15°

Fotografia

Queste fotografie battono valido

Queste fotografie battono valido
0

di Andrea Ponticelli

Le emozioni sul diamante sono un fuoricampo, un out a casa base, una scivolata, una presa in tuffo. E diventano ancora più emozioni se possiamo riviverle e conservarle nel nostro personale archivio della memoria.
Come possiamo fare ammirando le trenta foto esposte da ieri nella Sala Convegni della Rocca Sanvitale: quelle scattate da Massimo Morelli,  e scelte fra le migliaia da lui immortalate al torneo internazionale giovanile di Sala Baganza,  per comporre la mostra chiamata appunto «Emozioni sul diamante».
Un titolo scelto non a caso, come ha voluto sottolineare l'assessore allo sport Gabriele Carpena durante la presentazione dell'iniziativa: «Morelli non ha voluto privilegiare l'aspetto tecnico, quanto piuttosto quello umano. Ogni foto è unica e diversa da tutte le altre perchè ognuna possiede un proprio personalissimo dettaglio: per questo ci trasmette emozioni capaci di colpire anche chi non è propriamente appassionato di baseball».
Il coach che deve abbassarsi per parlare con il suo piccolo giocatore; il catcher che urla con gli occhi chiusi, la simpatia nella frangia di capelli sulla fronte; il gruppo in festa ricoperto di coriandoli; la ragazza che piange dopo una vittoria; le cadette del Sala che innaffiano tutti con la pompa d'irrigazione; la pallina colta mentre sta cadendo nel guantone; la scivolata in tuffo  a casa base; il piccolo con gli Oakley da piccolo divo; il ragazzo che fa l'out e poi alza il braccio per chiederlo all'arbitro; il dialogo tra catcher e pitcher per decidere quale lancio effettuare; il «dammi cinque» tra due ragazzi sorridenti,
Ecco, Massimo Morelli ha saputo dipingere nei suoi scatti tutte queste emozioni sul diamante.  E li ha trasformati in opere d'arte fotografica «per lasciare in tutti un ricordo del baseball di Sala», come ha detto lo stesso Morelli: quel meraviglioso baseball che ammiriamo nei primi giorni d'agosto quando ci ritroviamo negli impianti sportivi di via Di Vittorio per partecipare al torneo giovanile.
Una scelta fatta non a caso, quella di inserire solamente immagini scattate durante il «Fontana». 
In un primo momento c'eravamo chiesti, quando abbiamo saputo di questa mostra,  «ma perchè solo del torneo? Perchè non inserire anche foto dei grandi? Perchè non trasformare questa rassegha fotografica in una storia del baseball di Sala?».
Bene, guardando gli scatti in esposizione nella Rocca Sanvitale ci siamo accorti che le foto dei grandi non avrebbero avuto la stessa espressività. Non ci avrebbero trasmesso le stesse emozioni.
C'è poco da fare: i bambini sono più spontanei.  E con le loro facce, i loro sorrisi, le loro smorfie, le loro lacrime, i guantoni più grandi di loro, ci confermano, come ha detto il sindaco Cristina Merusi, «quanto sia  importante per tutta Sala possedere un torneo come quello giovanile di baseball, grazie all'impegno di dirigenti e genitori. E avere un amico che ci consente ogni giorno di riviverlo guardando queste immagini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa