21°

31°

Fotografia

La nostalgia del Sahara negli scatti di Furoncoli

La nostalgia del Sahara negli scatti di Furoncoli
0

Margherita Portelli

Sassi, sabbia, ossa: sembrano quasi scottare, questi scatti. C’è il giallo dorato del deserto a fare da fil rouge alle immagini di Franco Furoncoli, il fotografo parmigiano che ieri ha inaugurato alla libreria Mondadori dell’Eurotorri la mostra «Sahara Sempre». La rievocazione di un viaggio compiuto trent’anni fa, vive nelle stampe calde che fino al 9 dicembre saranno in esposizione alla Mondadori (tutti giorni dalle 9 alle 20.30, tranne il lunedì mattina).
Era il 1981 quando Furoncoli, nelle vesti di turista, ma con l’immancabile macchina fotografica al collo, attraversò in un mese il deserto del Sahara, passando dalle montagne dell’Hoggar al fiume Niger. Ricordi indelebili, quelli colti dal suo obiettivo, che oggi ritroviamo «spolverati di nostalgia», ma altrettanto vividi. «Quel viaggio mi è letteralmente rimasto nel cuore – accenna il fotografo passeggiando tra i suoi scatti  -. Ecco da dove nasce l’idea di questa esposizione». A marzo, poi, il Sahara di Furoncoli tornerà nuovamente a Parma, per la seconda parte della mostra.
«In questa prima raccolta di scatti ritroviamo infatti i paesaggi, i luoghi, le suggestioni degli spazi, mentre nel continuo di “Sahara Sempre” esporrò i volti e le persone incontrate lungo quel viaggio», puntualizza.
Una trentina le fotografie in esposizione: alcune stampate nel 1981, direttamente su carta positiva Kodak dalle diapositive originali al ritorno dal viaggio, mentre per altre si è reso necessario un intervento elettronico di restauro. Il deserto, che increspa indelebile la sua sabbia sul cuore di chi lo vive, racchiude il fascino intramontabile delle natura, che esplode negli scatti del noto fotografo parmigiano. Una palma o un pozzo, come una duna o un sasso, nel dorato movimento dell’orizzonte, hanno catturato l’attenzione dell’occhio di Furoncoli, trent’anni fa, e oggi continuano a incantare.
 «L’attaccamento a quei luoghi è ancora così forte che mi piacerebbe tornarvi», confessa l’autore, che annovera fra le sue grandi passioni l’Africa,  Hemingway e Parma. A salutare il visitatore, è un suo pensiero sul continente nero,  che campeggia timido stampato e appeso tra le foto: «Nel Sahara, il passato ed il presente si confondono. Nelle piste, una volta percorse dalle carovane, le tracce dei pneumatici dei fuoristrada si sovrappongono alle orme dei cammelli. I resti di antiche sepolture si alternano a mucchi di scatolette di alluminio consumate dal sole del deserto. Gli scheletri arrugginiti della auto abbandonate si sostituiscono alle ossa degli animali vinti dal sole del deserto. Il deserto vive, e ci sopravvivrà. Il deserto è dentro di noi. Il deserto è per sempre». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

elezioni 2017

Affluenza discreta a Parma: alle 12 ha votato il 16,24 % (media nazionale 14,9%) Video

1commento

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

5commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

calcio

Messi e Ronaldo non sono i più costosi al mondo: vince Neymar

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse