Fotografia

L'Avis cerca foto storiche per il libro dei 65 anni

L'Avis cerca foto storiche per il libro dei 65 anni
0

Lorenzo Sartorio

Sarà la strenna degli avisini parmigiani. Una strenna attesa da 65 anni e che ora in, occasione del 65° compleanno  dell’Avis Comunale,  si concretizzerà  per la gioia dei donatori di ieri e di oggi. Infatti,  agli inizi di novembre,  sarà in edicola il libro che celebrerà  i 65 anni dell’Avis  Parma, dalla sua fondazione, ad opera di una pattuglietta di facchini della «Piccola velocità» e della Ghiaia, ad oggi. Un itinerario molto articolato, suggestivo e denso di forti emozioni  che si snoderà  in un percorso corredato da tantissime foto d’epoca, alcune addirittura  inedite. Oltre la storia di 65 anni di Avis,  dal 1946 ad oggi, la pubblicazione offrirà il meritato spazio ai gruppi avisini parmigiani (cuore dell’associazione), agli eventi che ha promosso il sodalizio in questi anni, ai personaggi,  da quelli più illustri a quelli più popolari,  autentici  tedofori della donazione. Ovviamente il libro racconterà, oltre che l’Avis di ieri,  anche l'Avis  Parma del terzo millennio con la sua moderna, elegante e razionale sede, le sue strutture , i suoi volontari, i suoi programmi, le sue attese e le sue speranze.  Infine, non mancherà l’angolo dedicato alla parmigianità con alcune sorprese che ha in serbo Enrico Maletti , mentre un’ altra appendice di parmigianità sarà dedicata al «carburante» dei donatori d’un tempo, ossia il «caval pist» e ai templi parmigiani dove si preparava e si prepara tutt'ora. «E’   un progetto - ha affermato Doriano Campanini, presidente di  Avis Parma - che accarezziamo da tempo e quest’anno, nel 65° di fondazione,  tramuteremo in realtà. Si tratta  di una pubblicazione che mi auguro tutti gli avisini parmigiani possano apprezzare e,  all’interno della quale, si possano  ritrovare con le loro emozioni, le loro esperienze, le loro amicizie,  il loro amore e il loro attaccamento nei confronti dell’Avis».
«Rivedremo nel libro - ha concluso Campanini -  volti noti al mondo avisino parmigiano  di personaggi illustri, ma anche di tanta gente simpatica,  di quella Parma autentica  e popolare che è sempre stata molto vicina all’Avis come momento di solidarietà, nella consapevolezza che  il dono è un modo sublime  per stare accanto a chi soffre». Siccome la pubblicazione sarà corredata da molte  foto, l'Avis Comunale rivolge un caloroso appello a quei parmigiani possessori di foto  avisine che ritraggano eventi o gruppi,  dal momento della fondazione fino agli anni sessanta. Le foto potranno essere recapitate  presso la sede Avis di via Mori (San Pancrazio) tel. 0521/981385 (dalle ore 9 alle 12,30) oppure inviate via e-mail  parma.comunale@avis.it.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti