19°

29°

Fotografia

Il fascino nascosto del deserto catturato in un clic

Il fascino nascosto del deserto catturato in un clic
Ricevi gratis le news
1

di Andrea Violi

Ha iniziato scattando foto di viaggio. Ora sceglie i viaggi per realizzare buone foto. Pietro Bianchi, 36 anni, a Parma fa l'avvocato ma quando parla di fotografia esprime una forte passione, cresciuta negli anni. Tanto che, spiega, è diventata come un lavoro: dà soddisfazioni, ma richiede tanto impegno e può riservare momenti amari.
Pietro Bianchi partecipa alla nostra iniziativa «La tua personale sul web» con una ventina di scatti del suo primo libro fotografico: «Skeleton Coast». Il volume, pubblicato nel 2010 dalla casa editrice fiorentina Polaris, accompagna i lettori nel reportage che Pietro Bianchi ha realizzato nei deserti della Namibia, Paese dell'Africa sudoccidentale.
«La passione è nata per caso: ho iniziato a scattare foto ricordo durante i viaggi. Ora programmo i viaggi per scattare foto - spiega Bianchi -. I deserti mi attirano molto. In effetti in Namibia il deserto arriva fino al mare! E il mio prossimo libro fotografico sarà sui deserti degli Stati Uniti. Scelgo spesso qualcosa di un po' arido. Sono stato in Antartide nel 2004: in fondo è un deserto di ghiaccio. Sono stato in Bolivia, in Australia...». Cos'hanno di tanto bello questi luoghi desolati e aridi? Bianchi ci pensa su un po', quasi preso in contropiede dalla domanda... Poi trova le parole giuste: «Gli spazi aperti, sconfinati, la solitudine... La vista può arrivare a centinaia di chilometri, anche se ogni deserto è differente dagli altri. Nei deserti la natura è protagonista assoluta. E il fatto che ci sia poca gente non mi dispiace!».
Nel 2006 Pietro Bianchi è andato in Namibia per diletto. Ed è rimasto folgorato da quel paesaggio, dove la sabbia domina i resti di città abbandonate dai minatori e dove puoi trovare una nave abbandonata in mezzo alle dune. Cent'anni fa la spiaggia era in quel punto, non a mille metri di distanza. Il nom Skeleton Coast nasce da una caratteristica: la nebbia ha sempre fatto arenare imbarcazioni in quel tratto di costa africana, come il relitto del 1909 che campeggia in copertina. Lo spiega Bianchi, che racconta la genesi del suo primo libro fotografico: «Sono stato in Namibia cinque volte fra il 2006 e il 2009. Ho realizzato 20mila foto, scegliendone 140 per il libro. Quello della Namibia è un deserto molto vario: ci sono dune alte 300 metri - sono fra le più alte del mondo - e la sabbia arriva fino alla costa. Ci sono anche ghiaia, pietra e montagne. E ci sono i diamanti, trovati per la prima volta nella sabbia all'inizio del Novecento. I minatori costruivano villaggi che abbandonavano una volta esaurito il giacimento. Ho fotografato ad esempio ciò che resta di un casinò abbandonato nel 1940. Ancora oggi la Namibia è il settimo produttore mondiale di diamanti».
Anche gli animali sono fra i protagonisti di «Skeleton Coast»: un serpente, una mandria di springbok (antilopi africane) che risale una duna, zebre che corrono nella savana, elefanti che cercano un po' d'acqua sotto il sole rovente. Scatti coinvolgenti. Per averli, sono serviti tanti appostamenti e diversi viaggi, sempre con la stessa guida.
Sul piano tecnico, Pietro Bianchi adopera molto il digitale Canon ma apprezza anche la pellicola, con il medio formato Hasselblad. «Uso di più il digitale per comodità - spiega il fotografo -. È più veloce, si può controllare lo scatto... Una quindicina di foto del libro però sono state realizzate con l'analogico, che ha una definizione di gran lunga migliore però è una macchina grossa, bisogna portarsi dietro gli obiettivi e tanti rullini... Nel deserto il digitale è più pratico».
Il reportage di viaggio è affascinante, anche se magari “dietro le quinte” possono nascondersi difficoltà. Un consiglio a chi volesse intraprendere questa strada...? «Avere tanta pazienza! Insistere se non si riesce subito a trovare il soggetto, lo sponsor e così via. È come un lavoro: hai grandi soddisfazioni ma anche momenti difficili. Ci sono frustrazioni, ad esempio se non riesci a realizzare certe inquadrature... Pazienza e perseveranza sono il segreto: non bisogna scoraggiarsi ma pensare che... potrebbe andare bene».

Tutti gli articoli de "La tua personale sul web - I fotografi si mettono in mostra" (leggi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lucia

    03 Maggio @ 16.08

    complimenti ! foto veramente fantastiche ,ne rubero' una da usare come sfondo per il pc, cambiero'le mie leonesse con le sue giraffe..... bravo!!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

curiosità

Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti