhio sensibile del fotografo che coglie, al di là della tecnica e del mestiere, al di là degli effetti visivi del bianco e nero e del colore, l’espressione di un passato che sembra lontano ma che invece è solo alle spalle e di un futuro fatto di speranze e di fiducia nelle nuove generazioni.
E’ la leggibilità della foto a suggerire un modo nuovo di percepire l’immagine, composta di un contesto che fa da scena, una scena cruenta dove uomini e donne paiono affrontare con determinazione la propria esistenza. Ci sono i giovani, con il desiderio di rinascita ma anche i meno giovani che rappresentano la memoria, fatta di persone e cose segnate dalla guerra: un paesaggio «scomodo» frammentato da una bomba, un muro abbattuto o scrostato, uno sguardo, un gesto, tutto è raccolto dall’occhio del fotografo che, fissando incontri ed immagini, crea il suo «lungometraggio».
  L’argomento del sociale è per molti aspetti una scelta fondamentale nell’attività di Sandro Capatti, così come documentare i soprusi, i diritti violati, la fame e le carenze sanitarie, ma anche tutti quegli argomenti o temi che solitamente faticano ad essere portati alla luce e alla visione del mondo. I suoi racconti fotografici sono molto spesso espressione di progetti, alcuni in fase di preparazione, frutto di una costante attenzione verso la cultura, le tradizioni, la storia soprattutto recente, delle popolazioni e dei cittadini della nuova Europa che si estende verso Est. Altri in fase di esecuzione, guardano a forme d’ arte diverse,  come il teatro, con una particolare attenzione alla documentazione fotografica delle rappresentazioni messe in scena in strutture «estreme», quali Istituti di Pena o Centri Psichiatrici, che possono trasformarsi in uno straordinario mezzo di rieducazione personale e riabilitazione sociale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti