-4°

Fotografia

Quelle mille fotografie che raccontano l'Italia

Quelle mille fotografie che raccontano l'Italia
0

Raccontare 150 anni d’Italia in mille immagini. L’evoluzione e il cambiamento - dal Paese che vagisce neonato al Paese col fiatone da fotofinish - catturati dagli obiettivi di decine di fotografi che hanno tratteggiato l’Italia scattando paesaggi, lavori, rituali, ritratti e storie. Sono questi i cinque raggruppamenti tematici di cui si compone «I Mille. Scatti per una storia d’Italia», la mostra organizzata dal Csac (Centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma), in collaborazione con il Comune, che inaugura oggi al Palazzo del Governatore. I Mille sono i fautori dell’Unità d’Italia, il titolo è volutamente allusivo, e il contesto è quello evidente delle celebrazioni - da poco concluse - del 150esimo compleanno del Paese; ma mille sono anche le istantanee di una realtà in trasformazione, di un passato da indagare per raccontare meglio l’oggi. È così che il Csac ha voluto celebrare l’Unità. Come fa notare Arturo Carlo Quintavalle, curatore con Gloria Bianchino, «non volevamo mettere in piedi una mostra come già tante se ne sono viste nell’ultimo anno, proponendo storie di battaglie, di protagonisti, di confronti politici o ideologici legati al Risorgimento». 

L’idea che si è sviluppata ha assunto risvolti differenti, modellandosi quasi fosse una sorta di antropologia della moderna Italia che comincia, cronologicamente, con il 1861, e che da lì evolve, arrivando ad essere quella che è oggi. «Abbiamo voluto che diventasse una mostra per la città - ha specificato Gloria Bianchino -. E oggi dimostriamo che la cultura ai tempi della crisi può esistere; forse questo non sarà un evento, ma di sicuro ci aiuterà a riflettere». La mostra è divisa, per ragioni narrative, in cinque sezioni, che al loro interno presentano le fotografie in ordine tendenzialmente cronologico. «Selezionare mille foto su nove milioni di scatti che compongono l’archivio di Csac (12 milioni in tutto le opere, ndr) non è stato semplice» fa notare Paolo Barbaro, tra i curatori dei testi del catalogo edito da Skira. Si parte dalle immagini dei senatori del Regno, si passa attraverso un secolo e mezzo di cambiamenti, e si finisce ai giorni nostri. Per citare solo alcuni dei tanti maestri dell’immagine le cui opere sono timidamente illuminate dalle luci basse di Palazzo del Governatore, possiamo ricordare Nino Migliori, Mario Giacomelli, Luigi Ghirri, Olivo Barbieri, Vincenzo Castella, Mimmo Jodice, Mario Cresci, Giovanni Chiaramonte, Marialba Russo, Lello Mazzacane. E con loro tanti altri, senza fare distinzione alcuna tra le foto d’artista e le foto d’agenzia. «Questa mostra nasce da una collaborazione interistituzionale che ha unito la tenacia di Csac alla passione degli attuali amministratori - ha dichiarato il sub commissario con delega alla Cultura Sergio Pomponio -. Si è voluto puntare sulla cultura anche in un momento di crisi». «I Mille. Scatti per una storia d’Italia» è un tuffo nella memoria, non solo fotografica, ma anche di sensazioni, di stimoli, di idee».m. p.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

musica

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

PGN

Tutti i concerti del 2017

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta