Fotografia

Foto dal Congo all'Eurotorri "Anche così si aiuta l'Africa"

Foto dal Congo all'Eurotorri "Anche così si aiuta l'Africa"
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Rafiki vuol dire amico. È swahili. In Congo questa parola la si pronuncia di frequente: e quando gli amici di San Secondo mettono piede in questa terra martoriata da miseria e violenza, la fratellanza non si pronuncia,   si legge nei volti. 
Occhi grandi e neri di piccoli che si dissetano dalle pozzanghere, e che per mettere qualcosa nello stomaco arrivano a succhiare il lucido da scarpe. Occhi potenti che in questi giorni si fanno vedere anche alla libreria Mondadori del centro commerciale Eurotorri, dove, fino al 27 luglio, è visitabile la mostra fotografica di Marianna Toscani «Liberi di essere rondini», organizzata dall’associazione sansecondina «Rafiki. Amici del Congo».
Fra i trenta scatti appesi incontriamo Alberto Grignaffini, che insieme a don Nando Soncini, parroco di San Secondo, e don Massimo Fava, otto anni fa si è fatto contagiare dal quel mal d’Africa che non risparmia nessuno, e ha deciso di mettere in piedi l’associazione: «Il nostro impegno è finalizzato a portare avanti progetti, insieme alla congregazione delle Piccole figlie e alle istituzioni; al supporto delle adozioni a distanza; alla testimonianza della realtà del Congo; e  a mettere insieme i fondi necessari a portare avanti i progetti – spiega Grignaffini -. Dal 2004 ad oggi abbiamo portato in Congo 130 mila dollari, riuscendo a realizzare una casa polifunzionale e una scuola di alfabetizzazione a Kalundu (Uvira), una scuola a Goma,  dove  stiamo per ultimare una casa d’accoglienza». 
Tutto questo in un Paese in cui, chi è fortunato, vive con 30 dollari al mese; dove i bambini non hanno di che mangiare e non possono permettersi la scuola, che è a pagamento.  Sono loro che ti mettono sotto chiave il cuore, una volta messo piede nelle loro terre: loro che camminano su di un suolo che nasconde le maggiori ricchezze del mondo,   diamanti e petrolio, ma che non hanno idea del domani: un lusso sconosciuto. 
«In questi anni siamo riusciti a portare in Congo più di 60 persone. Chi vuole può, organizzandosi per tempo e pagandosi il viaggio, venire con noi – continua Grignaffini -. Anche la presenza, là, è importante: perché in Congo c’è un popolo che si sente dimenticato». 
I bambini allungano le mani per prendere le tue, e chiedono solo «bon bon»: «Si va là con gli zaini pieni di farmaci e si torna indietro con le sacche colme di oggetti artigianali realizzati dai ragazzi seguiti dalle suore, per rivenderli qui da noi – conclude Grignaffini -. Se siamo riusciti a fare molto, in questi anni, un grazie va alla generosità di tanti, a partire dal Comune e dagli abitanti di San Secondo». 
Per informazioni sulle attività   dell’associazione «Rafiki», si può visitare il sito amicidelcongo.wordpress.com.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti