Fotografia

"Sulla mia pelle": Caterina Orzi espone le sue foto in Ghiaia

"Sulla mia pelle": Caterina Orzi espone le sue foto in Ghiaia
Ricevi gratis le news
0

"Sulla mia pelle": Caterina Orzi presenta nello Spazio Saccani di Piazza Ghiaia 7 le nuove fotografie e un volume. Vernissage sabato 15 ottobre dalle 16. La mostra e il catalogo hanno il patrocinio dell'assessorato al Welfare e alle Pari Opportunità del Comune ed il sostegno del Museo d’Arte Contemporanea di Sella di Lodrignano e con la collaborazione di Confesercenti Parma. La mostra sarà visibile con gli stessi orari di apertura dello Spazio Saccani fino al 31 ottobre.

"Sulla mia pelle" è il titolo della mostra e del catalogo. E' un progetto che racconta il mondo femminile attraverso il contatto con oggetti della quotidianità e elementi naturali. Emerge dal lavoro dell’artista la relazione della donna con le proprie esperienze, la sua interazione  con la società e con se stessa.
L’opera di Caterina Orzi mette a fuoco la consapevolezza che ogni donna porta con sé del proprio agire nel quotidiano. L’intenzione è di interpretare quella forza generatrice che la rende capace di affrontare gli ostacolo. Dentro di sé ogni donna porta la forza di una cultura che si è consolidata nel tempo, rendendola artefice delle proprie azioni e delle proprie certezze. Un modo di fare cultura attraverso la figura femminile.
Il volume con tiene, oltre che da un testo introduttivo del critico d’arte della Gazzetta di Parma, Stefania Provinciali, anche da pensieri dell’artista

Caterina Orzi si presenta
Emozione profonda, dice l’artista-fotografa, è appoggiare l’oggetto sulla pancia, mettere a fuoco la pelle viva. L’oggetto col suo movimento rivela la vena che pulsa, scandisce il tempo, gli attimi di vita.
La pancia diventa piano sensibile della realtà; l’oggetto come natura morta diventa indagine sul particolare della pelle.
Cerco l’incontro tra la natura profonda del corpo e la natura dell’oggetto. Esco con lo sguardo. Indago il mondo dei sentimenti attraverso i particolari, un petalo bianco sulla pelle è gesto di conciliazione e profonda commozione.
Appoggio petali gialli, foglie rosse, fiori complessi ma chiari nel loro ordine, trame naturali di foglie secche, ricami trasparenti. Oggetti di vetro che mi riportano al mare di cui siamo fatti. Assaporo con lo sguardo il pane, i fagioli, fette di carne mentre una chiocciola lentamente scorre sulla pelle indicando il tempo che passa. La pelle e l’oggetto incontrano la luce della mattina o della sera, oggetti e pelle segnati dal tempo. Foglie volano e indicano la direzione della luce, radente dell’alba, forte di mezzogiorno, lieve al tramonto.
Le foto sono realizzate con Canon Eos 1000 -  stampa fotografica su carta di cotone.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260