13°

31°

Fotografia

Gualazzini premiato in Cina

Gualazzini premiato in Cina
0

Spettacolari piroette, azioni fulminee, rovesciate plastiche, muscoli tesi che fendono l’aria, volti deformati dallo sforzo. In altre parole: sepak takraw. Uno sport da noi pressoché sconosciuto, ma che da molto tempo spopola nel Sudest asiatico. Una sorta di pallavolo, con la piccola differenza che anziché usare le mani si gioca con i piedi.  Sono state le immagini scattate in Laos e relative a questa singolare e sorprendente disciplina che hanno fatto aggiudicare a Marco Gualazzini, fotoreporter parmigiano e collaboratore della «Gazzetta di Parma», la «Nomination award» nel concorso «Humanity photo award», indetto dalla «China folklore photographic association»: un concorso fotografico internazionale che ha visto la partecipazione di oltre diecimila fotografi di 108 Paesi del mondo. Una competizione a suon di scatti, divisa in sette sezioni e che punta a selezionare immagini che raccontino la cultura e il folclore dei popoli. La sezione in cui si è distinto Gualazzini è quella dedicata a «Education, recreation, sports and technology». 

La scelta di quel soggetto così particolare, ovvero il sepak takraw, è nata quasi per caso. «Sono andato in Laos perché volevo fare un servizio di viaggio - racconta il fotoreporter - e in più per sviluppare un servizio, che poi è stato pubblicato su Internazionale, sulla prima tv privata in quel Paese, dove c’è un regime comunista. Quando sono andato lì, mi sono imbattuto casualmente in alcuni ragazzini che giocavano a questo sport, bellissimo e spettacolare».  Affascinato da quella terra e da quella disciplina, dopo i primi scatti, Gualazzini è tornato un mese più tardi per fare un servizio completo sul sepak takraw, ma anche per approfondire quello sulla tv e per realizzarne un altro sulla musica pop in Laos, «fino a poco tempo fa bandita dal regime comunista». 
A far scattare l’interesse per il sepak takraw, oltre che la sua spettacolarità, anche il fatto di aver scoperto che «nel 2010 il Laos si è aggiudicato la medaglia d’argento ai giochi del Sudest asiatico, nonostante non avesse giocatori professionisti e si fosse battuto contro nazioni ben più forti».  Quei ragazzi poveri, mal equipaggiati e non pagati, che nelle sperdute periferie di anonime città di un lontano Paese asiatico incantavano con «evoluzioni aeree» degne di atleti professionisti, meritavano di essere immortalati e raccontati. 
«Non mi sono voluto limitare alla capitale, ma sono andato a recuperare i vari giocatori sparsi dal nord al sud del Laos. La cosa più difficile è stata rapportarsi con le autorità del regime, che in genere non vedono di buon occhio chiunque faccia foto e che non hanno un concetto di fotogiornalismo come lo abbiamo noi».  Alla fine, però, la missione è stata compiuta: «Mi sono concentrato soprattutto sull’aspetto tecnico, non ho voluto fare un reportage che andasse oltre. Ho voluto rappresentare la spettacolarità, il dinamismo, i movimenti, le rovesciate su campi spesso in asfalto in cui quando si cade ci si fa male davvero». 
Immagini che hanno riscosso l’apprezzamento di una giuria internazionale, e che ora saranno esposte in un’apposita mostra in Cina dedicata ai vincitori delle varie sezioni del premio, invitati al vernissage. Fra loro ci sarà anche Gualazzini. Gli scatti del reportage dedicato al sepak takraw sono visibili sul sito del fotoreporter parmigiano, www.marcogualazzini.com.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

11commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

1commento

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

8commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover