19°

Fotografia

Tra ciminiere ferme e forni spenti: le foto di Fallini raccontano l'ex Bormioli Rocco

Tra ciminiere ferme e forni spenti: le foto di Fallini raccontano l'ex Bormioli Rocco
4

di Andrea Violi

Marco Fallini racconta al pubblico lo storico stabilimento della Bormioli Rocco, in via San Leonardo. Fallini racconta la fabbrica, nella quale ha lavorato per più di tre decenni, con un reportage fotografico realizzato al suo interno.
Con 60 delle foto che ha scattato, Fallini ha realizzato l'audiovisivo «Settembre 2009. La Bormioli Rocco, l'ultima scena». Audiovisivo che sarà riproposto al pubblico nella serata di martedì 26 gennaio al circolo fotografico «Il Grandangolo», al Centro Argonne (in via Argonne 4, al secondo piano). L'ingresso è aperto a tutti.
L'iniziativa è stata patrocinata dal gruppo Medaglie d'Oro della Bormioli Rocco (di cui l'autore è membro) e dalla Pizzarotti Spa.

Marco Fallini è un ex dipendente della vetreria Bormioli Rocco e Figlio di via San Leonardo. «Ho cominciato all'età di 14 anni, nel 1957, e ho smesso a 47 anni, nel 1990 - spiega Fallini -. Dopo mi sono messo in proprio, come consulente. Io sono un tecnico del vetro: sono stato allevato fra i quadri. Ho iniziato come fabbro, tornitore, fresatore... poi sono andato all'ufficio tecnico, dove si progettavano impianti complessi. Il polo tecnologico della Bormioli lavorava il vetro a 1.500 gradi e produceva beni esportati in tutto il mondo. Fino al 2000 venivano fusi e stampati circa 500 tonnellate al giorno di vetro, trasformato in contenitori. Ci lavoravano 2.400 persone, più l'indotto: ecco perché si poteva chiamare “polo tecnologico”. È la produzione manifatturiera la ricchezza di Parma. La Bormioli di via San Leonardo ha chiuso nel maggio 2004. L'area sarà smantellata... L'anno scorso io ho fotografato lo stabilimento com'è adesso: fermo, senza persone, fredda. Ho fotografato sia gli interni sia gli esterni».
Fallini si sofferma sulla tecnica che ha utilizzato per realizzare l'audiovisivo. «È la tecnica messa a punto da Gabriele Basilico, grande architetto milanese - dice Fallini -. È stato chiamato, dal 1950 in poi, a fotografare tutte le strutture industriali dismesse: porti, industrie e così via, da Milano all'Inghilterra, dagli Stati Uniti a Barcellona. È una fotografia che lui definiva metafisica: molto fredda nella verticalità delle linee... una metafisicità che faceva capire un mondo già astratto. Le mie foto della Bormioli sono a colori ma le riprodurrò anche in bianco e nero. Danno l'idea di qualcosa di più triste».
Anche Fallini, mentre parla dei tanti anni che ha passato in Bormioli, mostra un filo di tristezza o quantomeno di malinconia. «Lo scopo dell'audiovisivo è quello di riportare non solo la memoria storica della vetreria Bormioli - dice l'autore - e di fare riflettere sulla perdita del maggiore polo tecnologico di Parma che per cent'anni ha prodotto il vetro».
Fallini cita le parole dell'attore Giancarlo Ilari, anche lui ex dipendente della vetreria: «Ci sono tanti modi per descrivere la vita in fabbrica. Ora che la fabbrica è spenta, vuota e silenziosa e solo le architetture parlano, posso solo fotografarla sperando di cogliere, prima della demolizione totale, il ricordo di come era la vita di migliaia di uomini e donne che in 100 anni, hanno operato a lavorar al vedor».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    26 Gennaio @ 19.04

    Io ci lavoro dal 1978 ovviamente ora non più a Parma. Rivedendo questi particolari della "nostra fabbrica" ho ripensato a tutti quegli trascorsi assieme a persone che hanno contribuito al suo successo con professionalità, con umanità e, soprattutto, con partecipazione. Quante lotte ma anche quanta solidarietà! Grazie a Marco che conosco personalmente: a noi" vetrai in Parma dal 1825" fa piacere che anche altri si ricordino quanto ha significato la Bormioli di Parma per tante, tantissime persone.

    Rispondi

  • luca

    26 Gennaio @ 17.39

    anche per me è triste... c'ho passato tredici anni..... dall'88 al 2001.... quanti ricordi....

    Rispondi

  • Trani Andrea

    26 Gennaio @ 15.59

    Bella l'idea ma le immagini mi sembrano un poco elementari, da lo stimato Fallini mi aspettavo di piu'.

    Rispondi

  • Lucio

    26 Gennaio @ 14.06

    è triste per chi, come me , ha trascorso la maggior parte della sua vita in qualla fabbrica, vedere queste foto , sarebbe molto gradito ed opportuno che, se qualcuno, anche l'Azienda, se ne possiede, possa farne una raccolta, un album ricordo anche di quando la fabbrica era " viva ". un grazie comunque anche a Fallini

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery