-3°

Fotografia

Quelle mille fotografie che raccontano l'Italia

Quelle mille fotografie che raccontano l'Italia
0

Raccontare 150 anni d’Italia in mille immagini. L’evoluzione e il cambiamento - dal Paese che vagisce neonato al Paese col fiatone da fotofinish - catturati dagli obiettivi di decine di fotografi che hanno tratteggiato l’Italia scattando paesaggi, lavori, rituali, ritratti e storie. Sono questi i cinque raggruppamenti tematici di cui si compone «I Mille. Scatti per una storia d’Italia», la mostra organizzata dal Csac (Centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma), in collaborazione con il Comune, che inaugura oggi al Palazzo del Governatore. I Mille sono i fautori dell’Unità d’Italia, il titolo è volutamente allusivo, e il contesto è quello evidente delle celebrazioni - da poco concluse - del 150esimo compleanno del Paese; ma mille sono anche le istantanee di una realtà in trasformazione, di un passato da indagare per raccontare meglio l’oggi. È così che il Csac ha voluto celebrare l’Unità. Come fa notare Arturo Carlo Quintavalle, curatore con Gloria Bianchino, «non volevamo mettere in piedi una mostra come già tante se ne sono viste nell’ultimo anno, proponendo storie di battaglie, di protagonisti, di confronti politici o ideologici legati al Risorgimento». 

L’idea che si è sviluppata ha assunto risvolti differenti, modellandosi quasi fosse una sorta di antropologia della moderna Italia che comincia, cronologicamente, con il 1861, e che da lì evolve, arrivando ad essere quella che è oggi. «Abbiamo voluto che diventasse una mostra per la città - ha specificato Gloria Bianchino -. E oggi dimostriamo che la cultura ai tempi della crisi può esistere; forse questo non sarà un evento, ma di sicuro ci aiuterà a riflettere». La mostra è divisa, per ragioni narrative, in cinque sezioni, che al loro interno presentano le fotografie in ordine tendenzialmente cronologico. «Selezionare mille foto su nove milioni di scatti che compongono l’archivio di Csac (12 milioni in tutto le opere, ndr) non è stato semplice» fa notare Paolo Barbaro, tra i curatori dei testi del catalogo edito da Skira. Si parte dalle immagini dei senatori del Regno, si passa attraverso un secolo e mezzo di cambiamenti, e si finisce ai giorni nostri. Per citare solo alcuni dei tanti maestri dell’immagine le cui opere sono timidamente illuminate dalle luci basse di Palazzo del Governatore, possiamo ricordare Nino Migliori, Mario Giacomelli, Luigi Ghirri, Olivo Barbieri, Vincenzo Castella, Mimmo Jodice, Mario Cresci, Giovanni Chiaramonte, Marialba Russo, Lello Mazzacane. E con loro tanti altri, senza fare distinzione alcuna tra le foto d’artista e le foto d’agenzia. «Questa mostra nasce da una collaborazione interistituzionale che ha unito la tenacia di Csac alla passione degli attuali amministratori - ha dichiarato il sub commissario con delega alla Cultura Sergio Pomponio -. Si è voluto puntare sulla cultura anche in un momento di crisi». «I Mille. Scatti per una storia d’Italia» è un tuffo nella memoria, non solo fotografica, ma anche di sensazioni, di stimoli, di idee».m. p.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

11commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

12commenti

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis