Fotografia

Mondo, specchio dell'anima

Mondo, specchio dell'anima
0

di Mariagrazia Villa
Comincia dalla fine. Guarda come sarà guardato. E, se aveva ragione Stephen Covey nel suo celeberrimo «Le sette regole per avere successo», gli porterà fortuna. È Daniele Romano, il giovane fotografo viaggiatore (di viaggi interiori, gli unici che veramente portino lontano come intuiva Pessoa, prima ancora che zaini sulle spalle o valigie da spingere lungo stazioni e aeroporti) del nostro giornale, che espone alle «Ombre Rosse» di Parma fino al 15 marzo.
La mostra s'intitola «Fotocoppie» e non è un errore: si tratta di due «p» che si riflettono l’una nell’altra. E ha un sottotitolo abbastanza olistico da intrigare sia i solitari che gli amanti del doppio: «Quando uno più uno è più di due». Presenta otto immagini di grandi dimensioni e sei di formato più piccolo, scattate in giro per il mondo in questi ultimi anni (ma più della metà nate negli ultimi mesi e, dunque, inedite), esposte rigorosamente a coppie. Daniele vede già come sarà visto il suo scatto. C'è tanto di un immenso, commovente fotografo come Mario Giacomelli in queste foto, nel loro cercare un ordine sotto la pelle. Disperatamente, anche se non si sente più il sudore e la fatica sembra scomparsa. Una ricerca d’armonia nel rinvenimento di uno scheletro di geometria, nel sapore di mani di colore che possano accarezzarci il viso. Malgrado tutto. «Sono immagini semplici, ordinate e silenziose», afferma Daniele. «Vorrei dare l’idea di una staticità muta, silente, immobile, che pare costruita ma, in realtà, è lì che aspetta. Chi la guarda dovrebbe sentirsi spettatore di un quadro che pare preparato col pennello». Sì, il gatto lo vede in una luce caravaggesca, le sdraio sono un dipinto di Magritte, l’albero nel campo ce l’ha messo Mattioli, il pesce morto sulla spiaggia l’ha trovato Dalí... «Ma con c'è troppa accortezza: quel che c'è è già lì, si tratta solo di un attimo impressionista: un secondo dopo non c'è già più». Non solo Daniele parte dal fondo, afferrando il prima, qui prova anche a inserire uno specchio, che è quello della vita (se le sorridi, ti sorride), tra una visione e l’altra. «Ogni coppia di foto, seppur fatte in posti e luoghi ben distanti, sembra spiegarsi nell’accostamento».
È vero. C'è amicizia tra il bambino che corre con il pallone sul nastro sottile di una vastità azzurra e la minuscola mucca che affiora in un latte oceanico. C'è empatia tra la casa dell’anarchia e quell'albero isolato e pervicace. C'è condivisione tra chi aspetta la luna alla Stazione di Atocha a Madrid e chi aspetta Godot, fumando alla ringhiera, nel Mercato vecchio di Oporto.Daniele l’ha capito: «Le due ''p'' del titolo simboleggiano due persone una di fronte all’altra». Per guardare noi stessi, dobbiamo usare le opere d’arte. Dunque, il capolavoro di una persona che amiamo: specchiando la nostra anima, ci permette di veder morire la morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

1commento

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery