10°

24°

Fotografia

I segreti dell'India visti attraverso l'occhio di Vernizzi

I segreti dell'India visti attraverso l'occhio di Vernizzi
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

Il suo «occhio buono» è quello che guarda attraverso il mirino di una Nikon D3 e di una D700, è quello che filtra il mondo, crudele o meraviglioso che sia, grazie a un gioco di lenti in cui la volontà di giudicare l’esistenza si perde. «This is my good eye», opera fresca di stampa di Nicola Vernizzi, classe 1966, è un contenitore di esperienze, meditazione e maturità. Duecento pagine nere su cui esplodono fotografie senza tempo, volti di un’India cercata nei villaggi e nelle strade. 
«“This is my good eye” è una raccolta di ritratti di personaggi indiani, ma anche di situazioni rurali o urbane - spiega l’autore, seduto sulle pile dei suoi libri -. Le foto sono state scattate in due differenti viaggi, entrambi svoltisi nel 2010, che mi hanno segnato profondamente». Nicola Vernizzi in India c'è stato 14 volte e la conosce bene. «Ho sempre amato viaggiare. L’India ha un fascino quasi magnetico per me - continua il 44enne, tatuatore di professione -. Durante il mio penultimo viaggio stava per iniziare la festività del Kumbha Mela: brahmini e sadhu cominciavano ad arrivare a frotte e dopo un primo approccio mi sono accorto che i miei scatti non illustravano ciò che veramente volevo esprimere. Così ho cominciato a fotografare la gente di strada nelle sue situazioni più quotidiane e banali. Tra la gente semplice ho trovato i miei soggetti: era quella la via da seguire, quella era la mia India». 
Persone semplici, laboriose, spesso mimetizzate con il degrado circostante, giovani e anziani malati, piegati e deformati dalla vita, bambini sereni, bambini già adulti, donne materne, donne distrutte, ma anche capre e mucche. Tutti senza nome, tutti con gli occhi ben fissi sul fotografo. «I miei non sono scatti rubati - racconta Nicola -, ma sempre frutto di un rapporto, a volte durato ore, giorni, o anche pochi istanti. I soggetti guardano sempre l’obiettivo. Non credo possa esserci qualcosa di più espressivo dello sguardo umano. Il momento in cui scatto è un momento di grande libertà: in cui finalmente non giudico il mondo». A volte ha chiesto, altre è successo che immortalare l’attimo fosse il naturale epilogo di un incontro, in altre occasioni ha pagato. Dietro ogni ritratto c'è la storia di una conoscenza, superficiale o approfondita, casuale o ricercata. Dietro gli occhi scuri dell’India di Nicola Vernizzi c'è l’inferno della disperazione di chi aspetta solo di lasciare questa vita o il paradiso di chi semplicemente esiste in maniera imperturbabile. 
«Ad alcune foto sono profondamente legato - conclude  -. In certi occhi ho ritrovato emozioni e concetti ancestrali. In altri me stesso». Da sfogliare in silenzio, immaginando in lontananza il frastuono dell’India, «This is my good eye» è anche sul sito www.thisismygoodeye.com
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

18commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

1commento

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

Italia

Trova cadavere nella sua auto, si tratta di un clochard

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte