14°

Fotografia

Creta: l'isola dove nascono gli dei

Creta: l'isola dove nascono gli dei
0

di Caterina Zanirato

Nonostante le spiagge di sabbia bianca e rosa e l’acqua cristallina, se si chiudono gli occhi e si pensa a Creta la sensazione che conquista i sensi è l’intenso profumo di salvia selvatica che impregna le narici in ogni paesino di montagna.
La vera anima di Creta, infatti, non la si trova nei paradisi marittimi, talmente belli da fare invidia ai Caraibi: il carattere dell’isola greca lo si incontra nei volti scavati dal sole dei pastori della montagna, nelle loro fattorie e nelle mura delle loro case bianche che risplendono in mezzo a un paesaggio che varia di chilometro in chilometro. Paesi che non solo conquistano per i loro sapori e i loro odori, ma anche per la loro storia, culla della vita occidentale: in ogni angolo c'è una leggenda legata a Giove, all’arrivo di Ulisse, ai racconti del Minotauro, Teseo, Minosse e Arianna. Intere pagine di lezioni per ginnasiali si susseguono l'una all'altra, massaggiando con dolcezza la memoria dei tempi che furono.
A partire dalla grotta di Psychro, ricoperta di stalattiti e stalagmiti, in cui nacque il re degli Dei, salvato dall’ira del padre Chronos che continuava a mangiare i propri figli. Ma Creta è tanto altro ancora: è la vivacità dei porti di Chania e Rethymno pieni di ristorantini tipici, è la movida di Heraklion, Hersonissos e Malìa, è la natura selvaggia di Matala, il rifugio degli hippy. Senza contare la straordinaria bellezza delle sue spiagge e delle sue acque cristalline, non ancora invase dai turisti per quando meta europea e low cost.
Il metodo migliore per godere al massimo delle potenzialità dell’isola di Creta è quindi l’auto, pernottando in diverse città e facendo così il giro dell’isola, unendo la storia e l’archeologia alla vita marittima.
Provincia di Heraklion Heraklion è la capitale economica di Creta: è una città simile a una grande capitale europea e per chi cerca angoli di poesia è consigliabile alloggiare nella costa occidentale. Per i giovani che amano il divertimento, però, è immancabile un passaggio per Hersonissos: decine di locali, pub, discoteche, parchi divertimento pronti ad accogliere gli amanti della movida, con tanto di schiuma party e musica fino all’alba. Ma Heraklion è un ottimo punto di partenza anche per le visite archeologiche: il palazzo di Cnosso, secondo la leggenda antica residenza di Minosse e il famoso labirinto in cui venne rinchiuso Teseo che sconfisse il minotauro, dista solo 5 minuti.
 Facile da raggiungere anche Psychro e la grotta in cui nacque Giove, paesino del suggestivo altopiano di Lassithi. Provincia di Agios Nikolaos. Una città sul mare con tanto di lago: Agios Nikolaos è sicuramente la città più elegante di Creta. La zona del porto propone una vasta scelta di ristoranti di pesce tradizionali o alla moda, oltre che a boutique di ottima qualità. Ma la forza di questa provincia sono le spiagge, caratterizzate da sabbia rossa e acqua azzurra, che insieme alle onde color latte regalano un tocco di magia al panorama. La più nota è quella di Voulisma, vicino Istro e a mezzora da Agios Nikolaos.

Provincia di Rethymno
E' la capitale culturale di Creta, dove ha sede l’università e il turismo è meno di massa. Città dal centro totalmente veneziano, con tanto di fortezza, la provincia di Rethymno è conosciuta per le sue spiagge, per i siti archeologici e per le sue bellezze naturali. A Festo si possono visitare i resti di un palazzo Minoico conservato meglio di quello di Cnosso, mentre nella gola di Agia Irini si possono fare escursioni in mezzo a una natura verde e selvaggia. Le perle delle provincia sono però Matala e Preveli. La prima spiaggia è stata consacrata dagli hippy: sul mare infatti scende una parete di roccia in cui ci sono alcune grotte che fino a qualche decennio fa (alcune ancora oggi) erano abitate. Seguendo un sentiero a piedi tra le rocce, inoltre, si raggiunge la spiaggia nudisti chiamata 'Red beach’: un vero spettacolo della natura, con sabbia rossa e bianca e acqua cristallina ma calda. La spiaggia di Preveli è caratterizzata invece da un bosco di palme autoctone, che sorge tutto intorno al torrente che sfocia in spiaggia: nell’arco di 10 metri si può fare il bagno nell’acqua dolce e in quella salata.
Provincia di Chania. Le spiagge più belle sono sicuramente in questa zona. Si tratta di Balos e dell’isola di Gramvousa, raggiungibili con il traghetto da Kissamos (mezz'ora da Chania, più un’ora di nave) e della splendida anche se un po' più lontana Elafonisi. In entrambi i casi sono presenti lunghe distese di sabbia bianca e rosa con l’acqua bassa che ricordano i mari tropicali. Nell’isola di Gramvousa è presente anche un relitto, che gli amanti dello snorkeling possono visitare, mentre Elafonisi il forte vento l’ha resa meta immancabile per gli amanti del kitesurf.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Calaiò! Parma avanti 1-0 a Salò

lega pro

Frattali infortunato resta in porta. Parma avanti 1-0 Gallery Video: il gol

Le formazioni (Guarda): non c'è Giorgino - Il Venezia ha schiacciato la Samb 3-1 e il Padova raggiunge il Parma (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia